Home Famiglia Moda e bellezza

Occhi: cancella la stanchezza in 7 mosse

di Angela Bisceglia - 09.02.2017 - Scrivici

occhi.600
Fonte: Foto: Pixabay
Stanchezza, stress, alimentazione sbagliata, ritenzione idrica: sono i nemici della bellezza degli occhi, che possono causare occhiaie, gonfiori, rughe. Come contrastarli? Ecco i consigli del medico estetico  Patrizia Piersini per avere uno sguardo fresco e riposato. Anche quando non si dorme proprio quanto si vorrebbe!

Una pelle più delicata e sottile, sempre esposta agli agenti esterni e sottoposta a continue sollecitazioni (intorno agli occhi ci sono ben 22 muscoli che eseguono ogni giorno circa 10.000 movimenti!): è inevitabile che il contorno occhi lasci intravedere facilmente i segni della stanchezza o di cattive abitudini. Come rimediare? Con piccoli accorgimenti, agendo su più fronti.

1. Fai riposare gli occhi ogni tanto


Anche se durante la giornata non c'è tempo per un riposino, ogni tanto è bene concedere agli occhi un po' di relax, soprattutto se si lavora per lungo tempo al computer. Ad esempio staccare gli occhi dal monitor e rivolgere lo sguardo su qualcosa di verde o blu (un prato o il cielo). Oppure portare i palmi delle mani a coppa sugli occhi e restare per un paio di minuti in perfetta oscurità, rilassando i muscoli perioculari.


2. Cura l’alimentazione, soprattutto alla sera

3. Dormi con il cuscino giusto

4. Adopera cosmetici specifici per gli occhi


5. Scegli le creme giuste.

6. Fai un piccolo massaggio drenante

dall’interno verso l’esterno

7. Assumi integratori “amici del contorno occhi”


Ad esempio a base di vitamina C e di bioflavonoidi della frutta (soprattutto di semi d’uva e mirtillo), che migliorano il microcircolo e aiutano a prevenire le occhiaie.

Aggiornato il 14.09.2017

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli