Home Feste Festa del papà

Prima festa del papà: cosa regalare e cosa fare

di Luisa Perego - 23.02.2024 - Scrivici

neonato-papa-foto
Fonte: shutterstock
Come festeggiare la prima festa del papà in modo memorabile? Con una cena, una festa, un pensierino personalizzato, un bigliettino disegnato

In questo articolo

Prima festa del papà

Il 19 marzo, in occasione di San Giuseppe, si festeggiano tutti i papà! La prima festa del papà è un momento speciale carico di emozioni e significato. È un'occasione unica per celebrare il legame profondo che si crea tra un padre e il suo bambino fin dai primi istanti di vita. È un momento di gioia, gratitudine e riflessione, in cui si riconoscono e si apprezzano i sacrifici, l'amore incondizionato, le notte insonni e il sostegno che i papà offrono giorno dopo giorno. 

Come festeggiare questa giornata alla grande? Abbiamo raccolto idee, attività, lavoretti per festeggiare la prima festa del papà insieme.

Attività da fare insieme al papà

Vi proponiamo alcune dolci e significative attività da fare insieme per festeggiare la prima festa del papà con un neonato o un bebè.

  • Tempo di coccole: dedicate del tempo per coccolare il bambino insieme al papà. Nella frenesia della quotidianità a volte ci si perde via. Abbracci, carezze e baci creano un legame speciale e rendono la giornata ancora più memorabile. Si può anche decidere di regalare un corso di massaggio papà-bimbo.
  • Foto ricordo: scattate delle foto speciali insieme al bambino per immortalare questo momento speciale. Potreste creare un album o un collage delle foto da conservare per sempre con le foto scattate da quando il piccolo è nato alla festa.
  • Picnic in famiglia: se il tempo lo permette, organizzate un picnic in un parco o nel giardino di casa. Portate una coperta, alcune delizie da mangiare e godetevi una giornata all'aria aperta insieme. Da posticipare nel fine settimana quando il 19 marzo cade tra il lunedì e il venerdì.
  • Regalo personalizzato: create un regalo speciale per il papà insieme al bambino. Potreste realizzare un'opera d'arte usando le impronte delle mani o dei piedini del bambino, oppure scrivere una dolce lettera di apprezzamento con firma finale del bambino (basta l'impronta di una manina).
  • Passeggiata in famiglia: fate una tranquilla passeggiata insieme. Potreste esplorare un parco vicino, fare una passeggiata in riva al mare o semplicemente girovagare per il quartiere godendovi il tempo trascorso insieme.
  • Cena casalinga: preparate una cena speciale a casa insieme al papà. Potreste cucinare insieme i piatti preferiti del papà o preparare una cena a sorpresa per lui. Un classico è la pasta di pane della pizza da impastare insieme.
  • Scatola dei ricordi: create una scatola dei ricordi in cui conservare piccoli oggetti significativi e ricordi legati alla genitorialità. Potrebbe includere una foto, la ciocca di capelli del bambino, il braccialetto dell'ospedale, il primo ciuccio se lo ha usato (e non lo sta più usando!), il primo e minuscolo body, le prime calzine, un biglietto d'auguri e altro ancora.
  • Fate dei video della giornata: iniziate una tradizione. Fare video ogni festa del papà, iniziando dalla prima. Tra qualche anno saranno pronti per diventare un fantastico ricordo.

Queste attività sono semplici ma significative e contribuiranno a rendere speciale la prima festa del papà del vostro bambino.

Cosa regalare per la prima festa del papà

Come imprimere per sempre nella memoria la prima festa del papà? Proviamo con questi regali.

  • Portachiavi personalizzato: regalate al papà un portachiavi con una foto del bambino e una dedica speciale. È un regalo piccolo ma significativo che porterà sempre con sé.
  • Libro delle favole personalizzato: create un libro delle favole personalizzato con il nome del papà e del bambino. Potete aggiungere immagini dei due insieme e creare storie che raccontino momenti speciali della loro relazione.
  • Libro con protagonista il papà: regalate al papà un libro da leggere insieme al bimbo.
  • Cornice per foto: scegliete una cornice e inserite una foto del papà con il bambino scattata durante un momento speciale. È un regalo semplice ma carico di significato.
  • Libro di foto personalizzato: create un libro fotografico personalizzato con immagini dei momenti più speciali trascorsi insieme come famiglia durante il primo anno di vita del bambino.

Potete anche scegliere di comprare (o fare, per chi è particolarmente creativo):

  • una cornice personalizzata
  • una tazza con scritta "superpapà"
  • due magliette identiche padre-figlio
  • un body personalizzato con scritta
  • un biglietto d'auguri
biglietto-fai-da-te-papa-9

Fonte: shutterstock

Frasi per la prima festa del papà

Preparate anche un biglietto di auguri con una di queste frasi:

  • "Auguri al papà più fantastico del mondo! Questa è solo la prima di tante bellissime festività che trascorreremo insieme. Ti voglio bene!"
  • "Felice prima festa del papà! Grazie per essere il miglior papà che il nostro piccolo possa desiderare. Non vediamo l'ora di creare tanti meravigliosi ricordi insieme."
  • "A te, papà, che sei il nostro eroe silenzioso, il nostro punto di riferimento e la nostra fonte infinita di amore. Buona festa del papà!"
  • "Oggi celebriamo te, papà, e il prezioso legame che hai con il nostro piccolo. Grazie per essere un modello di amore, forza e gentilezza. Buona prima festa del papà!"
  • "Auguri al papà più dolce e amorevole del mondo! Questa è solo l'inizio di una lunga avventura insieme. Non vediamo l'ora di condividere molti altri momenti speciali con te."
  • "Felice prima festa del papà! Grazie per riempire ogni giorno della nostra vita di amore, risate e gioia. Sei il migliore!"
  • "Oggi è il tuo giorno speciale, papà! Grazie per essere il nostro punto di forza e la nostra fonte di ispirazione. Ti auguriamo una giornata piena di amore e felicità."
  • "Buona festa del papà al miglior papà del mondo! Grazie per essere il nostro roccioso baluardo di amore e sostegno. Ti amiamo più di quanto le parole possano esprimere."

La prima festa del papà - Tiziano Ferro

La canzone "La prima festa del papà" è uno dei brani più importanti dell'album di Tiziano Ferro "Il mondo è nostro": parla della sua prima festa del papà, del rapporto con suo padre che "gli passa il testimone" e della gioia di avere i suoi due bimbi.

Testo della canzone

Io cambio anima, tu cambi sorrisoDa un mese all'altro senza troppo preavvisoSiamo diventatiDefinitivamente nostri
Provo a nasconderti da questo doloreMa io non sono Dio, son solo tuo padreMi fa strano anche dirloE a te fa strano vedermi piangereIo che non ho mai capito nienteNeanche ti sognavo perché ti negavano a chi è come mePoi arrivò un messaggio, era mio padreChe mi diceva, "La storia prosegue, il testimone è tuo"
Splendi, amore grandeE fai che resti arte la tua vitaE illumina anche me, me, meChe tutto il resto è solo una valigia di ricordi e di pensieriGettala nel mare, tra tutte le altre guerreChe questo non è amoreÈ, è la rivoluzione e la guardo da quaLa mia prima festa del papà
Io che mi vedo sempre poco importantePerò si può sognare anche da grandeVivere per voiNon sarà certo così difficileIo che non ho mai capito nienteNeanche vi sognavo, perché mi negavo un amore cosìCome in quel messaggio di mio padreChe diceva, "Il tempo corre, fermalo con loro, poi si vedràE tanti auguri da papà a papà"
Splendi, amore grandeE fai che resti arte la tua vitaE illumina anche me, me, meChe tutto il resto è solo una valigia di ricordi e di pensieriGettala nel mare, tra tutte le altre guerreChe questo non è amoreÈ, è la rivoluzione e la guardo da qua
Chi ha vissuto coi sogni da parteChi lo nega, ma è morto ad arteIn questa città da tre sillabe soleChe composero le mie paroleDa bambino le ho tutte imparateE da grande le ho pure inventateFigli miei, sono nato in un mondoChe distrusse quel sogno a metàMa i miracoli non puoi fermarliCome la mia prima festa del papà
Tu splendi, vita miaChe tutto il resto è buioIl mondo è fortunatoA poter dormire accanto a te, ad averti quaE anche io, perché oggi rimarrà per sempreLa mia prima festa del papà

La prima festa del papà - Video

Quando è stato tolto il 19 marzo come festività?

Lo sapevate che una volta il 19 marzo era un giorno festivo? Fino al 1977, il 19 marzo era considerato in Italia festivo, ma con legge 5 marzo 1977 n. 54 la festività fu abolita diventando a tutti gli effetti un giorno feriale.

Si legge infatti "I seguenti giorni cessano di essere considerati festivi agli effetti civili: Epifania; S. Giuseppe; Ascensione; Corpus Domini; SS. Apostoli Pietro e Paolo. A decorrere dal 1977 la celebrazione della festa nazionale della Repubblica e quella della festa dell'Unita' nazionale hanno luogo rispettivamente nella prima domenica di giugno e nella prima domenica di novembre. Cessano pertanto di essere considerati festivi i giorni 2 giugno e 4 novembre".

Disposizione in materia dei giorni festivi

La legge 5 marzo 1977, n. 54, ha soppresso il riconoscimento agli effetti civili di alcune feste religiose (l'Epifania - in seguito ripristinata -, San Giuseppe, l'Ascensione, il Corpus Domini, i Santi Apostoli Pietro e Paolo) modificando la legge 27 maggio 1949, n. 260.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli