Ricette

Biscotti per la festa del papà: cravattini al cioccolato

biscotti-papillon-papa_MG_7421
14 Marzo 2012 | Aggiornato il 05 Marzo 2019
Che cosa cucini oggi? Lasciati ispirare dalla festa del papà! Delle piccole sorprese dolci, al profumo di cioccolato, per degli auguri proprio speciali. Da fare insieme ai propri bambini.
Facebook Twitter Google Plus More

Delle piccole sorprese dolci, al profumo di cioccolato, per fare gli auguri al papà. Il bello di questi biscotti è che si possono preparare facilmente coi bambini, rendendoli protagonisti della loro creazione. Coinvolgeteli nel ritaglio dei biscotti e poi nella decorazione con la glassa, anche a mano libera, senza siringa da pasticceria. E i più grandi potranno scrivere i loro auguri al papà componendoli su diversi biscotti: una sorta di messaggio cioccolatoso da mangiare a piccoli morsi.

Nell’impasto abbiamo aggiunto dei pistacchi tritati, una nota di colore che ben si sposa al cacao, potete anche sostituire con nocciole, noci o mirtilli rossi secchi.

Ingredienti (per una ventina di cravattini)

 

  • 200 g di farina

  • 100 g di amido di mais

  • 50 g di cacao amaro

  • 1 uovo e 1 tuorlo

  • 100 g di burro

  • 80 g di zucchero

  • 100 g di pistacchi non salati

  • scorzetta di lime

Per la decorazione

  • 100 g di zucchero a velo

  • succo di limone

  • acqua

  • codette o praline colorate

Procedimento

 

1. Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il burro a temperatura ambiente.

2. Stemperate farina, amido e cacao e uniteli al composto, insieme alla scorzetta di lime e ai pistacchi tritati grossolanamente. Lavorate l’impasto fino a ottenere una palla uniforme.

3. Avvolgete la frolla con la pellicola e lasciate riposare in frigo per una buona mezz’ora.

4. Riprendete l’impasto e stendetelo su carta da forno a un’altezza di un centimetro circa.

5. Ritagliate dei cravattini col coltello, oppure con una formina se a disposizione. Ritagliate anche dei cuori.

6. Cuocete i biscotti in forno a 175° per dieci minuti circa.

7. Togliete dal forno e lasciate raffreddare, intanto preparate la glassa. Mescolate lo zucchero con due o tre gocce di limone e un cucchiaino circa di acqua. Dovete ottenere una consistenza compatta, non eccessivamente liquida.

8. Inserite la glassa in una siringa e decorate i biscotti. Potete utilizzare i cuori per scrivere una dedica per il papà.

Il consiglio in più

Per lavorare al meglio la frolla, lasciate sempre riposare in frigorifero per almeno 30 minuti: sarà più semplice stenderla e ritagliare i biscotti. Nel passaggio in cottura fate attenzione: al tatto saranno pronti quando li sentirete ancora un po’ morbidi, si rassoderanno e seccheranno ancora un po’ lasciandoli semplicemente raffreddare all’aria.

Se desiderate dei biscotti particolarmente morbidi e friabili mescolate alla solita farina, dell’amido di mais, piuttosto che farina di riso.

 

Le autrici della ricetta e delle foto

Miralda Colombo, giornalista e blogger, per nostrofiglio.it ha una missione: elaborare ricette di piatti sani e completi che piacciano ai bambini e anche agli adulti. Miralda ha un blog www.ilcucchiainodialice.it nato in occasione dello svezzamento della figlia Alice e da cui è scaturito il libro di cucina per bambini "Il cucchiaino", ed. Gallucci.

 

Cevì (Cecilia Viganò) è un'artista, fotografa e illustratrice diplomata all'Accademia di Brera. Scatta le foto e illustra i piatti di Miralda per mostrare alle mamme che con un tocco di creatività e fantasia anche le ricette più semplici possono diventare più gustose. Perché anche l'occhio vuole la sua parte.

Leggi anche la ricetta degli spaghetti mimosa per la giornata della donna