Lavoretti per l'estate

Sassi fermacarte

Di Jolanda Restano Maria Eva Virga
sassi-decorati2
04 Giugno 2012
Sassi bianchi di varie dimensioni, pennarelli colorati a punta fine e olio di oliva: basta pochissimo per realizzare dei simpatici fermacarte insieme al tuo bambino. Un lavoretto veloce da fare con i sassi raccolti durante una passeggiata o in riva al mare.
Facebook Twitter Google Plus More

Materiale occorrente:

- Carta assorbente da cucina

- Olio di oliva o vernicetta brillante

- Pennarelli colorati a punta fine (o tempere con due pennellini piccoli)

- Sassi bianchi di varie dimensioni (ma non molto più grandi di 5 cm di diametro)

Come si fa:

La prima cosa da fare per realizzare questi fermacarte è procurarsi alcuni sassi bianchi al mare o in giardini (anche nelle città, oppure in montagna o in collina). Coi pennarelli colorati dipingere la superficie dei sassi per realizzare alcune decorazioni. Qui sono stati scelti i soggetti della coccinella (colori da usare: rosso e nero), della fragola (rosso, nero e verde) oppure il pesce (colori principali: verde acqua o azzurro chiaro, azzurro scuro, arancione e nero), ma si possono inventare altre decorazioni a piacimento. In alternativa ai pennarelli è possibile utilizzare i colori delle tempere, preoccupandosi però di usare il pennello più piccolo a disposizione (attenzione: con le tempere è più difficile…). Per rendere più lucida la superficie del sasso colorato è necessario spalmare il lavoretto di una vernicetta brillante (tipo Vernidas) con un pennello oppure versare un goccio di olio d’oliva su un pezzettino di carta assorbente da cucina e strofinarlo su tutta la superficie del sasso. Il risultato brillante sarà immediato! Lasciare poi asciugare bene il tutto prima di utilizzare i sassi come fermacarte, per evitare che si ungano i fogli da tenere fermi.

Entra nella nostra sezione dedicata ai Lavoretti oppure nella sezione del nostro forum Giochi per bambini e tempo libero