Torte di compleanno

Torte con il pan di Spagna

Di Marzia Rubega
25 gennaio 2011
Per creare dolci dalle forme divertenti si usa spesso sempre la stessa base soffice e poco grassa: il pan di Spagna. Cambiano la forma e la dimensione a seconda della sagoma del dolce, ma l'impasto è sempre lo stesso. E il risultato è garantito!
torta-delle-feste.1500x1000

Torta delle feste

Ingredienti per la crema all'arancia: un l di latte, mezzo litro di spremuta di arance filtrata, la scorza di 2 arance non trattate, 220 g di zucchero, 12 tuorli, 150 g di farina 00.
Per la crema di lamponi: 3 cestini di lamponi, qualche goccia di succo di limone, 6 cucchiai di zucchero a velo.
Soffice e non troppo impegnativa, la torta è a base di pan di Spagna farcito con una crema all'arancia. Viene coperta con pasta di mandorle e decorata con lamponi e foglie di menta. Va accompagnata da cremine dolci.

1) Preparate la crema all'arancia: fate bollire il latte con la scorza di un'arancia grattugiata. Intanto montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete la farina, alternandola con il succo d'arancia. Versate a filo il latte bollente, mescolando, rimettete la crema sul fuoco e fatela addensare a fuoco basso, senza farla bollire, mescolando in continuazione. Tagliate la scorza d'arancia rimasta a julienne e scottatela in acqua bollente 2-3 volte, cambiando ognivolta l'acqua.
2) Preparate uno sciroppo: in una casseruola scaldate lo zucchero con il succo d'arancia e un dl d'acqua, fino a ottenere una consistenza leggermente sciropposa e profumate con il liquore all'arancia. Inzuppate leggermente uno dei 2quadrati di pan di Spagna con metà dello sciroppo. Disponetelo in un piatto da portata e spalmatelo con metà della crema all'arancia. Ricoprite con l'altro quadrato di pan di Spagna e spennellate la superficie con la marmellata d'arancia scaldata con 2 cucchiai scarsi d'acqua.
3) Stendete la pasta di mandorle allo spessore di circa un cm, ricavate un quadrato di 30 cm di lato e disponetelo sulla torta. Tracciate un reticolato sulla torta con la punta di un coltellino bagnata di volta in volta in acqua fredda, formando dei quadrati di 6 cm di lato. Decorate i quadratini con lamponi e foglioline di menta.
4) Frullate i lamponi con lo zucchero e il succo di limone e, se vi piace, passate la salsina al setaccio. Disponete in 2 ciotoline diverse la crema all'arancia rimasta, decorandola con qualche lampone e la salsa di lamponi, decorandola con le scorzette d'arancia. Servite la torta con le 2 salsine, dopo averla divisa in quadrati, seguendo il reticolato della superficie.

torta-alle-ciliegie.1500x1000

Torta alle ciliegie

Ingredienti: un pan di Spagna quadrato da 22 cm acquistato pronto, 300 g di ciliegie, 3 uova, 110 g di zucchero, 60 g di farina, 5 dl di latte, 100 g di burro qualche goccia di estratto di mandorle, 100 g di marzapane verde, 2 cucchiai di gelatina di albicocche, zucchero a velo.

1) Sbattete 2 uova e un tuorlo con 90 g di zucchero con una frusta; unite la farina, poi il latte a filo e cuocete a fiamma bassa, sempre mescolando, per 5-6 minuti, fino a ottenere una crema densa. Lontano dal fuoco, unite 30 g di burro e l'estratto e lasciate raffreddare.
2) Montate il burro rimasto con le fruste, amalgamatelo alla crema e mettete in freezer per 20 minuti. Snocciolate le ciliegie con l'apposito utensile (tranne qualcuna per la decorazione).
3) Tagliate il pan di Spagna a metà, nel senso dello spessore, e spalmate la base con la metà della crema. Distribuitevi sopra le ciliegie, facendole affondare leggermente, poi il resto della crema. Chiudete con la parte superiore spennellata con la gelatina.
4) Stendete sottile il marzapane su un piano cosparso di zucchero a velo e ritagliate un quadrato delle stesse dimensioni della torta, su cui lo sistemerete. Dai ritagli ricavate decorazioni a forma di nastro.
5) Passate le ciliegie tenute da parte nell'albume rimasto e poi nel resto dello zucchero e disponetele sulla torta. Tenete in frigo fino al momento di servire.

Ancora più buona per un migliore risultato, fatevi preparare il giorno prima il pan di Spagna dal vostro pasticciere di fiducia.

AA036959_.1500x1000

Torta bouquet alla pasta di mandorle

Ingredienti: 2 rettangoli di pan di Spagna, 300 g di panna, 1 vasetto di marmellata di marroni, gelatina di frutta, pasta di mandorle di vari colori.

1) Preparo (o compro) due rettangoli di pan di Spagna di cm 30x15, li sformo delicatamente e taglio via la crostina superficiale.
2) Preparo una crema mescolando 300 g di panna per dolci non montata con un vasetto di marmellata di marroni; pennello con un poco di sciroppo uno dei due rettangoli, lo spalmo con la crema e lo copro con l'altro rettangolo premendo per farlo aderire bene.
3) Velo la superficie con la gelatina di frutta. Ritaglio una striscia obliqua di pasta di mandorle bianca e la dispongo diagonalmente sulla torta.
4) Con pezzetti di pasta di mandorle di altri colori formo petali, foglie e gambi di fiori e li appoggio a mo' di bouquet sul dolce.

AA074283_.1500x1000

Pan di Spagna farcito veloce

Ingredienti: una scatola di ananas sciroppato - una confezione di crema pasticciera già pronta - una confezione di panna fresca da montare già pronta.

Utilizzando un pan di Spagna come base, ecco una proposta facile, veloce e d'effetto per una golosissima torta farcita.
Vi serviranno una scatola di ananas sciroppato, una confezione di crema pasticciera già pronta è una di panna fresca da montare.
1) Dividete il dolce in due strati e spruzzateli internamente con un po' dello sciroppo di ananas. Spalmate quello di base con la crema pasticciera.
2) Distribuite sulla crema metà delle fette di ananas a pezzetti e ricomponete il dolce.
3) Montate la panna e spalmatela su tutta la torta, compreso il bordo; sistemate al centro una fetta di ananas intera e completate, se vi piace, con ciliegine candite.

AA036961_.1500x1000

Torta margherita

Ingredienti: 7 pan di Spagna, 1 confezione di panna da dolci non montata, 1 vasetto di crema di marroni, 400 g di zucchero a velo, 4 uova, 1 vasetto di gelatina, succo di limone, colorante giallo per alimenti, colorante rosa per alimenti.

1) Per questo dolce utilizzo o compro 7 pan di Spagna del diametro di 18-20 cm e li ritaglio in forma ovale. Dai ritagli, ricavo un dischetto di 3-4 cm.
2) Taglio i petali a metà nello spessore e li farcisco con una crema preparata con una confezione di panna da dolci non montata e un vasetto di marmellata di marroni.
3) Lavoro con il frullatore a immersione 400 g di zucchero a velo insieme a 4 albumi e qualche goccia di succo di limone; prelevo due piccole porzioni di glassa e mescolo a una del colorante giallo e all'altra del colorante rosa.
4) Compongo il fiore, velo i petali e il disco centrale di gelatina, poi ricopro i primi con la glassa bianca e il disco con quella gialla.
5) Metto in un cornetto di carta oleata la glassa rosa e disegno con un sottile filo i contorni dei petali.

AA046235_.1500x1000

Torta meringata

Ingredienti: 2 pan di Spagna rotondi - 500 g di crema pasticcera - 2 banane - mezzo bicchiere di succo di arancia - 5 albumi - 200 g di zucchero a velo - 1 cucchiaino di cacao amaro - gelatine di frutta colorata - sale.

Dosi per 10 persone - Difficoltà: media - 385 calorie/porzione
1) Tagliare a metà, orizzontalmente, ciascun pan di Spagna e spruzzate ogni disco con poco succo di arancia; frullate le banane e mescolatele alla crema pasticcera, poi spalmatela su 3 dischi di pan di Spagna.
2) Ricomponete la torta tenendo come ultimo il disco non farcito. Accendete il forno a 230°. Montate a neve gli albumi unendo prima un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero e aggiungendo a poco a poco il resto dello zucchero. Spalmate la superficie del dolce con un terzo della meringa.
La meringa è pronta da usare quando ri presenta soda e lucida.
3) Amalgamate il cacao alla rimanente meringa e spalmatela sui bordi del dolce; rigate la superficie della torta passandovi sopra con una forchetta e fate rassodare in forno per 10 minuti. Sfornate e guarnite con le gelatine.

AA036958_.1500x1000

La casa dei Puffi

Ingredienti: 200 g di zucchero, 1 vasetto di miele, 100 g di burro, 200 g di farina di mandorle, 1 kg di farina, noce moscata, chiodi di garofano, scorza d'arancia, cannella.

1) Faccio sciogliere un vasetto di miele con 200 g di zucchero e un etto di burro; metto sulla spianatoia un chilo di farina a 200 g di farina di mandorle, profumo con la noce moscata, chiodi di garofano, scorza d'arancia e cannella e impasto con il miscuglio di miele e burro.
2) Accartoccio della carta stagnola formando una cupola dalla base di 25 cm e l'altezza di circa 15. Sempre con la carta stagnola formo un tronco di cono di 25 cm di base. Stendo l'impasto di farina e miele all'altezza di 1/2 cm, ne taglio due pezzi e rivesto le sagome preparate. Dalla rimanente pasta ritaglio un abete e vi applico qualche confettino colorato.
3) Ristendo la pasta rimasta e ne ricavo un piano di appoggio per casetta e albero. Dispongo tutto su una placca unta di olio e cuocio per circa 15 minuti. Tolgo delicatamente la carta stagnola e con la cupola e il cilindro formo la casetta.
4) Copro con pan di Spagna verde il piano di appoggio e vi applico la casetta e gli alberi. Spalmo tutta la casetta e il contorno degli alberi con la glassa bianca: vi applico sulla casetta un biscotto intinto nel cioccolato (la porta) e infine tre biscotti cilindrici formando un triangolo (il balconcino). Pennello anche questi con la glassa. Il comignolo (un altro biscotto cilindrico coperto di glassa), la staccionata di savoiardi, fiorellini di zucchero e funghetti di meringa sono optional.

Torta delle feste

Ingredienti per la crema all'arancia: un l di latte, mezzo litro di spremuta di arance filtrata, la scorza di 2 arance non trattate, 220 g di zucchero, 12 tuorli, 150 g di farina 00.
Per la crema di lamponi: 3 cestini di lamponi, qualche goccia di succo di limone, 6 cucchiai di zucchero a velo.
Soffice e non troppo impegnativa, la torta è a base di pan di Spagna farcito con una crema all'arancia. Viene coperta con pasta di mandorle e decorata con lamponi e foglie di menta. Va accompagnata da cremine dolci.

1) Preparate la crema all'arancia: fate bollire il latte con la scorza di un'arancia grattugiata. Intanto montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete la farina, alternandola con il succo d'arancia. Versate a filo il latte bollente, mescolando, rimettete la crema sul fuoco e fatela addensare a fuoco basso, senza farla bollire, mescolando in continuazione. Tagliate la scorza d'arancia rimasta a julienne e scottatela in acqua bollente 2-3 volte, cambiando ognivolta l'acqua.
2) Preparate uno sciroppo: in una casseruola scaldate lo zucchero con il succo d'arancia e un dl d'acqua, fino a ottenere una consistenza leggermente sciropposa e profumate con il liquore all'arancia. Inzuppate leggermente uno dei 2quadrati di pan di Spagna con metà dello sciroppo. Disponetelo in un piatto da portata e spalmatelo con metà della crema all'arancia. Ricoprite con l'altro quadrato di pan di Spagna e spennellate la superficie con la marmellata d'arancia scaldata con 2 cucchiai scarsi d'acqua.
3) Stendete la pasta di mandorle allo spessore di circa un cm, ricavate un quadrato di 30 cm di lato e disponetelo sulla torta. Tracciate un reticolato sulla torta con la punta di un coltellino bagnata di volta in volta in acqua fredda, formando dei quadrati di 6 cm di lato. Decorate i quadratini con lamponi e foglioline di menta.
4) Frullate i lamponi con lo zucchero e il succo di limone e, se vi piace, passate la salsina al setaccio. Disponete in 2 ciotoline diverse la crema all'arancia rimasta, decorandola con qualche lampone e la salsa di lamponi, decorandola con le scorzette d'arancia. Servite la torta con le 2 salsine, dopo averla divisa in quadrati, seguendo il reticolato della superficie. |
TI POTREBBE INTERESSARE