Storie dal forum

Lettera a mio figlio

neonato
23 Agosto 2012
"Quando il mese si veste di rosso (pensa è il mio colore preferito) divento triste, il tuo papà mi guarda e mi dice: "Arriverà". Ma questo mese non ha dato questa risposta. Ha detto: "Amore basta, io... sono stanco". Allora la mamma ha capito che anche papà soffre forse più di me. Adesso che facciamo cucciolo?"
Facebook Twitter More

Ciao piccolo diavoletto,

sono due giorni che, scrivo e riscrivo e poi cancello e riscrivo, perché le parole sono tante, molte pensieri affollano la mente, ma devo parlarti.

Io sono la tua futura mamma, ho 38 anni. Pensa che sono tre anni che ti cerco, che ti chiamo, che ti sogno.

A volte ti sento vicino ed è così naturale pensarti già mio che... apparecchio la tavola per tre. Poi mi sveglio e mi accorgo che tu non sei ancora nato.

Quando il mese si veste di rosso (pensa è il mio colore preferito) divento triste, il tuo papà mi guarda e mi dice: "Arriverà". Ma questo mese non ha dato questa risposta. Ha detto: "Amore basta, io... sono stanco".

Allora la mamma ha capito che anche papà soffre forse più di me. Adesso che facciamo cucciolo?

Tuo padre è testa dura e si è chiuso nel suo mondo. Vuole vivere alla giornata e quel che sarà sarà. Allora pensaci tu a sciogliere quel cuore grande che ha. Vieni a rallegrare la sua vita. Fino a qualche tempo fa diceva che ti iscriveva alla scuola di calcio, perché lui da piccolo per una questione di soldi non ci è andato.

Come sarebbe felice.

Cucciolo, noi aspettiamo il tuo arrivo seduti nel giardino, quello che vorremmo. Perché abbiamo una casina piccola, ma faremo il mutuo e ti faremo la cameretta. Non vediamo l'ora...

Non tardare cucciolo, sarai il completamento di un grande amore...

Forse non avrai la culla firmata, ma tra le mie braccia troverai un amore grande...la mamma

(Storia di sorriso35 tratta dal forum di Nostrofiglio.it)

Leggi anche la storia di giacoma "Lettera a mio figlio"

"Io ho un'idea: tu che sei cosi vicino agli angeli, conoscerai il luogo dove ci sono gli angeli che scenderanno giù dal cielo. Perché tu e il nonno non scegliete un fratellino o una sorellina :-) da mandare giù da mamma che tu sai non è abituata ad avere così tanta pazienza? Non credi che dopo questa attesa abbia bisogno di un bel premio?"

> Leggi la storia completa

In più: