Storie

Aborto terapeutico: le testimonianze delle mamme

abortoterapeutico
29 Gennaio 2019
Un'interruzione volontaria di gravidanza: una decisione difficile e sofferta per una futura mamma e un futuro papà. Siamo entrati nelle vostre vite, nelle vostre paure, nel vostro dolore e abbiamo raccolto le vostre testimonianze sull'aborto terapeutico. Eccole, caso per caso.
Facebook Twitter More

Aborto terapeutico, le testimonianze delle mamme e dei papà su mammenellarete. 

Un test di gravidanza positivo. La scoperta: c'è qualcosa che non va nel proprio bambino. La decisione, sofferta, di non portare avanti la gravidanza. Un dramma che è capitato a queste mamme e a questi papà che hanno deciso di raccontarci le loro testimonianze sull'aborto terapeutico. Eccole raccolte per voi.

 

La storia: Il dramma di un'interruzione terapeutica di gravidanza


Ero incinta a 40 anni di un meraviglioso bimbo, ma scoprii che aveva una displasia scheletrica che lo avrebbe fatto nascere paralizzato dal collo in giù. Che giorni difficili senza sapere che cosa fare... Poi, la decisione di interrompere la gravidanza. Quando è arrivato il mio Gabriel ho avuto paura per tutti e nove i mesi di gestazione. 

Ho dovuto interrompere la mia gravidanza


La genetista mi aveva avvisata: la mia bambini era davvero grave. Decidemmo quindi di interrompere la gravidanza: le mie lacrime non finivano più.

Una decisione difficile, un aborto terapeutico dopo due spontanei


Ero incinta e la bimba che stavo aspettando aveva tantissimi problemi cromosomici. Una volta nata, non sarebbe sopravvissuta. Vi lascio immaginare lo strazio di dover abortire.

Il giorno del mio aborto terapeutico


"Ipoplasia del verme cerebellare, idrocefalia e piede torto". Parole difficili per una decisione ancora più sofferta. Il mio cuore e la mia mente si sono fermati e la mia vita è stata catapultata a 22 settimane, il termine ultimo per l'aborto terapeutico.

La mia scelta difficile dopo l'esito della villocentesi


Quando dopo la villocentesi i medici mi chiamarono e mi di diedero la brutta notizia mi crollò il mondo addosso: sapevo che non avrei tenuto un bimbo con difetti genetici per vari motivi. Chi se lo aspettava però? Perché proprio a noi. Un dolore grandissimo indescrivibile...
 

Per approfondire:

aborto terapeutico, gli aspetti psicologici 

aborto terapeutico