Home Feste Natale

Natale: 3 idee regalo all'insegna della scienza

di Simona Regina - 14.12.2018 - Scrivici

corporea-bruciare-una-nocciolina.600
Che ne dite di un bel libro? Di una giornata al museo? E di un meccano? Tre idee regalo per stimolare la curiosità delle bambine e dei bambini, incoraggiarli a farsi tante domande, a sperimentare per capire come funzionano le cose e il mondo e vivere l’emozione della scoperta.  

Se ancora non avete comprato i regali di Natale, ecco tre idee per i piccoli e le piccole di casa (a dire il vero, anche per i più grandicelli!) all’insegna della scienza.

Natale al Museo

Un’esperienza per esplorare, stupirsi, farse tante domande e scoprire il fascino della scienza, da soli o con tutta la famiglia. Per esempio:

Il Museo della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, a Milano, ha predisposto il programma Holiday Top Stop, dal 26 al 31 dicembre e poi dal 2 al 6 gennaio 2019.
Ogni giorno (dalle 9.30 alle 18.30) in occasione delle vacanze natalizie, il Museo resta aperto con tante attività per sperimentare la scienza e la tecnologia, scatenare la creatività e divertirsi, tra laboratori interattivi, nella Tinkering Zone e nella Gaming Zone (dove oltre a videogiocare, si può partecipare al workshop di coding e creare il proprio videogioco) e visitando le collezioni. Inoltre ci sono le mostre Leonardo da Vinci Parade, con gli spettacolari modelli realizzati negli anni ’50 interpretando i disegni del Maestro, e Le forme della velocità, un viaggio su ruote dai primi del '900 a oggi.

Il Museo della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, a Milano, ha predisposto il programma Holiday Top Stop, dal 26 al 31 dicembre e poi dal 2 al 6 gennaio 2019.
Ogni giorno (dalle 9.30 alle 18.30) in occasione delle vacanze natalizie, il Museo resta aperto con tante attività per sperimentare la scienza e la tecnologia, scatenare la creatività e divertirsi, tra laboratori interattivi, nella Tinkering Zone e nella Gaming Zone (dove oltre a videogiocare, si può partecipare al workshop di coding e creare il proprio videogioco) e visitando le collezioni. Inoltre ci sono le mostre Leonardo da Vinci Parade, con gli spettacolari modelli realizzati negli anni ’50 interpretando i disegni del Maestro, e Le forme della velocità, un viaggio su ruote dai primi del '900 a oggi.
Flipper fai da te - Tinkering Zone

Il museo interattivo Città della Scienza, di Napoli, invita a non smettere mai di farsi domande, anche a Natale, e così ha predisposto per il periodo di festa (tranne 24-25 dicembre e 1 gennaio) un ricco programma di laboratori e giochi. La Festa della Befana, domenica 6 gennaio, chiude il calendario di eventi natalizi con una festa per tutta la famiglia, con ingresso gratuito per i bambini, dalle 10.00 alle 14.00.

Il museo interattivo Città della Scienza, di Napoli, invita a non smettere mai di farsi domande, anche a Natale, e così ha predisposto per il periodo di festa (tranne 24-25 dicembre e 1 gennaio) un ricco programma di laboratori e giochi. La Festa della Befana, domenica 6 gennaio, chiude il calendario di eventi natalizi con una festa per tutta la famiglia, con ingresso gratuito per i bambini, dalle 10.00 alle 14.00.

Bambini e genitori possono avventurarsi anche nelle diverse aree espositive e visitare Corporea, il museo del corpo umano, il Planetario 3D, la mostra interattiva dedicata al mare e Insetti & Co., l'area dedicata al mondo di insetti, ragni, scorpioni e altri invertebrati.

Bambini e genitori possono avventurarsi anche nelle diverse aree espositive e visitare Corporea, il museo del corpo umano, il Planetario 3D, la mostra interattiva dedicata al mare e Insetti & Co., l'area dedicata al mondo di insetti, ragni, scorpioni e altri invertebrati.

L’Immaginario Scientifico, il science centre del Friuli Venezia Giulia, anche durante le vacanze natalizie propone laboratori e attività che consentono ai bambini di toccare la scienza con mano e sperimentare le leggi della natura . In particolare, la sede di Trieste (a Grignano) sarà regolarmente aperta al pubblico ogni domenica, ma anche mercoledì 26 dicembre e martedì 1 gennaio. Oltre alla visita del museo interattivo, il 23 e il 26 dicembre si potrà ammirare la volta celeste alla scoperta del giorno più breve dell’anno, con il Planetario speciale – Solstizio d’inverno. L'1 e il 6 gennaio invece c’è la possibilità di trasformarsi in Scienziati della domenica (laboratori per bambini/e 5-10 anni).

Nella sede di Adegliacco (UD) , invece, l'Immaginario invita le famiglie a trascorrere l’Epifania all’interno di un mulino per partecipare al laboratorioNell’officina della Befana“: chimica e fisica, con un pizzico di fantasia e creatività quanto basta, saranno gli ingredienti del pomeriggio.

Libri da leggere, sfogliare, per giocare

Un libro è sempre un dono prezioso, da sfogliare e leggere assieme quando sono piccoli, in cui si "perdono" da soli, quando sono più grandicelli, pagina dopo pagina, rapiti dal piacere della scoperta.

Per lettrici e lettori in erba, ecco alcuni consigli di Editoriale Scienza: sono libri che possono affascinare giovanissime esploratrici e piccoli viaggiatori, paleontologhe e amanti degli animali, piccoli artisti, scienziate, dottori in erba, bambine e bambini curiosi.

Il libro della Terra (8+) racconta la storia del nostro pianeta

Il grande atlante dei dinosauri (8+), strutturato in base ai continenti e ai siti dove sono stati ritrovati, tra grandi mappe e alette da sollevare fa scoprire informazioni su com’erano fatti i dinosauri, che cosa mangiavano, perché si sono estinti…

Eureka (8+) è un viaggio attraverso 10.000 anni di lampi di genio, dall’invenzione della scrittura alla Divina Commedia, dal brevetto della prima automobile all’auto elettrica, da Ippocrate alla scoperta dei vaccini.

Realtà virtuale (8+) è un libro innovativo per scoprire cos’è la realtà virtuale, con allegato un visore da costruire. Al volume è associata un’app scaricabile gratuitamente, che permette di esplorare 5 ambienti, dalla Stazione spaziale internazionale al Colosseo.

Ecco come funziona il corpo umano (8+): un cartonato di grande formato ricco di mappe e illustrazioni, per capire come siamo fatti

Pensa come Albert Einstein (8+): è una raccolta di giochi per allenare la mente, le capacità cognitive seguendo le orme dello scienziato premio Nobel per la fisica. Un modo per imparare, divertendosi, che fare uno sbaglio è un punto di partenza e non una sconfitta, perché, proprio come affermava lo stesso Einstein, “la persona che non ha mai fatto un errore non ha mai tentato qualcosa di nuovo”.

E per i più piccoli:

Il libro pop-up dei perché (4+) che risponde ai perché di bambini e bambine... e aiuta i grandi a non rimanere senza parole a queste e altre domande: perché il mare è salato? Perché abbiamo uno scheletro? Perché chi vive dall'altra parte della Terra non cade giù? Perché i pinguini sono bianchi e neri? Perché la Luna cambia forma?

Super quiz – Perché (4+) è un passatempo per allenare la curiosità con tante domande per giocare insieme in famiglia

Il meccano

Come ha dichiarato in questa intervista Amalia Ercoli Finzi, la prima ingenera aerospaziale in Italia, è importante incoraggiare bambine e bambini a sperimentare come funzionano le cose, aprendole e magari rompendole. A fare e disfare, insomma, per alimentare la loro curiosità e provare direttamente l’emozione della scoperta.

Allora, regalare un meccano può essere proprio una bella idea. È un gioco che permette di comporre costruzioni e piccole macchine, avvitando e svitando, unendo tra loro delle sbarre forate (metalliche o in legno per i più piccoli).

Meccano in legno
Contiene 84 pezzi. Gli elementi di legno colorato possono essere avvitati in diversi modi. Con questo gioco ogni bambino diventa un architetto e migliora contemporaneamente la motricità della mano. Dai 6 anni. www.rudolfsteiner.it

Leggi articoli su

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli