Mamme

MaMi Club, il blog delle mamme gestito da due sorelle

Di Sara De Giorgi
mamme
19 Aprile 2018
MaMi Club, gruppo Facebook gestito dalle sorelle Federica e Paola Migliorini per mettere in relazione le mamme milanesi che cercano sostegno, informazioni o anche solo nuove amicizie, adesso è divenuto un sito web molto frequentato. Abbiamo intervistato Federica Migliorini, l'ideatrice del progetto, che ci ha raccontato esattamente cos'è MaMi Club, che obiettivo ha e come le mamme interagiscono virtualmente e dal vivo.
Facebook Twitter Google Plus More

Quando si diventa madri, soprattutto in una città come Milano, ci si può sentire un po' isolate e, per questo motivo, si può desiderare un confronto con altre donne che hanno vissuto esperienze simili.

 

Proprio per mettere in relazione le mamme che cercano sostegno, informazioni o anche solo nuove amicizie è stato creato MaMi club, gruppo Facebook gestito dalle sorelle Federica e Paola Migliorini, che ora è diventato un sito web più che frequentato. Abbiamo intervistato l'ideatrice del progetto Federica Migliorini, mamma e imprenditrice, che ci ha raccontato cos'è MaMi Club e in cosa consiste il lavoro svolto da lei e dalla sorella Paola. 

 

Un luogo virtuale di incontro per tante mamme 

 

L'idea di creare un luogo d'incontro virtuale per le mamme come MaMi Club è nata nel 2015. Federica Migliorini spiega: "Sono diventata mamma e ho sentito il bisogno di potermi confrontare con mamme che stavano vivendo la mia stessa situazione e nello stesso luogo in cui mi trovavo, cioè Milano. Lo volevo fare in un modo semplice e veloce e ho pensato a Facebook".

 

MaMi Club ha avuto da subito un grande successo: dopo aver creato la pagina, da 80 le fan sono diventate in tre giorni 900, tanto che Federica credeva ci fosse un problema tecnico con Facebook. "Invece", racconta, "ho capito che anche altre mamme avevano la mia stessa necessità e quindi hanno invitato, a loro volta, le amiche. Siamo diventate così tante perché le mamme trovano sempre una risposta a una qualsiasi domanda che riguardi i bambini, cioè c'è sempre qualcuna pronta a mettersi in gioco dicendo la sua opinione. E, in più, io ho coinvolto nel progetto mia sorella, che, anche se non è ancora mamma, mi ha aiutato molto sulla parte web e lavorare insieme è stato ed è un aspetto molto bello di questa creazione".

 

Servizi convenzionati utili per le mamme

 

Quando Federica ha capito che c'era tutto questo interesse, ha pensato che l'unione potesse fare la forza. "Perciò quando siamo arrivate a 5000 fan", spiega, "ho aperto il sito MaMi Club, dove le mamme possono trovare gratuitamente, dopo aver avuto l'accesso mediante un codice di iscrizione, una serie di servizi convenzionati".

 

Infatti, nel sito MaMi Club sono segnalati professionisti, tra cui dentisti, osteopati, logopedisti, ostetriche, medici come oculisti, dermatologi, ginecologi, ecc. C'è anche una sezione dedicata allo shopping, un'altra al tempo libero ed esiste anche uno spazio dedicato esclusivamente alle mamme. In totale, MaMi Club ha convenzionato circa 200 esercizi sulla città di Milano, quindi se le mamme che vivono nel capoluogo lombardo non sono originarie della città e desiderano alcuni riferimenti di fiducia (nomi di medici, specialisti, ecc.), possono trovarli direttamente sul sito. E sono sicuri poiché sono stati testati da altre mamme. 

 

Si può accedere al sito gratuitamente. Dopo l'iscrizione si riceve una MaMi Card, con la quale si può usufruire di tutte le convenzioni.

 

Eventi per le mamme   

 

All'interno del sito c'è anche una sezione che si chiama Eventi: circa una volta alla settimana è organizzato un incontro con tutte le mamme, molto spesso con la presenza di un professionista. Federica spiega che "L'obiettivo primario è in primo luogo portare le madri fuori di casa e farle socializzare. Altro fine è dare la possibilità di incontrare professionisti e di rivolgere loro domande, in modo che le mamme possano essere genitori più consapevoli".

 

"Le convenzioni servono a dare la possibilità di accedere ai servizi con un piccolo sconto e sono utili perché avvicinano le mamme a determinate esigenze. Molte donne infatti non hanno sempre vissuto a Milano e in MaMi possono trovare consigli su strutture e medici". 

 

Lavorate solo a Milano o anche in altre città? 

 

"Abbiamo aperto anche altre pagine MaMi Club: ora esistono i profili Facebook di Varese, Bergamo, Firenze, Torino. Ultimamente abbiamo anche aperto una pagina per le madri italiane a Londra. Sono state le mamme stesse a chiederci di aprire per le loro città altre pagine Facebook come quella di Milano. Speriamo di poter aprire presto anche i rispettivi blog, per poter aiutare tutte".

 

I temi sui quali le mamme dibattono di più

 

Ci sono molte tematiche che vengono spesso riproposte: si parla molto, ad esempio, del primo anno di vita del bambino. Altri temi su cui si dibatte sono la nutrizione, il sonno, l'allattamento, lo svezzamento, l'auto-svezzamento. In MaMi Club si parla anche di viaggi con le famiglie, di come trasportare il passeggino in aereo, di come portare il latte artificiale, ecc. Federica sottolinea che "I genitori di oggi sono sicuramente più consapevoli e vogliono essere più informati". 

 

Un esempio di solidarietà femminile

 

MaMi Club è un esempio di solidarietà femminile. "Trovo che la dimensione di madre porti naturalmente ad essere vicine ad altre mamme. Vedo che molte di loro si mettono in discussione, raccontando il proprio vissuto e superando anche un eventuale imbarazzo. Mi sono accorta che la solidarietà tra le mamme è forte ed è bellissimo assistere a questa condivisione", conclude Federica.

 

MaMi Club al Salone del Mobile. 
Dal 18 al 23 aprile MaMi Club sarà al Salone del Mobile (Milano). In questa occasione, verrà creato un pit-stop gratuito dove le mamme potranno trovare un luogo dove allattare, fare una merenda oppure partecipare a una serie di corsi gratuiti come "La disostruzione pediatrica", "Lo yoga in gravidanza". Nel pomeriggio ci sarà anche l'animazione per i bambini. Ci sarà anche un incontro che si chiama "Mami Business". A questo proposito, Federica Migliorini spiega: "Ci siamo rese conto mediante il gruppo Facebook che le mamme hanno difficoltà a reinserirsi nel mondo del lavoro perché, dopo la gravidanza, sono mutate le loro condizioni e ciò porta i datori di lavoro a non vedere il loro rientro al lavoro in modo positivo. Durante l'incontro "MaMi Business" ci saranno psicologi del lavoro, esperti nell'incentivazione di varie imprenditorialità, ecc. Ci tengo molto, perché anche io ho avuto problemi al mio rientro dalla maternità. Per fortuna poi ho creato MaMi Club, che ora è il mio lavoro".

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: