TREND 2016

Le tendenze DA NON PERDERE dei matrimoni 2016

Di Alice Dutto
16 Maggio 2016
Super tecnologici, bohémien e con intrattenimento di alta qualità: sono i matrimoni 2016 secondo l'ultima indagine dei siti ProntoPro e Uala. Oltre agli ultimi trend, sono emersi anche i costi a seconda delle città: Roma è risultata quella più cara per sposarsi
Facebook Twitter More
1_trend-matrimoni

TREND 2016
Dai droni ai giocolieri, dagli hashtag alle atmosfere bohémien, i matrimoni 2016 sono ricchi di novità e tendenze, come dimostra l'ultima indagine sviluppata da ProntoPro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale, e Uala.it, sito italiano dedicato al mondo beauty. Dallo studio sono emerse le ultime tendenze in fatto di matrimonio, ma anche il suo costo nelle maggiori città italiane. Seguire i trend di quest'anno costerà di più a Roma (7.855 euro), poi Milano (7.560 euro) e Genova (6.935 euro).

2_tendenzematrimoni

MATRIMONIO BOBO-CHIC
Gli esperti non hanno dubbi: il matrimonio 2016 è “bobo-chic”, un'evoluzione del matrimonio country. Segno distintivo di questa moda è la location all'aperto, dalla celebrazione al party. Una tipologia molto amata dai giovani, più informali, che non vogliono rinunciare al romanticismo.

3_matrimonibobochic

IL TOCCO BOHÉMIEN
Per un matrimonio di questo tipo, i colori sono tenui, tipici del country, e i dettagli sono fatti a mano, con materiali riciclati. Per un matrimonio di questo tipo, secondo l'osservatorio di ProntoPro.it, il prezzo medio richiesto da un wedding planner si aggira sui 710 euro, con picchi a Roma e Milano dove si spendono più di 850 euro.

4_alessandrarinaudo

LA TATUATA BELLA
Sposa in bianco, ma con tatuaggio. Per i vestiti, quest'anno il protagonista è il pizzo nei corpetti, ma anche l'effetto tattoo, che prevede ricami su tessuti trasparenti per dare l'illusione che siano stampati sulla pelle della sposa.

5_alessandrarinaudo

BUDGET
Per un abito sartoriale di questo tipo, le spose italiane dovranno mettere in conto un budget di quasi 4mila euro. Più fortunate saranno quelle di Palermo, che in media spenderanno “solo” 2.500 euro.

6_matrimonio

MAKE UP
Quest'anno si può osare. Perché la sposa 2016 vuole apparire forte e sicura. Quindi sì allo smokey eyes sui toni del tortora, del marrone chiaro e dell'oro. Non può mancare l'eyeliner per definire lo sguardo e rossetti rosa e corallo per le labbra.

7_matrimonio

IL PREZZO DELLA BELLEZZA
Questo tipo di trucco, secondo lo studio di Uala, costerà intorno ai 180 euro, con l'eccezione di Bologna (280), Napoli (250) e Roma (220).

8_matrimonio

OCCHIO AI SOCIAL
La vera chicca per il matrimonio 2016? Trovare un hashtag dedicato, unico e inequivocabile, per permettere ad amici e parenti di condividere foto e video sui social. Voi li potrete rivedere tutti, digitando il vostro hashtag, senza perdervi nemmeno uno scatto.

9_matrimonio

W LA TECNOLOGIA
Per un matrimonio super cool, non potranno mancare i droni, che scatteranno fotografie e video aeree per immortalare il vostro giorno più importante da tutte le angolazioni possibili!

10_matrimonio

UN SERVIZIO A REGOLA D'ARTE
Certo, richiedere una strumentazione più sofisticata si ripercuote sui costi: per un servizio fotografico completo, si spendono quasi 800 euro in media. Di più al Nord dove si arriva a 830 euro a Genova e 815 euro a Torino.

11_matrimonio

RITORNO AGLI ANNI '70
Per quanto riguarda l'acconciatura, in linea con la tendenza bobo-chic, le spose avranno pettinature in stile anni Settanta. Andrà la chioma sciolta e naturale, ma molto ricercata. Sì ai fiori nei capelli che danno quel tocco romantico ed elegante e poi ai raccolti che giocano sulla treccia, grande must dell'anno.

12_matrimonio

TAGLIO AI COSTI
Risparmieranno le spose di Torino, dove l'acconciatura per una sposa costa in media 100 euro. Più sfortunate quelle di Napoli, che arriveranno a spendere anche 350 euro.

13_matrimonio

INTRATTENIMENTO SPETTACOLARE
Per sorprendere gli invitati ed essere alla moda, non potete fare a meno di ingaggiare un artista circense, che intratterrà gli ospiti con numeri di giocoleria ed equilibrismo, portando allegria e spettacolo. Via libera a sputafuoco, nani, trampolieri, equilibristi e clown. Per spendere meno, bisogna andare a Palermo, Cagliari o Napoli qui il “circo matrimoniale” costa, rispettivamente, 165 euro, 185 euro e 205 euro.

14_matrimonio

LET'S DANCE
Alla fine non può mancare un DJ set che faccia ballare tutti fino a notte fonda. La tendenza è quella di ingaggiare un professionista capace di soddisfare le richieste degli sposi e di coinvolgere tutti nella festa.

15_matrimonio

LE LUCI
Non sottovalutate l'importanza delle luci: abbinate alla musica un impianto adeguato in modo che anche gli ospiti più timidi siano stimolati a scatenarsi in pista. Gli sposi ballerini che dovranno spendere di più sono quelli di Bari e Firenze: dovranno mettere a budget in media 425 euro.

TREND 2016
Dai droni ai giocolieri, dagli hashtag alle atmosfere bohémien, i matrimoni 2016 sono ricchi di novità e tendenze, come dimostra l'ultima indagine sviluppata da ProntoPro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale, e Uala.it, sito italiano dedicato al mondo beauty. Dallo studio sono emerse le ultime tendenze in fatto di matrimonio, ma anche il suo costo nelle maggiori città italiane. Seguire i trend di quest'anno costerà di più a Roma (7.855 euro), poi Milano (7.560 euro) e Genova (6.935 euro).
Facebook Twitter More