Lavoretti natalizi

Il presepe punteggiato

Di Jolanda Restano Maria Eva Virga
presepepunteggiato.jpg.180x120
25 luglio 2012
Un lavoretto di per sé semplice, ma che richiede parecchio tempo e una bella mano nel disegno per essere realizzato.

Materiale occorrente:

 

- Appendi-foto adesivo

 

- Colla stick

 

- Forbici

 

- Punteruolo (arnese per punteggiare)

 

- Stelline adesive

 

- Una matita

 

- Una serie di cartoncini colorati

 

- Una tavoletta di legno

 

Come si fa:

 

Si tratta di un lavoretto di per sé semplice, ma che richiede parecchio tempo e una bella mano nel disegno per essere realizzato. La prima cosa da fare, infatti, è realizzare, sui cartoncini colorati (seguite i colori dell’immagine)i tre sfondi azzurri, poi tutti i disegni: la Madonna, San Giuseppe, il Bambino, i Re Magi e così via, insieme ai loro dettagli. Una volta realizzati i disegni, ponete i vari pezzi di cartoncino sopra una tavoletta di legno (va bene anche un tagliere…) e con l’apposito punteruolo che usano i bambini a scuola, punteggiate i contorni. Se i puntini saranno ben accostati l’uno all’altro, il disegno si staccherà da solo. Una volta punteggiati tutti i disegni, iniziate ad accostarli e incollarli da sinistra a destra uno alla volta. Inutile giustapporre prima tutti i disegni e poi incollarli: rischiereste di far saltare i pezzi del quadretto. Quando tutto il presepe sarò incollato, seguendo la figura, potete incollare, in alto e al centro, sul retro, l’apposito appendi-foto adesivo (che si trova in qualunque cartoleria). Decorate il tutto con alcune stelline adesive color oro e rosso. La vostra fatica sarà ricompensata: ecco pronto uno splendido quadro natalizio che sembra quasi una pala d’altare!