Home Feste Feste di compleanno

Feste di compleanno per bambini: sette idee per non spendere una fortuna

di Federica Baroni - 06.07.2020 - Scrivici

feste-compleanno
Fonte: Shutterstock
Lasciate perdere l'animatore, i bambini sanno giocare benissimo da soli; evitate affitti costosi, la miglior location è il soggiorno di casa o un giardinetto pubblico; e a un costoso dolce di cake design, preferite una torta casalinga, senz'altro più sana e anche più buona. Ecco alcuni consigli per organizzare una festa indimenticabile senza spendere una fortuna.

Feste di compleanno per bambini

Tra i ricordi più belli dell'infanzia ci sono quelli legati ai compleanni. Rivedere le fotografie di noi da piccoli, mentre ci sforziamo di soffiare su quelle poche candeline su torte giganti, è commovente. Ecco perché, ora che siamo genitori, teniamo così tanto a organizzare feste di compleanno perfette per i nostri figli.

Ma per fare una festa "memorabile" non è necessario spendere cifre faraoniche; i nostri genitori non lo facevano di certo.
Bastano un po' di buon senso e di creatività e la festa sarà senz'altro magica e bella.

Ecco sette consigli per una festa di compleanno "low cost" tratti dal libro Bebè a costo zero crescono di Giorgia Cozza.

In questo articolo

1. I professionisti del gioco sono i bambini, non gli animatori


Negli ultimi anni si è diffusa l'idea che senza animatore i bambini non riescano a giocare bene o non si divertano abbastanza. Ed è quindi necessario pagare un professionista che li intrattenga con giochi e attività.

Ma i professionisti del gioco sono proprio i bambini. "Mettete insieme un gruppo di bambini e troveranno senz'altro un modo di giocare. In genere i piccoli si inventano giochi di fantasia e avventura e si creano le loro regole sul momento".
Se però il genitore nota che il gruppo fatica ad ingranare, allora può proporre qualche semplice gioco da fare tutti assieme, ad esempio: un due tre stella, il telefono senza fili, la patata bollente...

Oppure può far ascoltare ai piccoli un cd con qualche canzoncina da ballare; Un'altra idea che funziona con i bambini della materna è preparare uno scatolone con dentro: cappelli, sciarpe e altri indumenti per travestirsi.

2. La miglior location? Il soggiorno di casa


Oggi le feste di compleanno vengono organizzate in ludoteche, musei, acquari, fast food, ovunque tranne che a casa del festeggiato.
Ma la festa a casa propria è la cosa più bella per un bambino. Il piccolo si sentirà senz'altro più a suo agio che non in una ludoteca o peggio in un fast food sconosciuto; qui è lui il padrone di casa e gli amici vengono per festeggiarlo e non per partecipare a un laboratorio o a uno spettacolo teatrale.
Non c'è bisogno di avere una casa enorme, un soggiorno sarà sufficiente. Inoltre non è necessario invitare tutta la classe, ma bastano gli amici con cui il bambino è più legato; non abbiate paura di far brutta figura con gli altri genitori, chiedete piuttosto a vostro figlio chi vuole davvero chi sia presente alla sua festa.


Certo, se proprio la casa è minuscola, allora potete informarvi presso un oratorio dove l'affitto è contenuto o, se la stagione lo consente, potete organizzare ai giardinetti.

3. Temete i bambini scatenati? Basta dare regole chiare


Per evitare comportamenti sgraditi bisogna subito segnalare agli invitati che cosa si può fare e cosa no. Date le regole e spiegate quali sono le zone off limits della casa.

Per i bambini sarà come osservare le regole di un gioco. E alla fine della festa ringraziate tutti per la collaborazione.

4. La torta meglio buona che bella


Perché spendere cifre esagerate per torte di pasticceria, belle da vedere ma spesso troppo "pasticciate" per il gusto dei piccoli?

Preparatela voi, insieme a vostro figlio (per lui sarà divertente, stimolante e anche molto educativo); basta seguire una ricetta semplice ma buona, come quella per la torta al cioccolato, allo yogurt o una crostata di marmellata...

Poi portate in tavola un po' di paninetti imbottiti, dei popcorn casalinghi e qualche frutta di stagione lavata e tagliata, pronta da essere spiluccata.


E da bere: acqua naturale, succhi di frutta e spremute. Cercate di evitare le bevande gassate e zuccherate, che proprio non fanno bene alla salute dei piccoli.

5. Divertitevi a preparare gli addobbi


Realizzare gli addobbi è facile e divertente. Si può cominciare qualche giorno prima. Su cartoncini o fogli colorati scrivete "Auguri" e il nome del festeggiato, poi fate un foro in ogni lettera e fateci passare un cordino e appendete; oppure attaccate ogni lettera a una corda appesa usando delle mollette da bucato, meglio se colorate. Poi lasciate in giro per casa un po' di palloncini con cui i bambini si divertiranno a giocare.

6. Il regalo per gli invitati: è proprio necessario?


Sono le "goody bags" di tradizione anglosassone. Si tratta di un pacchettino regalo che viene dato agli invitati. Questa nuova usanza contribuisce ad alzare i costi della festa, soprattutto se gli invitati sono numerosi.
Ricordiamoci però che in una festa di compleanno i regali sono per chi compie gli anni. E' lui che riceve i doni.


Se però la famiglia ha piacere di preparare un pensiero per gli invitati non è necessario investire cifre significative. Si potrebbe preparare insieme al bambino un lavoretto da consegnare alla fine della festa, oppure scegliere tra i propri giocattoli (i bambini ormai ne hanno fin troppi) o se proprio volete acquistare qualcosa: una matita per ogni bimbo sarà un dono utile ed economico.

7. Non abbiate paura del confronto con gli altri


I genitori spesso fanno come gli altri perché temono che il figlio ci rimanga male.

E' normale che i bambini dopo una certa età notino le differenze tra le abitudini di casa propria e quelle di altre famiglie. Bene, spiegate ai vostri figli che ogni famiglia ha le sue tradizioni. L'amichetto del cuore ha festeggiato con animatori e maghi? Bene, noi festeggiamo a casa. "I bambini sono intelligenti e sono perfettamente in grado di comprendere le motivazioni dei loro genitori, se vengono spiegate in modo chiaro, diretto e con tranquillità".

Domande e risposte

Come fare un addobbo per una festa di compleanno.

Per realizzare degli addobbi per una festa di compleanno potete optare per:

  • Arco e/o colonne di palloncini
  • Festoni
  • Bandierine
  • Stricioni
  • Palloncini come centro tavola

Come intrattenere i bimbi durante una festa di compleanno?

Se volete divertire i bimbi in maniera semplice ma efficace, organizzate uno spettacolo di burattini! Inventate una storia da raccontare ai bambini e il divertimento è assicurato.

Quale è la durata ideale di una festa per bambini?  

La durata ideale di una festa di compleanno è di tre ore, in alcuni casi un prolungamento di una quarta ora è consigliato ad esempio nel caso la festa si tenga durante un pranzo o una cena.

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli