Trucco moda

Trucco: le tendenze moda della primavera/estate 2018

collistartruccoprimavera2018
29 Marzo 2018
Un make up all’insegna della libertà: si passa dal trucco neutro e semplice del mattino alle varianti più sofisticate e ‘smoky’ per la sera. Il colore dell’anno è il viola, ma la moda accoglie tutte le tonalità naturali e floreali, che esaltano la freschezza del viso. Ecco i trend del trucco primavera/estate 2018, suggeriti dalla make up artist Collistar Francesca Stefani (Foto: Collistar)
Facebook Twitter More

Due le tendenze principali della moda trucco primavera estate: una enfatizza gli occhi, in uno smoky eyes fresco e giovane, l’altra punta l’attenzione sulle labbra, con rossetti coloratissimi che inneggiano ai bouquet floreali della bella stagione. Texture glossate, colori naturali, giocosi e modulabili, a seconda dell’occasione e dell’effetto che si vuole ottener.

 

Smoky eye ‘fresh’

 
Il primo trend vuole occhi enfatizzati al massimo, ma con colori freschi e giovani, che sanno di primavera.


Come si fa. “Dopo aver realizzato la base del trucco, si riempie tutta la palpebra mobile con un ombretto viola, poi, con una tonalità tortora o marrone, si sfuma il colore verso la palpebra fissa e si delinea la rima palpebrale inferiore, in modo da ottenere un contorno occhi smoky” spiega Francesca Stefani. “Per illuminare lo sguardo, realizziamo due punti luce con un ombretto perlato color champagne o beige chiaro, da applicare subito sotto il sopracciglio e nell’angolo interno dell’occhio, vicino ai lati del naso. Per un look più sofisticato, si può delineare la rima palpebrale con una riga di eye liner e poi completare il tutto con una passata di mascara”.
Le labbra sono appena truccate con un rossetto glossato in tonalità neutra, da applicare senza matita, per un effetto burro cacao molto naturale.


A chi sta bene. Il colore dominante di questo look è il viola, che sta bene un po’ a tutte: “Sugli occhi azzurri regala un effetto bouquet, che sa di primaverile e fresco;  su occhi verdi crea un contrasto di colore che fa risaltare al massimo l’iride; su occhi castani diventa protagonista del make up” dice la Stefani. “Un consiglio: per le pelli mature, meglio essere parsimoniose e sfumare bene il colore, altrimenti i segni dell’età potrebbero diventare ancor più evidenti!”

Focus labbra: colori bouquet, effetto metallico


Il secondo trend punta tutta l’attenzione sulle labbra, che vengono enfatizzate dai colori dei fiori primaverili e nuances ad effetto metallico, mentre il resto del viso si caratterizza per un look ‘pelle struccata’.


Come si fa. Si crea una base leggera, riscaldando appena l’incarnato con un velo di terra o di fard sfumati bene con un pennello. “Gli occhi possono essere lasciati al naturale o appena colorati da ombretti in tonalità neutre, beige o tortora; per dare una leggera bordatura al contorno, si può delineare la rima palpebrale inferiore con una riga sottile di matita, nera o marrone a seconda della carnagione, ed applicare una passata di mascara per volumizzare le ciglia” suggerisce l’esperta.
Le labbra si colorano di tonalità allegre e fresche, che spaziano dal viola al rosso/fucsia all’arancio: colori pieni, ma luminosi e metallici che danno massima enfasi alla bocca.   


A chi sta bene. Le tonalità arancio si adattano molto bene alle carnagioni mediterranee, mentre la varianti viola e fucsia/rosso mettono ben in risalto le pelli chiare. Ma ognuna potrà scegliere il suo look in base all’occasione, agli abbinamenti e all’umore del momento. Senza troppe regole!