Nostrofiglio

Guida anti-crisi

Consigli per risparmiare: giochi e giocattoli low cost

Bambino_Gioco_Torre

22 Maggio 2013
I consigli di Giorgia Cozza, autrice del libro 'Bebè a costo zero', per tagliare su piccole e grandi spese con giochi e giocattoli low cost. Così si risparmia.

Facebook Twitter Google Plus More

GIOCHI E GIOCATTOLI SENZA SPEGNERE LA CREATIVITA'

Il gioco ha un’importanza fondamentale per lo sviluppo psico-fisico del bambino, fin dai primi mesi. Ma che cosa serve per giocare? Nei primi mesi nulla, basta il contatto con la mamma e il papà, poi le sue manine e i suoi piedini. Dopo qualche mese, i giocattoli perfetti diventano gli oggetti di uso quotidiano.

“E’ meglio preferire pochi, solidi e interessanti giochi di legno o addirittura economici oggetti casalinghi – dice la pediatra Elena Balsamo – a una miriade di peluche, pupazzini di gomma e complicati giochi a tastiera, a volte addirittura elettronici o con suoni sgradevoli”.

Alcune idee molto apprezzate dai bebè e low cost: la borsa delle stoffe, basta mettere in una borsa dei grandi ritagli di stoffa di tessuti molto diversi tra loro (lana, seta, velluto, cotone, ecc.).

Nei primi mesi sono molto importanti anche i giochi con le dita e per allenare l’equilibrio giochi classici come “Trotta trotta cavallino” …

Un gioco a costo zero che molti bambini amano molto è il bagnetto, l’acqua che scappa dalle dita, l’acqua che si divide in mille goccioline …

Dopo i sei mesi il bebè afferra gli oggetti, li scuote, li riconosce. Ecco alcuni giochi utili per sviluppare le sue capacità e a … costo zero (sono tratti dal libro Bebè a costo zero):

  • Il cestino dei tesori: basta mettere in un cestino tanti oggetti diversi di uso quotidiano, una pallina, un cucchiaino, un borsellino di cuoio, un bracciale …

  • Batti, batti le manine: la mamma o il papà battono le mani, il bambino impara a imitarli. Il gioco diventa più divertente se accompagnato da una canzoncina o una filastrocca.

  • I versi degli animali: il genitore fa il verso e ben presto il bambino lo ripeterà;

  • Canzoni e filastrocche

  • Giocare con la musica: non serve una pianola, basta una campanella, un mestolo di legno battuto sul fondo di una pentola, una canzone cantata dentro un imputo …

  • Vuota e svuota i cassetti o i piani più bassi della libreria: non piace ai genitori ma è a costo … zero!

Leggi anche:

Risparmiare in gravidanza

Risparmiare quando nasce il bebè

Risparmiare durante lo svezzamento

Torna al menù principale

Vuoi confrontarti con altre famiglie in fatto di risparmio? Entra nel forum Fai da te in casa