Vacanze di Natale

15 luoghi per vacanze con i bambini per l'autunno-inverno

06 Novembre 2014 | Aggiornato il 13 Settembre 2019
Montagna, mercatini di Natale, città d'arte, capitali europee e mete calde ma vicine. Ecco 15 idee per andare in vacanza con i bambini di tutte le età e fare un viaggio indimenticabile in autunno o in inverno.
Facebook Twitter More
cogne

1) Cogne. Ai piedi del Gran Paradiso e immersa in un parco nazionale, Cogne (Ao) attira ogni inverno appassionati di neve e montagna, ma anche tante famiglie in cerca di un luogo tranquillo per le vacanze con i bambini.

bormio

2) Bormio. Regina dell’Alta Valtellina, Bormio (So) ha un comprensorio che fa felici davvero tutti gli amanti della neve e degli sport bianchi, a partire dai più piccoli: per gli sciatori in erba c’è il “Gormiti Park”, uno spazio con le sagome dei personaggi e slittini a tema. Per i principianti ci sono anche i campi scuola “in quota”, a Bormio 2000 (molto grande, con noleggio attrezzatura, bar e ristoranti) e al Ciuk (tranquillo, raggiungibile in auto).

altoadige-vipiteno

3) Mercatini altoatesini. I preparativi, le decorazioni, l’albero, il calendario dell’Avvento, la letterina per i regali…: il Natale è per i bambini la festa più bella dell’anno e viverlo in montagna è un’emozione unica, con il paesaggio innevato come cornice per assaporarne l’atmosfera.

barisan-nicola

4) Bari. Forse non tutti sanno che il San Nikolaus dei paesi del Nord Europa, che porta i doni ai bambini il 6 dicembre, giorno a lui dedicato, è in realtà la “versione nordica” di S.Nicola, patrono di Bari, vissuto nel 3 sec. d.C. e divenuto dal medioevo il santo che per tradizione portava dolci agli orfani chiusi nei conventi.

xmas-assisi

5) Assisi. I bambini lo studiano a scuola e a catechismo ed è da sempre uno dei santi più conosciuti e amati: la storia e il credo di S.Francesco, infatti, toccano anche chi non ha uno stretto rapporto con la religione cristiana.

natale-roma-colosseo

6) Roma. Roma è una meta affascinante a tutte le età, ma per i bambini che hanno iniziato a studiare la storia e a conoscere i suoi monumenti sui libri di scuola vederli dal vivo regala un’emozione unica. Il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi. Ma anche una passeggiata a Trastevere o nei dintorni di piazza di Spagna. Tutto è un'avventura a Roma.

verona-balcone_di_giulietta

7) Verona. Città degli innamorati per antonomasia, Verona offre anche ai bambini spunti interessanti. A cominciare da piazza Bra, dove si staglia l’Arena, ovvero l’anfiteatro romano “fratello minore” del Colosseo romano, fatto costruire nel I secolo d.C. dall’imperatore Vespasiano poiché la città ormai era abbastanza grande e i cittadini avevano bisogno di un luogo pubblico dove assistere agli spettacoli.

firenzeinverno

8) Firenze. Celebre in tutto il mondo per i suoi tesori artistici, Firenze riserva ai bambini mille opportunità per visitare i musei senza annoiarsi ma appassionandosi all’arte. Dopo un tour della città con tappe a piazza Duomo, in piazza Signoria, a S.Croce e a Ponte Vecchio, si visita uno degli innumerevoli musei con una visita guidata per famiglie organizzate dal polo museale di Firenze quasi tutti i weekend (attività gratuite per bambini, solo l’adulto paga l’ingresso).

pisapiazzamiracoli

9) Pisa. Pisa non è solo la città della Torre Pendente, che comunque da sola vale il viaggio. In piazza dei Miracoli, dove si staglia accanto al Duomo e al Battistero, è bello intraprendere un viaggio nel mondo meraviglioso delle immagini di animali che si trovano sugli edifici religiosi.

atenecambioguardia

10) Atene. Per far capire e apprezzare ai bambini la storia greca studiata a scuola non c’è niente di meglio che un viaggio ad Atene (che tra l’altro gode di un clima temperato anche in inverno).

monumento-cristoforo-colombo-barcellona

11) Barcellona. Anche se Cristoforo Colombo non partì per l’America da Barcellona, ma da Palos, la città catalana gli ha dedicato un monumento situato al termine della Rambla, vicino al mare. In realtà si tratta di un belvedere (si chiama infatti Mirador de Colom) inaugurato nel 1888 in occasione dell’Esposizione Universale e costituito da una colonna alla cui sommità è situata la statua del navigatore.

londra

12) Londra. Chi ha visto “La carica dei 101” può ripercorrere a Londra gli itinerari dei celebri dalmata insieme ai bambini: l’incontro tra i due cani e i rispettivi padroni avviene al ponticello di Regent’s Park, da qui si può passeggiare fino al laghetto, dove sboccia l’amore tra i quattro zampe e i loro padroni, e oltre la collina di Primrose, da cui i protagonisti osservano Londra sul far del tramonto.

notre-dame-3

13) Parigi. Anche Parigi è stata il teatro di numerosi cartoni animati, ed è bello visitarla con i bambini percorrendo i luoghi che hanno fatto da sfondo a queste appassionanti storie. Si può cominciare dalla cattedrale di Notre Dame, dove Quasimodo, il gobbo campanaro che vi abita, conosce Esmeralda.

berlinofontanafavole

14) Berlino. Un viaggio a Berlino offre migliaia di spunti storici ai bambini. A cominciare dalla porta di Ishtar, una delle otto di Babilonia (VII sec. a.C.) la cui ricostruzione è conservata al Pergamon Museum, con le celebri decorazioni dei “leoni andanti”.

tenerifevulcanoteide

15) Tenerife. Temperatura mite per 12 mesi l’anno, poche ore di volo dall’Italia e un buon rapporto qualità/prezzo. Per una vacanza all’insegna del relax e della natura Tenerife, la maggiore delle isole Canarie, è senz’altro una meta appetibile. Escursione da non perdere per chi viaggia coi bambini è il vulcano Teide (oltre 3000 metri), all’interno di un parco nazionale: il Pico del Teide (il “monte infernale”) è la vetta più alta della Spagna.

1) Cogne. Ai piedi del Gran Paradiso e immersa in un parco nazionale, Cogne (Ao) attira ogni inverno appassionati di neve e montagna, ma anche tante famiglie in cerca di un luogo tranquillo per le vacanze con i bambini.
Facebook Twitter More