Bambini in vacanza

Dog trekking, cos'è e perché farlo con i bambini

Di Sara De Giorgi
fotobimbocane
11 Luglio 2019
Il dog trekking è una piacevole attività che prevede un'escursione nella natura assieme ad un simpatico cane addestrato. Sport perfetto da fare in famiglia, può essere una valida soluzione per trascorrere le vacanze estive divertendosi.
Facebook Twitter More

È arrivate l'estate e finalmente è possibile trascorrere un po' di tempo piacevole in famiglia al mare, in montagna, nei parchi o in città straniere. Se non avete ancora scelto cosa fare, una soluzione che può andare bene sia a genitori sia a bambini è il dog trekking, che è un'attività molto rilassante da fare nella natura. Abbiamo chiesto all'Ente del Turismo di Tarvisio di spiegarci meglio cos'è effettivamente il dog trekking e di indicarci dove può essere praticato.

 

Dog trekking, che cos'è

 

Il dog trekking è un'attività che consiste in un'escursione a piedi, accompagnati da un cane addestrato e assicurato alla persona con una speciale imbragatura. Si tratta di uno sport praticabile da tutti, compresi i bambini dai sei anni in su.

 

Con la guida di un esperto istruttore è possibile apprendere le tecniche di questo sport e scoprire così gli aspetti paesaggistici del percorso scelto.

 

LEGGI PURE: Vacanze con bimbi e cani, 4 consigli per scegliere l'hotel giusto

 

Dog trekking in famiglia con i bambini

 

Il dog trekking è uno sport ottimo per tutta la famiglia ed è divertente ed educativo. In genere lo si svolge all'aria aperta, in contesti dal panorama mozzafiato.

 

Inoltre, consente ai bambini di scoprire la natura da un punto di vista diverso e di socializzare con il migliore amico dell'uomo per eccellenza: il cane, vero protagonista dell'attività.

 

Dog trekking a Tarvisio

 

Tarvisio è un luogo incantato, incastonato nelle Alpi Giulie, ed è riserva mondiale dell'Unesco. Qui si trova la più grande foresta demaniale d'Italia: 24.000 ettari di comprensorio alpino, di cui 15.000 ricoperti di boschi produttivi. (Leggi anche: Bambini in montagna, consigli e itinerari per le famiglie)

 

Attraversata dal fiume Fella, l'area di Tarvisio si estende sino al confine con l'Austria e la Slovenia, lungo tutta la Valcanale e la valle dello Slizza.

 

Rappresenta una delle aree naturalistiche più preziose d'Italia e uno dei sistemi faunistici più completi delle Alpi. La zona in cui si svolgono le attività di dog trekking è la conca dei laghi di Fusine, uno dei luoghi più affascinanti della regione.

 

L'ambiente naturale, in cui ci sono animali e piante tipiche, si trasforma a seconda delle stagioni: la natura mostra le sue infinite gamme di colore dipingendo il bosco e i laghi con sfumature uniche e rendendo ancora più magico questo sito. Nel periodo estivo l'atmosfera di questi luoghi è ancora più piacevole.

 

Dove fare dog trekking.

 

La Scuola Internazione Mushing di Tarvisio, che è anche sede del ristoro dell'azienda agrituristica "Arkha", è diretta da Ararad e Monica Khatchikian, musher italiani che hanno partecipato alle più avvincenti corse al mondo: l'Iditarod, la Yukon Quest (Alaska e Canada) e la Transitalia. La Scuola è situata a Tarvisio, nella piana di Fusine, a poca distanza dal confine con la Slovenia e dai Laghi di Fusine e conta 50 cani da slitta che, d'estate, accompagnano gli escursionisti durante l'attività di dog trekking nelle foreste del Tarvisiano. I cani da slitta della Scuola Internazionale di Mushing di Fusine sono anche utilizzati per la pet teraphy. Per partecipare a questa attività è necessaria la prenotazione.

 

Per info:

Scuola Internazionale di Mushing Tarvisio Italia 

Via Verdi 21

33010 Fusine in Valromana, Tarvisio, Ud

ararad@ararad.net

 

GUARDA ANCHE: