Nostrofiglio

Merende sane

Merende sane per bambini: 5 ricette

Di Alessia Calzolari
ipa_emta4r

21 Settembre 2017
Ecco cinque ricette sane, dolci e salate, per la merenda dei bambini: il castagnaccio, le crostatine, la torta pere e noci, il plumcake al cioccolato e l'hummus di barbabietole

Facebook Twitter Google Plus More

Vivere una giornata da bambino è proprio faticoso: la mattina a scuola bisogna giocare, divertirsi, crescere, imparare tante cose nuove, impegnarsi, fare amicizia. Poi c’è il pomeriggio, fatto di sport, compiti, studio, catechismo, commissioni con la mamma, il papà, i nonni o, insomma, i grandi. Non ci si ferma proprio mai.
 

Per avere le giuste energie e godersi tutte queste attività alla scoperta del mondo, bisogna nutrirsi adeguatamente. Se su colazione, pranzo e cena le mamme e i papà di solito sono più ferrati, sulla merenda si tende, invece, ad avere più difficoltà a trovare opzioni equilibrate e golose allo stesso tempo. Ecco allora cinque merende sane per bambini, dolci e salate, che sono anche golosissime.

 

 

1. Ricetta del castagnaccio con pinoli

Il castagnaccio è un tipico dolce toscano di “una volta”: semplicissimo, non troppo dolce e facile da preparare. Naturalmente senza glutine e vegano (quindi anche senza latticini e senza uova) è morbido e umido, un po’ come i brownies americani.
 

Ogni famiglia in Toscana ha la sua versione, qui vi proponiamo quella riportata nel libro “Ricette naturali dallo svezzamento ai 6 anni” (di T. Valpiana e M. Parona, red!), che viene inserite nelle ricette adatte ai bimbi dai 3 ai 6 anni, ma piacerà sicuramente anche a chi i sei anni li ha superati (e anche da un po’).

 

Tempo di preparazione

40 minuti

 

Ingredienti per 8 persone

  • 3 bicchieri di farina di castagne
  • olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di pinoli
  • rosmarino
  • sale q.b.

Preparazione

Versate la farina di castagne in una terrina e aggiungete poco a poco dell’acqua e poco sale fino a ottenere una pastella liscia, senza grumi e piuttosto liquida. Mescolate con una frusta man mano che aggiungete acqua.

Ungete una teglia dai bordi bassi con l’olio e versatevi l’impasto, dovrà essere alto circa un paio di centimetri. Cospargete la superficie con i pinoli e qualche ago di rosmarino e infornate nel forno già caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.

Il castagnaccio è pronto quando in superficie ci sarà una leggera crosticina, che inizierà a creparsi. 

 

2. Ricette di crostatine di farro con olio extra vergine d’oliva 

Le crostatine sono proprio un grande classico della merenda e non potevano mancare nella nostra raccolta di merende sane per bambini. A differenza di quelle confezionate, queste proposte dalla dietista Alice Cancellato, sono preparate con la farina di farro – che è meno raffinata della 00 – e l’olio d’oliva, in modo da essere adatte anche ai bimbi intolleranti ai latticini.

 

Tempo di preparazione

45 minuti + 30 di riposo della frolla

 

Ingredienti per 8-10 crostatine circa

  • 300 g di farina di farro
  • 100 g di zucchero
  • 90 g di olio extravergine d’oliva delicato
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • marmellata a piacere, meglio se 100% frutta

Preparazione

Il procedimento per preparare queste crostatine è veramente semplicissimo: mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate con le mani fino a ottenere un panetto omogeneo. Se non doveste riuscire a compattarlo aggiungete anche uno o due cucchiai di latte (anche vegetale) per aiutarvi. Avvolgete il panetto in della pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo, prelevate delle piccole porzioni di impasto e stendetele con un mattarello per formare dei dischetti. Inserite i dischetti negli stampini da crostatine coperti di carta da forno e farcite con la marmellata.

Decorate con delle listarelle di pasta per disegnare la classica gratella e cuocete per circa 30 minuti a 180 gradi (forno pre-riscaldato).

 

3. Ricetta della torta pere e noci

Una bella torta è l’ideale di pomeriggio: si può preparare insieme se magari fuori piove e non è possibile fare attività con i bimbi e poi grandi e piccini possono farci merenda e magari anche colazione l’indomani, se non siete troppo golosi.

Questa ricetta tratta da “La Cucina dei Bambini" (di L. Rossetti e C. Cagnin, Blu Edizioni) prevede un mix di farina integrale e bianca, lo zucchero di canna e tante pere. Scommettiamo che verrà altrettanto buona anche con le mele?

 

Tempo di preparazione

20 minuti+60 di cottura

 

Ingredienti per una tortiera da 26-28 cm di diametro

  • 4 pere 

  • 4 uova 

  • 200 g di zucchero di canna 

  • 125 g di burro 
+ q.b. per imburrare la teglia
  • 125 g di farina integrale
  • 125 g di farina bianca 

  • 1 arancia non trattata 

  • 50 g di noci tritate 

  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Sbucciate le pere, tagliatele in sei spicchi, eliminate il torsolo e tenetele da parte (eventualmente potete irrorarle con del succo di limone per evitare che anneriscano). Imburrate anche la tortiera e tenetela pronta.

Occupatevi ora dell’impasto: separate i tuorli dagli albumi e lavorate i rossi in una ciotola con lo zucchero, finché non saranno spumosi. Aggiungete anche il burro a temperatura ambiente e continuate a lavorare il composto. Aggiungete anche le farine setacciate e la scorza di arancia e amalgamate l’impasto. Montate, infine, a neve gli albumi e incorporateli delicatamente alla torta.

Ora che l’impasto è pronto, versatene metà nella tortiera e farcite con le fettine di pere e le noci. Coprite con il restante impasto e cuocete per circa 60 minuti in forno già caldo a 180 gradi.

 

4. Ricetta del plumcake sofficissimo al cioccolato senza burro e senza uova

La merenda al cioccolato è la preferita di tantissimi bambini. Se poi, come nella ricetta del blog Timo e Lenticchie, è senza burro e senza uova, senza latticini, con farina di tipo 2 e poco zucchero piacerà anche a moltissimi mamme e papà alla ricerca di una merenda sana per i loro bimbi. Non resta che accendere il forno e preparare questo soffice plumcake, magari facendosi aiutare anche dai bambini.

 

Tempo di preparazione

15 minuti+35 minuti di cottura

 

Ingredienti per 8 persone

  • 150 g farina di tipo 2
  • 70 g maizena
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 40 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero di canna o 150 g di malto di riso
  • 300 g di latte di mandorla senza zucchero o altro latte vegetale
  • 30 g di olio di oliva delicato
  • 40 g di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

Accendete il forno e fatelo scaldare mentre preparate il plumcake. Partite dalla farina: setacciatela con la maizena, il lievito, il sale in una terrina capiente. Aggiungete anche lo zucchero e mescolatelo con gli altri ingredienti secchi.

Versate il latte e l’olio nell'impasto e usate una frusta elettrica per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Come ultima cosa incorporate anche le gocce di cioccolato.

Cuocete per 35 minuti a 180 gradi nel forno ormai caldo.

 

 

5. Ricetta dell'hummus di barbabietola

E cosa proporre ai bambini che amano la merenda salata? L'hummus, una crema di ceci delicata e gustosa. In questo caso il blog Golosani lo propone arricchito con la barbabietola, che da anche un bellissimo colore all’hummus. Potete servirlo sul pane tostato, su dei triangolini di piadina, con delle verdure crude da intingere nella salsina: cosa scegliete?

 

Tempo di preparazione:

10 minuti + il tempo di lessare le barbabietole

 

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di barbabietole crude (sono circa 2 piccole barbabietole, in alternativa usate quelle precotte che si trovano al supermercato)
  • 200 g di ceci lessati
  • 50 g di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di tahina (crema di sesamo)
  • 1/2 spicchio d’aglio sale
  • 1/2 cucchiaino di paprika affumicata
  • aneto, timo e succo di limone per guarnire

Preparazione

Lavate le barbabietole e lessatele con la buccia finché non saranno morbide. Sbucciatele e tagliatele a pezzetti. Frullate le barbabietole con i ceci, l’olio, la tahina, l’aglio, il sale e la paprika fino ad ottenere una salsa densa ed omogenea. Eventualmente aggiungete poca acqua alla volta per aiutarvi a frullare.

Guarnite con il timo e l’aneto e terminate con una spruzzata di succo di limone.