Matrimonio

Accordi prematrimoniali: la proposta di legge

accordiprematrimoniali
16 Marzo 2016
Una proposta di legge sugli accordi prematrimoniali sta per iniziare il suo iter in Commissione Giustizia della Camera. In Italia i i patti prenozze sono proibiti.
Facebook Twitter More

Tra i vip di Hollywood sono quasi un'usanza: sono gli accordi prematrimoniali, speciali contratti che si decidono e firmano prima di contrarre il matrimonio per regolare gli aspetti economici in caso di divorzio.

 

Aveva fatto discutere per esempio l'accordo di Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, deciso insieme alla moglie Priscilla Chan: trascorrere almeno una notte a settimana con lei.

Oppure quello tra l'attrice Nicole Kidman e il cantante country Keith Urban: prima di sposarsi nel 2006 hanno firmato l'accordo prematrimoniale in due punti. Se è lei a tradire, deve versare a lui 640mila dollari per ogni anno di matrimonio. Se Urban torna a far uso di droghe, non gli spetta un dollaro dei 150 milioni del patrimonio Kidman.

 

In Italia questi accordi sono proibiti, ma una proposta di legge che li introduce nel nostro ordinamento sta per iniziare il suo iter in commissione di Giustizia della Camera.

 

L'iniziativa è dell'onorevole Alessia Morani, avvocato civilista del Pd e del deputato di centrodestra Luca D’Alessandro.

 

Che cosa prevede la proposta di legge sui patti prematrimoniali


Verrebbe modificato l’articolo 162 del Codice civile inserendo un articolo 162-bis, che prevede che «i futuri coniugi, prima di contrarre matrimonio, possono stipulare accordi prematrimoniali volti a disciplinare i rapporti dipendenti dall’eventuale separazione personale e dall’eventuale scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio».

 

Come dichiara Alessia Morani al Corriere.it questi accordi sarebbero forse un modo per avvicinare tante coppie diffidenti al matrimonio. «Potrebbe essere un modo per avvicinarsi al matrimonio con maggiore responsabilità e libertà d’animo, decidendo di prendersi cura dell’altro anche se le cose dovessero andare male».

 

Il file PDF della proposta di legge sui patti prematrimoniali