Home Famiglia

La mamma più anziana d'Italia: a 64 anni con la fecondazione in vitro

di Francesca Capriati - 06.06.2024 - Scrivici

mamma-piu-anziana-d-italia
Fonte: shutterstock
Mamma a 64 anni con la fecondazione in vitro: il figlio nato con fecondazione in vitro in Ucraina. Diventa la mamma più anziana d'Italia

In questo articolo

La mamma più anziana d'Italia

Un parto da record quello avvenuto presso l'ospedale Versilia di Lido di Camaiore, dove una donna di Viareggio, Flavia Alvaro, ha dato alla luce un bambino all'età di 64 anni, diventando la mamma più anziana d'Italia. La donna ha partorito con un cesareo dopo essersi sottoposta a fecondazione in vitro in Ucraina, a Kiev e diventa la mamma più anziana d'Italia.

Come è avvenuto il concepimento?

La donna, che compirà 64 anni il prossimo 24 ottobre, ha fortemente desiderato questo figlio e ha fatto di tutto per realizzare il suo sogno. Nonostante le difficoltà, Flavia ha affrontato due viaggi in Ucraina per sottoporsi alla fecondazione in vitro, visto che in Italia la legge non permette questa procedura a donne sopra i 50 anni.

Il primo tentativo, avvenuto due anni fa, si è concluso con un aborto alla 14ma settimana. Ma Flavia non si è arresa e ha tentato nuovamente la fecondazione lo scorso autunno, in pieno conflitto bellico, quando è tornata in Ucraina per la seconda volta. Il suo coraggio è stato premiato con la nascita del suo bambino, un neonato di 2 chili nato a 31 settimane e 4 giorni.

Come è andata la gravidanza?

La gravidanza di Flavia è stata descritta come tranquilla dal suo ginecologo, nonostante l'età avanzata della madre.

Il parto, però, è avvenuto quasi d'urgenza a causa di un improvviso aumento della pressione sanguigna, che ha reso necessario l'intervento immediato dei medici e il taglio cesareo.

Il piccolo è ora nel reparto prematuri, dove resterà finché non raggiungerà il peso forma per poter andare a casa, dove lo aspettano la mamma e la nonna di 93 anni.

Le mamme più vecchie del mondo

Flavia Alvaro entra di diritto nella classifica dei record delle mamme più vecchie del mondo. Ecco alcuni dei casi più noti.

  1. Erramatti Mangayamma (India): nel 2019, Erramatti Mangayamma è diventata la mamma più anziana del mondo all'età di 74 anni, dopo aver dato alla luce due gemelle grazie alla fecondazione in vitro. Un record eccezionale che suscitò grande scalpore e dibattito in tutto il mondo, ponendo di nuovo l'India al centro dell'attenzione per i casi di maternità in età avanzata. Suo marito è morto dopo pochi mesi e lei oggi cresce le sue figlie da sola.
  2. Daljinder Kaur (India): nel 2016, all'età di 70 anni, Daljinder Kaur ha dato alla luce un bambino dopo tre anni di trattamento di fecondazione in vitro.
  3. Adriana Iliescu (Romania): nel 2005, partorì a 66 anni, diventando una delle madri più anziane del mondo. Iliescu ha battuto il precedente record e la sua storia ha avuto risonanza mondiale. Oggi vive con sua figlia che ha 19 anni.
  4. María del Carmen Bousada de Lara: una donna spagnola che partorì due gemelli all'età di 66 anni. Sfortunatamente, dopo la nascita dei due gemelli, ha scoperto di avere un tumore allo stomaco ed è morta nel 2009, lasciando i due bimbi di due anni e mezzo d'età.

Le mamme più anziane in Italia

Il record italiano oggi è stato conquistato proprio da Flavia Alvaro.

Prima di lei:

  • Patrizia Belluschi: nel 2016, diede alla luce il suo quarto figlio all'età di 62 anni, utilizzando anche lei la fecondazione in vitro all'estero.
  • Nel 2022 una donna di 62 anni di professione infermiera ha partorito all'Ospedale San Giovanni di Roma, dopo una fecondazione in vitro avvenuta a Tirana. Due anni prima alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno un'altra donna era diventata mamma per la prima volta a 62 anni.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli