Matrimonio col pancione

La lista nozze

22 Maggio 2011
Se gli sposi sono già in attesa di un bimbo, possono optare per una lista in un negozio di attrezzature per l'infanzia.
Facebook Twitter Google Plus More

Nata negli Stati Uniti all’inizio del secolo, la lista nozze in Italia si è diffusa a partire dagli anni ’70 ed è diventata ormai una consuetudine ed è una soluzione pratica sia per gli sposi, che così evitano di ricevere doppioni o regali “sgraditi”, sia per gli invitati chi deve affrontare il problema del regalo.

La lista nozze, dunque, va stilata sommariamente almeno due-tre mesi prima del matrimonio.

Se gli sposi hanno alle spalle una convivenza, possono inserire in lista oggetti mancanti, ma anche sbizzarrirsi tra complementi di arredamento, biancheria, oggetti personali, sportivi e per i propri hobby.

Se poi si è in attesa di un bimbo, si può optare per una lista in un negozio di attrezzature per l’infanzia (seggiolone, culla, passeggino, ecc.) per aiutare gli sposi ad affrontare la nuova vita in tre.

È bene inserire comunque regali di varia entità, facendo in modo che i prezzi siano accessibili a tutti.

Una moda molto diffusa in questi anni è quella di farsi regalare il viaggio di nozze, la cui quota globale viene suddivisa dall’agenzia in tante piccole sottoquote che potranno essere acquistate dagli invitati a seconda delle proprie possibilità, contribuendo a realizzare il sogno di una vacanza indimenticabile.

Leggi tutto lo Speciale Matrimonio col pancione

Vuoi chiedere consiglio a altre mamme? Entra nel forum di nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Matrimonio col pancione