Vacanze di Natale in Italia per famiglie con bambini

Vacanze natalizie in Italia: alla scoperta di Umbria e Tuscia con i bambini

Di Eliana Albano
orvieto-2078656_1280
29 Novembre 2017
La travel blogger Letizia Dorinzi ci aiuta a scoprire mete di villeggiatura nel Belpaese alternative e molto suggestive per trascorrere le ferie natalizie con bimbi al seguito
Facebook Twitter Google Plus More

In Italia, nonostante la montagna rimanga una delle mete più gettonate per le ferie invernali, esistono numerose alternative per trascorrere le vacanze di Natale insieme ai bambini. Andiamo alla scoperta di questi luoghi insieme a Letizia Dorinzi, mamma di tre bambini, appassionata di viaggi e fondatrice del blog Incinqueconlavaligia.

 

 

Dove andare a Natale con i bambini: i segreti dell'Umbria



Le località sciistiche in Italia sono da sempre in cima alla lista delle mete più ambite per il ponte tra Natale e Capodanno, ma giova ricordare che non c'è solo l'opzione funivia e tutone. «Io personalmente nella scelta di una meta invernale mi lascio guidare dal desiderio di non trovare troppa folla. Se a Natale tutti anelano alla montagna, io farei un'inversione di rotta e partirei alla scoperta dei borghi dell'Umbria e della Tuscia», racconta Letizia Dorinzi. «Noi, ad esempio, siamo da poco tornati da un bellissimo soggiorno a Magione, sul lago Trasimeno».

 

Qualche idea di gita da fare nei dintorni, per non stancare troppo i bambini e tornare sempre ad una base sicura ma al contempo visitare dei bei posti (e scattare anche qualche foto ricordo da incollare in un album alla fine del viaggio)?

 

  • I BORGHI SUL LAGO. «Qui in una bella giornata di sole, che in inverno non mancano, l'ideale è  visitare i borghi che si affacciano sul lago, fino a Castiglione. Passando magari per Passignano, dove il tramonto è davvero suggestivo».
  • ORVIETO. «Non dimentichiamo poi che a un'ora e mezza di distanza ci sono Orvieto e Civita di Bagno Regio, un borgo che sembra uscito da una fiaba, talmente incantevole da sembrare surreale. Perfetto anche per i bambini. Qui, tra le altre cose, si può visitare la casa di Geppetto usata per il set della serie televisiva dedicata a Pinocchio».

 

 

Vacanze di Natale con i bambini: alla scoperta di Cortona e Civita

 

In Italia esistono tantissime località, meno battute dagli itinerari turistici tradizionali, dove trascorrere il Natale e il Capodanno insieme ai bambini. Ci sono comuni che riservano grandi sorprese, soprattutto in questo suggestivo periodo dell'anno.

 

  • CORTONA. «Con i bambini i piccoli borghi come Cortona (un comune in provincia di Arezzo e principale centro turistico della Val di Chiana aretina) sono l'ideale. Spesso le vie principali sono pedonali, piene di botteghe caratteristiche che riescono a catturare l'attenzioe anche dei più piccoli. Il tutto a un ritmo rilassato, immersi in una natura che già da sola invita al relax».
  • CIVITA. Nel periodo di Natale e Capodanno poi alcuni paesi si trasformano e allestiscono presepi viventi molto suggestivi. «Civita di Bagnoregio ne è un esempio. Vederla nella cornice natalizia è davvero meraviglioso», aggiunge la blogger.

 

Vacanze di Natale alle terme con i bambini


 

Le vacanze di Natale dovrebbero essere un'occasione sì di scoprire nuove mete, ma anche (e soprattutto) di rilassarsi e di ricaricare le "pile" dopo questi primi mesi di lavoro e di freddo.

  • CHIANCIANO. «In inverno è anche bello approfittare delle terme che in queste zone abbondano. Le piscine termali Theia a Chianciano sono un vero e proprio paradiso per le famiglie, un'ottima idea per trascorrere una giornata di relax nell'acqua calda», conclude Letizia Dorinzi.