Home Feste Festa mamma

Le più belle canzoni per la Festa della Mamma

di Sveva Galassi - 11.04.2024 - Scrivici

mamma-e-figlio
Fonte: Shutterstock
Le più belle canzoni da dedicare alle mamme per la Festa della Mamma e non solo. Frasi tratte da canzoni, testi che parlano di lei, ecco i brani più belli

In questo articolo

Le più belle canzoni da dedicare alle mamme

La Festa della Mamma è un evento allegro e dedicato interamente a tutte le dolci e meravigliose madri. Questa festa cade ogni anno nella seconda domenica del mese di maggio, dunque in un mese primaverile e dal clima mite. Per festeggiare nel modo più bello la mamma, si può pensare di fare un regalino o di realizzare un lavoretto. Ma non solo: i bimbi possono, con i papà, imparare canzoni da cantare alla mamma, la quale gradirà moltissimo le performance canore.

Infatti, sono tante le canzoni italiane o straniere celebri dedicate alle mamme. Abbiamo pensato di realizzare una selezione delle più significative. Potete iniziare a schiarire le ugole e a insegnarle ai più piccoli.

1. MAMMA di Claudio Villa (1958)

Una delle più belle canzoni della storia dedicate alla mamma. Basta citare i famosi versi: "Mamma, solo per te la mia canzone vola. Mamma, sarai con me, tu non sarai più sola".

2. BOHEMIAN RAPSODY dei Queen (1975)

Storico brano del gruppo musicale "The Queen". Nel testo c'è una dedica di Freddy Mercury alla madre, come dimostrano le frasi: "Mamma, ooo, non volevo farti piangere…".

3. MAMMA MIA Abba (1975)

La canzone narra di un innamoramento, quindi ha poco a che vedere con la figura della madre. Eppure l'esclamazione "Mamma mia!" ha reso il nome 'mamma' popolare in tutto il nome.

4. MOTHER dei Pink Floyd (1979)

Il brano musicale del famosissimo gruppo narra dei rapporti tra l'ancora giovane Pink e sua madre, che contribuisce (metaforicamente) alla costruzione di un "muro" nel tentativo di proteggere il figlio dalla crudeltà del mondo.

5. VIVA LA MAMMA di Edoardo Bennato (1989)

Canzone tormentone del 1989, coinvolgente e simpatica: è un inno vero e proprio alla figura della mamma.

6. CIAO MAMMA di Jovanotti (1990)

Molto famosa per i suoi versi "Ciao mamma guarda come mi diverto!", è una canzone allegra e spensierata.

7. PORTAMI A BALLARE di Luca Barbarossa (1992)

La canzone è basata sul tema del rapporto tra madre e figlio adulto. Barbarossa la dedica alla madre Annamaria, chiedendole di portarlo a ballare "uno di quei balli antichi che nessuno sa fare più".

8. DEAR MAMA di Tupac (1995)

Canzone del rapper statunitense Tupac, che dedica alla madre Afeni parole commoventi.

9. MI DISPIACE di Laura Pausini (1996)

Canzone dedicata dalla celebre cantante italiana alla mamma.

10. MAMA delle Spice Girls (1996)

Un classico, dedicato alla mamma, dello storico gruppo musicale pop delle "Spice Girls", formato da cinque ragazze inglesi.

11. AMOR DE MI VIDA Sottotono (1999)

La canzone è una dedica del rapper Tormento a sua madre.

12. PADREMADRE di Cesare Cremonini (2003)

Anche Cesare Cremonini ha voluto dedicare una canzone commovente alla famiglia e, in particolare, a sua madre e ai propri genitori.

13. THANK YOU MAMA, di Sizzla (2006)

Questa canzone, anche se non è molto conosciuta, è significativa perché con essa il cantante raggae Sizzla ha voluto ringraziare ufficialmente la propria madre e, di conseguenza, tutte le mamme.

14. LA PIÙ BELLA di Anna Tatangelo (2007)

Con questa canzone la cantante romana ha omaggiato la propria mamma. Significative le due frasi centrali: "Mamma per me tu sei la più bella / sei più bella di una stella".

15. MAMMA TUTTO di Iva Zanicchi (2007)

Questo brano divenne noto durante la 18esima edizione dello Zecchino D'Oro e fu portato al successo in seguito da Iva Zanicchi. Ricordate i versi "Chi asciugava i pianti miei? Mamma buona era lei...".

16. OH MOTHER di Christina Aguilera (2007)

Si tratta di una canzone dedicata dalla Aguilera alla madre, il cui marito era purtroppo un uomo violento.

17. MAMMA di Andrea Bocelli (2008)

Canzone dedicata dal tenore alla madre, che non volle abortire quando le dissero che il figlio, ancora nel pancione, sarebbe nato cieco.

18. MAMMA GNAM GNAM di Coccole Sonore (2012)

Una canzoncina dedicata alle mamme e perfetta per i bambini più piccoli.

19. QUANTE COSE FA LA MAMMA di Le Mele Canterine (2013)

Un'altra simpatica canzoncina per i più piccini sulle capacità delle mamme, che spesso hanno i "superpoteri".

20. TUTTO SUO MADRE di J-Ax (2018)

Si tratta di una canzone dedicata dal rapper al figlio e alla compagna, elogiata perché ha trasmesso le sue qualità migliori al bambino.

Canzoni da dedicare alla mamma

Ecco alcune canzoni che potresti dedicare alla tua mamma. Scegli quella giusta  per lei! 

  1. "Mamma" di Andrea Bocelli
  2. "Se tu fossi qui" di Pino Daniele
  3. "Mamma mia" degli ABBA
  4. "Mamma" di Luciano Pavarotti
  5. "Mamma" di Mia Martini
  6. "Portami a ballare" di Luca Barbarossa
  7. "Ciao mamma" Jovanotti
  8. "La prima cosa bella" di Nicola Di Bari
  9. "Mother" Pink Floyd
  10. "w la mamma" Edoardo Bennato

Essere mamma: frasi

Ecco alcune frasi sull'essere mamma, tratte da canzoni belle

  • Che grande donna sei, me ne sono accorto in questi anni miei. (Eros Ramazzotti)
  • Le mamme sognano, le mamme invecchiano, le mamme si amano, ma ti amano di più. (Toto Cutugno)
  • Oltre a essere tuo figlio, la cosa più bella è che ti assomiglio. (Sottotono)
  • Ehi, mamma, guardami adesso sempre lo stesso figlio anche se non parliamo spesso, come quando da bambino che sembravi mia sorella, ti vedevo in mezzo agli altri ed eri sempre la più bella. Mi ricordo che stavamo, praticamente, sempre insieme. La tua unica missione era farmi stare bene anche quando, invece, non era tutto a posto mi guardavi sorridendo e soffrivi di nascosto. (Alex Britti)
  • Non sapevo ancora che quella mamma era per me, tutto quel che al mondo c'è e in un attimo imparai: Mamma Tutto è lei! (Iva Zanicchi)
  • Mamma tu per me sei la più bella sei più bella di una stella. (Anna Tatangelo)
  • Per fortuna assomigli a tua madre. Per fortuna sei tutto tua madre. (J-Ax)

Canzoni sulla mamma: testi

Abbiamo scelto alcuni testi di canzoni pieni di significato che si rivolgono alle mamme:
 

E yo mamma - Coez

Questa va per te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mamma
Questa va per te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mammaE yo ma'
Scrivo dal treno, fuori per suonareChe sono in giro con il personaleA volte non mi prende il cellulareTi scrivo, dopo ti richiamo e dopo c'ho da fareE non ti leggere gli insulti su di meNon fanno un cazzo e sanno tutti più di meResto il bambino delle elementariChe scarabocchia i suoi diariE sbrocca con gli orariHo avuto un incubo ma'Ma adesso brindo a un cielo indaco su un ritmo "na-na"Quando ero piccolo sai che mi cacciavo nei guaiOggi è lo stesso, ma i cattivi ormai non vincono maiA te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mamma
Questa va per te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mammaE yo ma'
Vorrei coprirti di tranquillitàTutti i momenti tristi dimmi chi te li ridàAvessi un figlio vorrei dargli la metà di meSolo la metà buona che è la metà di teChe tutti quanti abbiamo un po' di marcio dentroE prima o poi dobbiamo un po' guardarci dentroE la forza me l'hai data tuGuardare in faccia i miei taboo, mostri in déjà vuVestito casual blu, con un mazzo di cieloSenza nuvole in mano, questa sera qui per teIl mondo pesa più quando sono lontanoDirtelo è strano, vorrei renderti fiera di me
A te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mamma
Questa va per te che hai lottato per meC'è chi ha due genitori, ma tu vali per trePer tutte le volte che ho perso la calmaTu m'hai dato un'arma, e yo mammaOh oh
 

Mi dispiace - Laura Pausini 

Mamma ho sognato che bussavi alla mia portaE un po' smarrita ti toglievi I tuoi occhialiMa per vedermi meglio e per la prima voltaSentivo che sentivi che non siamo uguali
Ed abbracciandomi ti sei meravigliataChe fossi così triste e non trovassi paceDa quanto tempo non ti avevo più abbracciataE in quel silenzio ho detto piano mi dispiace
Però è bastato quel rumore per svegliarmiPer farmi piangere e per farmi ritornareAlla mia infanzia a tutti quei perduti giorniDove d'estate il cielo diventava mare
Ed io con le mie vecchie bambole ascoltavoLe fiabe che tu raccontavi a bassa voceE quando tra le tue braccia io mi addormentavoSenza sapere ancora di essere felice
Ma a sedici anni io però sono cambiataE com'ero veramente adesso mi vedevoE mi senti ad un tratto sola e disperataPerché non ero più la figlia che volevo
Ed è finita li la nostra confidenzaQuel piccolo parlare che era un grande aiutoIo mi nascosi in una gelida impazienzaE tu avrai rimpianto il figlio che non hai avuto
Ormai passavo tutto il tempo fuori casaNon sopportavo le tue prediche per nullaE incominciai a diventare anche gelosaPerché eri grande irraggiungibile e più bella
Mi regalai così ad un sogno di passaggioButtai il mio cuore in mare dentro una bottigliaE persi la memoria mancando di coraggioPerché mi vergognavo di essere tua figlia
Ma tu non bussi alla mia porta e inutilmenteHo fatto un sogno che non posso realizzarePerché ho il pensiero troppo pieno del mio nientePerché l'orgoglio non mi vuole perdonare
Poi se bussassi alla mia porta per davveroNon riuscirei nemmeno a dirti una parolaMi parleresti col tuo sguardo un po' severoEd io mi sentirei un'altra volta sola
Perciò ti ho scritto questa lettera confusaPer ritrovare almeno in me un po' di paceE non per chiederti tardivamente scusaMa per riuscire a dirti mamma mi dispiace
Non è più vero che di te io mi vergognoE la mia anima lo sento ti assomigliaAspetterò pazientemente un altro sognoTi voglio bene mamma scrivimi tua figlia
 

In bianco e nero - Carmen Consoli

Guardo una foto di mia madre
era felice avrà avuto tre anni
stringeva al petto una bambola
il regalo più ambito
Era la festa del suo compleanno
un bianco e nero sbiadito
Guardo mia madre a quei tempi e rivedo
il mio stesso sorriso

E pensare a quante volte
l'ho sentita lontana
E pensare a quante volte...

Le avrei voluto parlare di me
chiederle almeno il perché
dei lunghi ed ostili silenzi
e momenti di noncuranza
puntualmente mi dimostravo inflessibile
inaccessibile e fiera
intimamente agguerrita
temendo una sciocca rivalità

Guardo una foto di mia madre
era felice avrà avuto vent'anni
capelli raccolti in un foulard di seta
ed una espressione svanita
Nitido scorcio degli anni sessanta
di una raggiante Catania
la scruto per filo e per segno e ritrovo
il mio stesso sguardo
E pensare a quante volte
l'ho sentita lontana
E pensare a quante volte...

Le avrei voluto parlare di me
chiederle almeno il perché
dei lunghi ed ostili silenzi
e di quella arbitraria indolenza
puntualmente mi dimostravo inflessibile
inaccessibile e fiera
intimamente agguerrita temendo
l'innata rivalità

Le avrei voluto parlare di me
chiederle almeno il perché......
Le avrei voluto parlare di me
chiederle almeno il perché ......
 

Mamma sono tanto felice - Romeo Gigli

Mamma son tanto felice
perché ritorno da te
la mia canzone ti dice
che è il più bel sogno per me
mamma son tanto felice viver lontano perché
mamma solo per te la mia canzone vola
mamma sarai con me tu non sarai più sola
quanto ti voglio bene queste parole d'amore
che ti sospirano il mio cuore forse non s'usano più
mamma ma la canzone mia più bella sei tu,
sei tu la vita e per la vita non ti lascio mai più
sento la mano tua stanca cerca i miei riccioli d'or sento e
la voce ti manca la ninna nanna d'allor oggi la testa tua bianca io voglio stringer al cuor
quanto ti voglio bene queste parole d'amore che ti sospirano il mio cuore forse non s'usano più
mamma ma la canzone mia più bella sei tu,
sei tu la vita e per la vita non ti lascio mai più
MAMMA..MAMMAAA!!

Canzoni anni Sessanta per la festa della mamma

Vi proponiamo i testi di alcune canzoni degli anni Sessanta dedicate alla mamma.

"Un bene grande così" (1966) - Anna Identici

Ho imparato

che il bene più grande

che esiste nel mondo

è solo la mamma

e alla mamma

che mi vuole bene

mi resta soltanto

una cosa da dire:

"Anch'io ti voglio bene un bene

grande così". Mi prendevi

nel letto dei grandi

se c'erano i tuoni

e avevo paura mille modi

per volermi bene

ma adesso son grande

e comincio a capire...

Anch'io ti voglio bene

un bene grande così.

Anche io ti voglio bene

un bene grande così!!!

 

"Tutte le mamme" (1954) - Gino Latilla 

Donne! Donne! Donne! Che l'amore trasformerà.

Mamme! Mamme! Mamme! Questo è il dono che Dio vi fa.

Tra batuffoli e fasce mille sogni nel cuor.

Per un bimbo che nasce quante gioie e dolor.

Mamme! Mamme! Mamme! Quante pene l'amor vi dà.

Ieri, oggi, sempre, per voi mamme non c'è pietà.

Ogni vostro bambino, quando un uomo sarà,

verso il proprio destino, senza voi se ne andrà!

Son tutte belle le mamme del mondo

quando un bambino si stringono al cuor.

Son le bellezze di un bene profondo

fatto di sogni, rinunce ed amor.

È tanto bello quel volto di donna

che veglia un bimbo e riposo non ha;

sembra l'immagine d'una Madonna,

sembra l'immagine della bontà.

E gli anni passano, i bimbi crescono,

le mamme imbiancano; ma non sfiorirà la loro beltà!

Son tutte belle le mamme del mondo

grandi tesori di luce e bontà,

che custodiscono un bene profondo,

il più sincero dell'umanità.

Son tutte belle le mamme del mondo ma,

sopra tutte, più bella tu sei;

tu, che m'hai dato il tuo bene profondo

e sei la Mamma dei bimbi miei.

Canzoni in inglese per la mamma

Altre bellissime canzoni in inglese dedicate alla mamma.

 

Sweetest Devotion (La devozione più dolce) - Adele 

With your loving

There ain't nothing

That I can't adore

The way I'm running with you honey

Means we can break every law

I find it funny that you're the only

One I never looked for

There is something in your loving

That tears down my walls

I wasn't ready then

I'm ready now

I'm heading straight for you

You will only be eternally

The one that I belong to

The sweetest devotion

Hit me like an explosion

All of my life I've been frozen

The sweetest devotion I know

I'll forever be whatever

You want me to be

I'd go under and all over

For your clarity

When you wonder

If I'm gonna lose my way home just remember

That come whatever I'll be yours all along

I wasn't ready then

I'm ready now

I'm heading straight for you

You will only be eternally

The one that I belong to

The sweetest devotion

Hit me like an explosion

All of my life I've been frozen

The sweetest devotion I know

I've been looking for you baby

In every face that I've ever known

And there is something about the way you love me

That finally feels like home

You're my light you're my darkness

You're the right kind of madness

You're my hope you're my despair

You're my scope of everything everywhere

The sweetest devotion

Hit me like an explosion

All of my life I've been frozen

The sweetest devotion I know

The sweetest

It's the sweetest

Devotion

 

Because you loved me (Perché mi amavi) - Celine Dion 

For all those times you stood by me
For all the truth that you made me see
For all the joy you brought to my life
For all the wrong that you made right
For every dream you made come true
For all the love I found in you

I'll be forever thankful, baby
You're the one who held me up
Never let me fall
You're the one who saw me through
Through it all

You were my strength when I was weak
You were my voice when I couldn't speak
You were my eyes when I couldn't see
You saw the best there was in me

Lifted me up when I couldn't reach
You gave me faith 'cause you believed
I'm everything I am
Because you loved me
Oh, baby

You gave me wings and made me fly
You touched my hand, I could touch the sky
I lost my faith, you gave it back to me
You said no star was out of reach
You stood by me and I stood tall
I had your love, I had it all

I'm grateful for each day you gave me
Maybe I don't know that much
But I know this much is true
I was blessed because I was loved by you

You were my strength when I was weak (you were my strength)
You were my voice when I couldn't speak
You were my eyes when I couldn't see
You saw the best there was in me

Lifted me up when I couldn't reach
You gave me faith 'cause you believed
I'm everything I am
Because you loved me

Oh, you were always there for me
The tender wind that carried me
A light in the dark
Shining your love into my life

You've been my inspiration
Through the lies, you were the truth
My world is a better place
Because of you

You were my strength when I was weak (you were my strength)
You were my voice when I couldn't speak (oh, when I couldn't speak)
You were my eyes when I couldn't see
You saw the best there was in me

Lifted me up when I couldn't reach
You gave me faith 'cause you believed
I'm everything I am
Because you loved me

You were my strength when I was weak (hey)
You were my voice when I couldn't speak (my voice)
You were my eyes when I couldn't see
You saw the best there was in me

Lifted me up when I couldn't reach
You gave me faith 'cause you believed
I'm everything I am
Because you loved me

Oh, I'm everything I am
Because you loved me

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

Revisionato da Nicoletta Vuodi

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli