Abbigliamento bambini

Il guardaroba del baby? A Milano si baratta

Di Deborah Papisca
new-to-you1
28 Aprile 2011
Roberta Maglione mamma e titolare di New To You Kids ha aperto un negozio dell'usato dove si fa il 'baby swap', cioè si barattano i vestiti dei bambini. L'importante è che siano in buono stato
Facebook Twitter More

Avete appena fatto il cambio degli armadi e non sapete che farne dei vestiti che ai vostri bambini non vanno più? Se abitate a Milano o dintorni potete barattarli con altri capi d'abbigliamento della taglia giusta.

L'idea del 'baby swap', del baratto appunto, è venuta a Roberta Maglione, mamma e titolare di New To You Kids, un negozio dell'usato dove si scambiano i vestiti o accessori che non si usano più, a patto che siano in buono stato, con altri di buona fattura e ancora alla moda.

Riciclare i propri abiti e anche quelli dei propri bambini è un modo intelligente perché si risparmia, divertente perché non si rinuncia alla soddisfazione di prendersi un capo ancora di tendenza e di qualità e, non ultimo, ecologico perché si previene l’aumento dei rifiuti.

Come funziona il baratto di New To You Kids

  • Prendete gli abiti che non usate più (in buone condizioni!)

  • Piegateli oppure sistemateli sulle grucce e portateli al negozio New To you Kids (via Canonica, 67 – 3° cortile interno – Milano)

  • I capi verranno controllati e selezionati e a ciascuno verrà assegnato un bottone in base al suo probabile valore iniziale (es. un bottone può partire da 50 euro)

  • Il numero totale dei bottoni verrà accreditato a vostro nome

  • Potete spendere subito i vostri bottoni per portarvi a casa altri vestiti che troverete nel negozio

  • Per ogni bottone scambiato pagherete una commissione di 5 euro

Info: www.newtoyou.it

Se avete cose da vendere o volete fare acquisti per i vostri bambini, fate anche un giro virtuale nel mercatino di nostrofiglio.it!