Home Famiglia Lavoretti

Smartworking: come intrattenere i bambini a casa

di Penelope Greco - 10.03.2021 - Scrivici

smartworking-come-intrattenere-i-bambini-a-casa
Fonte: Shutterstock
Lo smartworking è tornato o meglio non se n'è mai andato. Dopo un anno siamo ancora qui. Come intrattenere i più piccoli?

Era marzo 2020 quando tutto è iniziato. Le scuole hanno cominciato a chiudere e ad utilizzare la DAD (didattica a distanza) mentre i genitori hanno iniziato a dividersi con lo smartworking, che in realtà, più che smart è full. Se prima si lavorava 8 ore al giorno, ora non si stacca mai da call e meeting, anche quando magari si prepara il pranzo.

Ma come intrattenere i bambini a casa? Ecco qualche attività da far fare ai più piccoli.

In questo articolo

Smartworking: travasi

Questa attività è un grande classico. I travasi piacciono sempre a tutti, grandi e piccini. Si possono fare con tantissimi materiali, anche se i più piccoli prediligono l'acqua, con qualsiasi contenitore e in qualsiasi posto della casa. Via libera quindi a farine, legumi, cereali, pasta di diverso taglio. Stendete un telo enorme per terra, date loro gli strumenti necessari e con questa attività rimarranno impegnati per almeno un'oretta. Non preoccupatevi di come sarà la casa. Ci penserete più tardi!

Dai 12 mesi ai 3 anni

E' possibile introdurre il gioco dei travasi montessoriani a partire dai 12 mesi. Qui, infatti, il bambino ha già acquisito una padronanza di movimento sufficiente per cimentarsi in questo affascinante gioco. I diversi gradi di difficoltà, rendono i travasi adatti fino ai 3 anni di età del bambino.

Pasta di sale

Impastare aiuta la manipolazione e dà vita alla fantasia con tante forme tutte da creare. Mentre state prendendo un caffè, preparatela in pochi minuti.

Ingredienti:

  • 1 tazza di sale
  • 1 tazza di farina
  • 1 tazza di acqua

Mescolate il tutto fino ad ottenere una palla morbida e dal colore neutro. Potete anche utlizzare del colorante per alimenti per creare panetti diversi. Via libera poi alle formine! In questo modo i bambini potranno dare il via alla loro creatività. Al termine dovrete solo cuocere le sculture a 50°-60° fino a farle seccare e lasciar raffreddare.

Dai 2 anni

Già a partire dai 2 anni, i bambini amano impastare e sono in grado di modellare semplici forme. La pasta di sale, poi, perché fatta con ingredienti naturali e non tossica, è assolutamente perfetta per i più piccoli.

Costruzioni

Che sia il classico Lego o Duplo per i più piccoli oppure i Kapla, questo gioco rimane il più gettonato tra tutti i bambini e a tutte le età. Con le costruzioni trascorrerà molto tempo. Se poi ci sono anche i personaggi, sarà in grado di inventarsi splendi storie!

Dai 6 mesi

Le costruzioni sono perfette a qualsiasi età. Saranno morbide e più grandi per i neonati, poi si passerà al legno o al Duplo, poi Lego che è diviso a seconda dell'età del bambino.

Progetti artistici

I progetti artistici possono tenere occupati alcuni bambini per ore. Tuttavia, se questa deve essere un'attività indipendente, i bambini dovrebbero essere in grado di fare la maggior parte della configurazione e delle pulizie da soli. Quindi rendi il tutto più semplice possibile. Online sono disponibili anche gratuitamente tutorial per imparare a disegnare o dipingere. Sarà ancora più semplice organizzare il tuo tempo. Quando il bambino avrà terminato la sua opera potrete organizzare una mostra d'arte a casa!

Dai 12 mesi

I bambini amano colorare fin da piccoli. Acquistate pennarelli lavabili, tempere, pastelli e tutto l'occorrente per uno studio d'arte!

Bagnetto per tutti i giocattoli!

Chiedi a tuo figlio di portare la macchina all'autolavaggio! Crea una catena di montaggio con sapone e spugne e uno stendino e chiedi di lavare ogni macchina una alla volta. Fai lo stesso con tutti i giocattoli che si asciugano rapidamente e anche con i piatti e tutti gli accessori della cucina del piccolo di casa. Si divertirà un mondo!

Dai 2 anni

Usare l'acqua è uno dei giochi preferiti a qualsiasi età. Fare il bagno alle macchine, alle bambole e agli oggetti della cucina sarà divertente e porterà via molto tempo. 

Crea un percorso ad ostacoli

Devi mantenere i più piccoli in movimento! Crea un percorso a ostacoli nel tuo soggiorno che abbia diversi punti di controllo lungo tutto il percorso. Prova a usare il nastro del pittore sul pavimento e poi i cuscini per creare ostacoli. Usate il divano, il tappeto, diversi pezzi di stoffa o cuscini per creare le isole. Sarà un modo divertente per rimanere in forma.

Dai 3 anni

I bambini potranno essere dei veri ninja con percorsi ad ostacoli a seconda dell'età. Potranno anche passare di livello a seconda della difficoltà!

Campeggio in casa

Crea una tenda o una tana e riempila con più oggetti per una gita in campeggio. Lascia che i tuoi bambini si sentano a proprio agio con cuscini e coperte, prepara spuntini sani, spegni le luci e dai loro torce elettriche per creare animali con le ombra. Possono anche creare un binocolo per tenere d'occhio gli orsi e leggere alcuni libri illustrati di animali.

Dai 2 anni

A chi non piace vivere un'avventura e immaginarsi nel bosco o nella foresta alla ricerca di qualche animale nascosto? Piccoli esploratori crescono!

Lavare le finestre

Anche se potresti avere delle strisce una volta terminata questa attività, non è il momento di preoccuparti di queste cose! Dai a tuo figlio un flacone spray d'acqua e uno straccio e mettilo fuori in giardino per pulire le finestre (solo quelle che può raggiungere comodamente. Può sempre proseguire con il resto della casa! Le pulizie, per i più piccoli, sono un vero divertimento.

Dai 2 anni

I bambini amano sentirsi utili. Quante volte vi chiedono di potervi aiutare nelle faccende di casa. Ecco che è arrivato il loro momento!

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli