Home Famiglia Soldi e lavoro

La lotteria degli scontrini. Come funziona e chi può partecipare

di Sara De Giorgi - 03.12.2020 - Scrivici

scontrino
Fonte: Shutterstock
Dal primo gennaio 2021 partirà la "lotteria degli scontrini": si tratta di una lotteria gratuita e nazionale per la quale sono previsti premi settimanali, mensili e annuali ed estrazioni. Già dal primo dicembre 2020 è possibile registrarsi al sito e generare il "codice lotteria" che permetterà, durante i normali acquisti, di partecipare alla lotteria.

La lotteria degli scontrini è la lotteria gratuita e nazionale che avrà inizio dal primo gennaio 2021. Sono previsti premi settimanali, mensili e annuali.

Già dal primo dicembre 2020 è possibile registrarsi e generare il "codice lotteria" sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it. Il codice, se esibito all'esercente al momento del pagamento, permetterà di partecipare alla lotteria. 

Con la Legge di Bilancio 2021 potrebbero esserci ulteriori modifiche alla "lotteria degli scontrini". Comunque, è certo che questa misura è adottata per incentivare i contribuenti a chiedere l'emissione dello scontrino elettronico.

Ma come funziona esattamente e chi può partecipare?

Lotteria degli scontrini, come funziona e chi può partecipare

Potranno partecipare alla lotteria tutte le persone maggiorenni e residenti in Italia in possesso del codice lotteria durante gli acquisti di beni o servizi presso esercizi commerciali. I minorenni non potranno partecipare alla lotteria.

Dal primo gennaio 2020, dopo aver esibito il "codice lotteria" - generato mediante la registrazione sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it - durante gli acquisti saranno prodotti gratuitamente dei "biglietti virtuali". Questi ultimi consentiranno di partecipare alle estrazioni "ordinarie" e a estrazioni "zerocontanti" (cashless): chi pagherà con strumenti di pagamento elettronico potrà partecipare ad entrambe.

Nel momento in cui il negoziante rilascia lo scontrino (documento commerciale) ha l'obbligo di trasmettere i dati, a fini fiscali, all'Agenzia delle entrate. Questi dati, se uniti al "codice lotteria" dell'acquirente, permetteranno di partecipare, al tempo stesso e automaticamente, alla lotteria.

Le estrazioni "ordinarie" premieranno solo i consumatori:

  • sette premi di 5.000 euro ciascuno ogni settimana;
  • tre premi da 30.000 euro ciascuno ogni mese;
  • un premio di 1 milione di euro ogni anno.

Nel caso di estrazioni "zerocontanti", lo scontrino estratto premierà sia il consumatore, sia l'esercente:

  • quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici premi da 5.000 euro ciascuno per l'esercente, ogni settimana;
  • dieci premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e dieci premi di 20.000 euro ciascuno per l'esercente, ogni mese;
  • un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l'esercente, ogni anno.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli