Bonus

Bonus cultura dedicato ai 18enni diventa stabile

soldi
19 Ottobre 2017
Nel testo della bozza della manovra si precisa che la card da 500 euro vale anche "per i soggetti che compiono 18 anni di età nell'anno 2018 e negli anni successivi".
Facebook Twitter Google Plus More

Novità per il bonus cultura da 500 euro destinato ai 18enni. Dovrebbe diventare stabile.

 

Lo prevede una bozza della manovra che l'Ansa ha potuto visionare. 

Nel testo si legge che la card da 500 euro vale anche "per i soggetti che compiono 18 anni di età nell'anno 2018 e negli anni successivi".

 

 

Le novità di quest'anno: a che cosa si può accedere con il bonus da 500 euro

 

Ecco come possono spendere i 500 euro i nati nel 1999 e chi usufruisce del Bonus nel corso del 2017:

  • musica registrata, sia in formato digitale che su supporto fisico (cd);
  • corsi di lingua;
  • corsi di teatro;
  • corsi di musica.

Alle novità si affiancano le modalità di utilizzo del bonus cultura 2017 già previste, che sono:

  • cinema;
  • concerti;
  • eventi culturali;
  • libri;
  • visite a musei,
  • monumenti,
  • parchi naturali ed aree archeologiche;
  • spettacoli di teatro e danza.

Nel sito del Miur si ricorda inoltre che ai ragazzi nati nel 1998 che entro il 30 giugno 2017 hanno completato la registrazione a 18app, compresa l’accettazione della normativa, potranno spendere i buoni fino al 31 dicembre 2017.