papà e figlia

20 cose che i papà possono imparare giocando con le loro figlie

Di Niccolò De Rosa
papa-giocano-barbie
16 Febbraio 2017
La campagna del brand Barbie (#dadswhoplaybarbie) e inerenti studi hanno svelato il lato più tenero dei papà moderni, capaci di mettersi in gioco con le proprie figlie ed imparare insieme a loro un sacco di cose nuove
Facebook Twitter Google Plus More

Maschi rudi che pensano solo al pallone e alle auto da corsa? Macché, i papà italiani, quando si tratta di stare con la loro principessina diventano dei teneroni e non c'è attività femminile, dalla "ruota" a giochi bambole, dal "fare le trecce" ai primi trucchi, che non conoscano.

 

Questo lato nascosto è stato svelato da uno studio condotto dal brand Barbie, della Mattel, in occasione della campagna pubblicitaria dall'hastag #dadswhoplaybarbie, che evidenzia lo splendido rapporto instaurato tra papà e figlie grazie al gioco con la celeberrima bambola americana.

 

Il gioco rafforza il rapporto padri e figlie

Lo studio in questione ha riguardato 500 padri italiani con figlie minorenni, i quali sono stati intervistati per conoscere la top 20 delle cose in cui sono diventati più bravi grazie al tempo passato con le proprie bambine.

«Condividendo attività come fare la ruota, giocare e ballare, i papà dimostrano alle loro figlie quanto sono importanti e quanto è importante tutto quello che fanno» spiega Isabel Ferrer, EMEA Marketing Director del brand Barbie che ha condotto lo studio

 

Dallo studio emerge che il 73% dei papà ha ben presente l’importanza di insegnare alle proprie figlie che “essere gentili e coraggiose è più importante che essere belle” e nel 52% dei casi sono pronti a sostenerle dicendo loro che potranno essere qualsiasi cosa desiderino.

I padri moderno non trascurano inoltre la necessità di preparare le figlie per il futuro, incoraggiandole a credere in loro stesse (il 65%) e  insegnandole a svolgere compiti pratici (42%).

Naturalmente un ruolo decisivo in questo processo è svolto dal momento del gioco: il 79% afferma che giocare con la propria figlia la aiuta a credere in sé stessa e che "il tempo passato nel suo mondo immaginario possa diventare un vero e proprio investimento per il suo futuro".

 

In merito, la dott.ssa Linda Nielsen, psicologa, autrice e professoressa della Wake Forest University, ha mostrato come nelle numerose ricerche di questi anni sia apparso evidente che le ragazze che hanno un ottimo rapporto d'affetto e di comunicazione con il padre, che vengono seguite e lasciate libere di sbagliare e vivere le proprie esperienze, crescono con più fiducia in sé stesse e saranno più capaci di fare affidamento sulle proprie capacità.

 

GUARDA IL TENERISSIMO VIDEO DEI PAPÀ CHE GIOCANO CON LE BARBIE!

«La parte più importante del ruolo di padre è quella di spronare le proprie figlie ad essere sicure di sé, ricche di immaginazione e certe di quello che sono - continua Isabel Ferrer -Questa ricerca condotta a livello globale dimostra come il tempo passato nel loro mondo immaginario sia un investimento per il futuro e quanto sia importante costruire i rapporti padre-figlie per crescere la prossima generazione di ragazze consapevoli del loro infinito potenziale»

 

La ricerca infine ha raccolto 20 cose che secondo gli stessi padri si possono imparare giocando insieme alle proprie piccole.

 

LE 20 COSE CHE I PADRI POSSONO IMPARARE CON LE LORO FIGLIE

1. Come farla sentire speciale

2. Sapere cos’è una piroetta

3. Come coccolare perfettamente

4. Come giocare con le bambole

5. Sapere quanto è importante l’abbinamento dei colori

6. Anche alle ragazze piace sporcarsi

7. Come danzare con lei sui tuoi piedi

8. Come fare le trecce ai capelli

9. Le paillettes possono finire dappertutto

10. Come ballare

11. Sapere quali sono gli oggetti che possono trasformarsi in un perfetto microfono da popstar

12. Pattinare

13. Come fare ogni cosa al meglio

14. Come fare la ruota

15. Come pattinare sul ghiaccio

16. Come fermare un incubo

17. Come dipingersi il viso

18. Anche le ragazze vogliono imparare come costruire un rifugio e arrampicarsi sugli alberi 19. Anche le ragazze giocano a calcio

20. Allacciare le scarpe da ballo

 

FONTE: Mattel, Barbie