Home Feste Natale

Non dite ai bambini che i regali costosi arrivano da Babbo Natale

di Sara Sirtori - 16.12.2020 - Scrivici

babbo-natale
Fonte: Shutterstock
Un'assistente sociale spiega su Facebook perché dire ai bambini che regali costosi come iPhone e iPad arrivano da Babbo Natale possa avere conseguenze disastrose per le famiglie.

In questo articolo

Natale: tempo di regali per i bambini

Natale è il periodo più meraviglioso dell'anno e i bambini amano ricevere i regali da Babbo Natale. Però, i genitori dovrebbero pensarci bene prima di dire che "questi regali arrivano da Babbo Natale". Perché? E' quello che spiega un'assistente sociale su Facebook attraverso un post che è diventato virale. 

Babbo Natale non fa regali costosi

Un'assistente sociale, Megan Dunn, – che lavora per Kentucky Family Preservation Program – ha scritto un post su Facebook che ha ricevuto migliaia di mi piace, in cui chiede ai genitori di astenersi dall'attribuire a Babbo Natale i regali più costosi sotto l'albero.

"Non lo ripseterò mai abbastanza. Smettetela di dire ai bambini che i loro iPad, iPhone o i giocattoli da 200 dollari provengono da Babbo Natale". Spiega Megan Dunn: "Perché alcune famiglie non possono permetterselo. I bambini piccoli si chiedono perché a loro è toccato un paio di calzini, un cappotto o giocattoli di seconda mano consegnati da di Babbo Natale e altri bambini hanno ricevuto un iPad.  Molti bambini si chiedono se non fossero stati bravi abbastanza o se Babbo Natale non volesse loro abbastanza bene. Mi si spezza il cuore sia per i genitori sia per i bambini". Prosegue Dunn: "Prendetevi il ​​merito del regalo. Babbo Natale non ha comprato quell'iPad: è un regalo di mamma è papà. Lasciate i regali meno costosi a Babbo Natale. Sentitevi fortunati se potete permettervi ciò che gli altri non possono permettersi. Buon Natale."

Commenti e critiche al post

Molti hanno ringraziato questa mamma e deciso di cambiare il mittente di alcuni regali, ma altri l'hanno criticata. Alcuni commenti al post si concentrano sul fatto che si menta sulla figura di Babbo Natale, mentre altri sono partiti all'attacco e hanno mostrato una mancanza di empatia verso i bambini con famiglie senza grandi possibilità economiche.

Un commentatore riferisce di non essere d'accordo nel dover sacrificare "l'immaginazione di suo figlio per i meno fortunati". "Capisco e provo empatia per tutti, ma devi anche insegnare ai tuoi figli a non desiderare ciò che hanno gli altri", ha scritto. "Ci sarà sempre qualcuno che ha qualcosa che un altro bambino non può avere."

In un altro commento si legge: "Tutti sono così preoccupati di assicurarsi che i loro figli credano in Babbo Natale il più a lungo possibile. Sono d'accordo: voglio che anche i miei due figli ci credano! Ma siamo realistici, se vostro figlio riceve tantissimi giocattoli per Natale, e quell'iPad o la PlayStation sono l'unica cosa che mamma o papà gli hanno comprato, pensate onestamente che rovinerà il loro Natale perché Babbo Natale non ha portato quell'iPad?" 

Il vero significato del Natale

Non importa come le famiglie scelgano di etichettare i loro doni, ma l'importante è che i bambini capiscano il vero significato del Natale, che non ha niente a che vedere con i regali costosi. Riguarda l'importanza della famiglia, della comunità e dell'empatia, tutti temi più grandi e più importanti da trasmettere ai nostri figli rispetto alla provenienza di un costoso dispositivo tecnologico.

Fonte di questo articolo:

Parents: Please Stop Telling Your Children Their Pricey Gifts Came From Santa

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli