Agevolazioni regionali

Veneto, bonus bebè e aiuti alla famiglia 2011

22 Febbraio 2011
Guarda se hai diritto a bonus, aiuti, finanziamenti.
Facebook Twitter Google Plus More

A Padova le famiglie con bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni che non frequentano un asilo nido comunale o convenzionato possono chiedere il contributo "Bonus famiglia" se sostengono spese per baby sitter o per la frequenza di strutture di accoglienza diverse dai nidi comunali o convenzionati (l’elenco degli asili nido comunali e autonomi convenzionati la cui frequenza non dà diritto al bonus famiglia è consultabile sul sito www.padovanet.it).

Per l'anno scolastico 2010/2011 le famiglie di bambini che utilizzano un "Servizio educativo per l'infanzia di interesse pubblico" (elenco consultabile sul sito www.padovanet.it) o che si avvalgono di una baby sitter regolarmente assunta hanno diritto a una somma pari al 50% della spesa mensile documentata, fino a un massimo di 160 euro mensili. Alle famiglie di bambini che utilizzano un "Servizio ludico ricreativo/ludoteca o Servizio integrativo e sperimentale per la prima infanzia (SISPI)" viene erogata una somma massima mensile di 50 euro a copertura di spese documentate.

I requisiti per ottenere il bonus sono: il bambino deve essere residente a Padova con la famiglia, o con l'unico genitore o con il genitore affidatario; deve essere di età compresa fra i 6 mesi e l’età sufficiente a frequentare la scuola dell’infanzia; non deve frequentare un asilo nido; l’Isee non deve essere superiore a 25.829 euro; entrambi i genitori (o l’unico genitore o il genitore affidatario) devono essere impegnati per almeno 3 ore al giorno in attività lavorativa.

Se però alla famiglia, nello stesso anno scolastico e per lo stesso bambino, viene offerto un posto in un asilo nido Comunale ma la famiglia non lo accetta, il Bonus famiglia NON viene concesso oppure si interrompe a partire dal mese in cui viene offerto il posto al nido comunale.

La domanda, accompagnata dal rendiconto delle spese sostenute, a gennaio e ad agosto di ogni anno, deve essere consegnata all’ufficio diritto allo studio del Settore Servizi Scolastici, si può presentare in qualsiasi momento ed è valida solo per un anno scolastico, fino a tutto luglio.

La domanda deve essere consegnata, o spedita via posta o via fax, all'ufficio Diritto allo studio del Settore Servizi Scolastici (via Raggio di Sole, 2 - 35137 Padova, fax n. 049 8204050), insieme alla fotocopia del documento di identità di chi ha firmato la domanda. La domanda si può presentare in qualsiasi momento ed è valida SOLO per un anno scolastico, precisamente fino a tutto luglio; resta comunque escluso il mese di agosto.

Per informazioni: Ufficio diritto allo studio - Settore Servizi Scolastici - Comune di Padova (lunedì e venerdì dalle 10 alle 13:15, martedì dalle 15 alle 17:30, giovedì dalle 10 alle 15).

Tel. 049.8204023.