Famiglia

L'elogio della coppia imperfetta, 10 consigli per farla durare. Per sempre

abi-able-8006
02 Dicembre 2014
I difetti? Sono un ingrediente dell’amore. Parola di Mariolina Ceriotti Migliarese, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta per adulti e coppie, secondo la quale l’amore eterno esiste, basta crederci davvero e volersi rimettere in gioco tutti i giorni. O quasi
Facebook Twitter Google Plus More

Lui che usa il dentifricio schiacciando il tubetto dall’alto invece che dal basso, lei che lascia sempre i capelli nella vasca dopo aver fatto lo shampoo; lui che di mettere a posto proprio non vuol saperne, lei che è capace di far scoppiare la terza guerra mondiale per un granello di polvere… La perfezione, si sa, non è di questo mondo.

 

E quando parliamo di coppia, per far funzionare il rapporto è giusto e naturale che ciascuno sopporti i difetti dell’altro. Come? Lo abbiamo chiesto a Mariolina Ceriotti Migliarese, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta per adulti e coppie, che ha scritto anche un libro sull’argomento, La coppia imperfetta. E se anche i difetti fossero un ingrediente dell’amore?. (Come va la vita di coppia? Fai il quiz)

 

Nell’invito alla lettura del testo, la coppia viene presentata per quella che è: “Una straordinaria avventura. I cui protagonisti, l’uomo e la donna che si prendono finché morte non li separi, sono i veri, grandi e misconosciuti eroi del nostro tempo”. E proprio a loro, secondo l’esperta, è affidato il compito di custodire e coltivare l'amore per sempre, oltre le imperfezioni e oltre ogni difetto.

 

Ecco allora i 10 consigli per far durare una relazione per sempre.

 

1) Per far durare il rapporto di coppia, devi per prima cosa VOLERLO davvero.

 

2) Lui/lei non è “il migliore” tra quelli che hai incontrato o incontrerai.

Ma “è lui(lei)”: una persona unica. Lo hai scelto per questo.

 

3) Non esiste la persona “giusta”: esiste solo la persona che “scegli”.

Puoi imparare a sceglierla di nuovo, giorno dopo giorno.

 

4) Non è suo compito “renderti felice”:

la felicità è un compito assolutamente personale e dipende in primo luogo da te. (Vita di coppia, 11 consigli di un papà al figlio maschio)

 

5) Non pensare “deve amarmi per quello che sono”:

se vuoi essere amato/a devi essere amabile, coltivare senza stancarti  la bella persona che sai essere e la tua gioia di vivere.

 

6) Nell’interesse di tutta la famiglia, ricorda che figli e genitori non sono mai sullo stesso piano:

la coppia viene per prima e deve avere cura della propria relazione.

(Leggi anche Le regole della coppia (con figli) che dura)

 

7) Il rapporto di coppia è dinamico, non può stare fermo:

o va avanti (perché te ne occupi) o va indietro (perché lo trascuri). (Potrebbe interessarti L'arte della seduzione)

 

8) Non si può vivere insieme a lungo se non si impara a perdonarsi

un giorno dopo l’altro, ricordando di essere solo ciò che si è. (Vita di coppia: le 6 regole per litigare bene)

 

9

) Ricominciare si può.

Anche il giorno peggiore finisce e domani è sempre un giorno nuovo, che nessuno ha ancora scritto: non fermarti a ieri.

 

10) Non ci si pente mai di avere continuato a volere bene;

amare ogni giorno di nuovo la stessa persona è una sfida estrema alla nostra creatività.