TAGLI CORTI

I tagli per i capelli corti nel 2017

Di Alice Dutto
04 Aprile 2017
Pixie cut, bowl cut, under e side cut. Sono questi i tagli per i capelli corti che vanno di moda quest'anno. Vediamo quali sono le loro caratteristiche grazie alla consulenza di Valentina Marzona, make up e hair stylist di Milano (Instagram: @valentinamarzona)
Facebook Twitter Google Plus More
1_pixiecut_elodiedipatrizi

PIXIE CUT
«È un taglio corto, leggermente sfinato che abbiamo visto a febbraio sul palco di Sanremo con Elodie. È indicato per valorizzare i lineamenti e per donne vogliono esaltare la loro personalità».

2_anneheathaway_

PIXIE CUT
È un taglio molto amato dalle star (anche in passato), da Anne Hathaway a Katie Holmes, e si può trovare più o meno scalato, ma anche più morbido ed elegante.

3_sidecut

SIDE CUT
«Quest'anno ritorna la rasata laterale, il side cut. Da una parte o dall'altra è indifferente: può arrivare anche fino all'angolo del sopracciglio con un taglio corto molto sfilato o con un ciuffo laterale da sparare in aria». È indicato soprattutto per chi vuole attirare gli sguardi su collo e orecchie che con quest'acconciatura rimangono esposti.

4_undercut

UNDER CUT
«Il side cut è un taglio che sta particolarmente bene a chi ha i capelli lisci, mentre chi li ha ricci può optare per l'under cut, cioè un taglio rasato tutto intorno alla testa ricavando una sorta di cresta».

5_undersidecut

UNDER CUT E SIDE CUT
«Un modo creativo per valorizzare questi tagli è quello di usare il colore: scegliete due tinte diverse, una per i capelli più corti e un'altra per quelli più lunghi. L'effetto sarà ancora più forte».

6_bowlcut

BOWL CUT
«In italiano lo conosciamo come il classico “taglio a scodella”. Si tratta di un taglio simmetrico che arriva fino all'orecchio. Proviene direttamente dagli anni '60 ed è uno stile che sta particolarmente bene alle donne con i capelli lisci».

7_bowlcut

BOWL CUT
«Per il 2017 questo taglio è stato rivisitato per dargli una forma più femminile con un folto ciuffo laterale e bombato capace di dare un effetto più glamour». È un taglio ideale per valorizzare i lineamenti del viso e non è molto difficile da portare. Da evitare, però, se avete troppi capelli e se avete un viso molto tondo.

8_bobdestrutturato

BOB DESTRUTTURATO
«Chi non ha le caratteristiche giuste per un bowl cut, può optare per un bob destrutturato. Si tratta di un caschetto sfilato, adatto sia a chi ha capelli lisci sia mossi, la cui lunghezza dipende dalla forma del viso».

9_bobdestrutturato

BOB DESTRUTTURATO
«Si può portare corto corto, alla Valentina, o come medio caschetto che arriva tra l'orecchio e il collo. È un taglio molto rock che sta bene sia a chi ha i capelli mossi, sia ricci».

10_frangia

LA FRANGIA
Altro ritorno di quest'anno è la frangia, «soprattutto quella liscia fino alle sopracciglia e sui tagli di media lunghezza».

PIXIE CUT
«È un taglio corto, leggermente sfinato che abbiamo visto a febbraio sul palco di Sanremo con Elodie. È indicato per valorizzare i lineamenti e per donne vogliono esaltare la loro personalità».
Facebook Twitter Google Plus More