Home Famiglia Soldi e lavoro

Francia, il congedo di paternità raddoppia

di Sara De Giorgi - 24.09.2020 - Scrivici

papa-e-bambino
Fonte: Shutterstock
In Francia raddoppiano i giorni previsti per il congedo di paternità: si passerà da 14 a 28 giorni. La misura di tutela della famiglia entrerà in vigore da luglio 2021.

E' appena arrivata una novità dalla Francia nell'ambito delle tutele per le famiglie: il congedo di paternità è stato raddoppiato e i giorni passeranno da 14 a 28.

Secondo quanto riportato sul quotidiano "Le Monde", in tal modo la Francia entra nel gruppo dei Paesi più avanti su questo tema, accanto a Finlandia, Norvegia, Spagna e Portogallo. 

La misura entrerà in vigore da luglio 2021.

Congedo di paternità raddoppiato in Francia

Dal governo francese arrivano queste parole: "Rendere il congedo obbligatorio è una questione di protezione, ma anche di giustizia sociale, affinché il congedo di paternità sia accessibile a tutti, indipendentemente dalla natura del contratto di lavoro del secondo genitore".

Attualmente in Francia sono 7 su 10 i papà che fanno ricorso al congedo di paternità. L'obiettivo della misura è rendere obbligatori una parte dei 28 giorni, come avviene in maniera similare per il congedo di maternità.

Il congedo in Italia?

Invece, in Italia, per l'anno solare 2020 il congedo di paternità è stato esteso da cinque a sette giorni ed è confermata anche la possibilità di fruire di un giorno di congedo facoltativo in alternativa alla madre.

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli