Home Feste Natale

Il Villaggio di Babbo Natale: ecco dove incontrare il vero Santa Claus

di Ines Delio - 11.11.2022 - Scrivici

villaggio-di-babbo-natale
Fonte: Shutterstock
Il Villaggio di Babbo Natale esiste davvero, con tanto di Ufficio dove svela i suoi segreti a tutti i bambini del mondo, Elfi Postali, renne e la Casa di Mamma Natale (sì, esiste una Signora Claus)

Il Villaggio di Babbo Natale

C'è un luogo dove il Natale dura dodici mesi l'anno, e dove ogni bambino può incontrare Babbo Natale in carne e... barba, ogni volta che lo desidera. Non è necessario chiudere gli occhi e volare solo con la fantasia, perché il Villaggio di Babbo Natale (quello originale) esiste davvero. Con tanto di Ufficio di Santa Claus, gli Elfi Postali e la cassetta delle lettere rossa, le immancabili renne e - udite, udite - la Casa di Mamma Natale.

In questo articolo

Il Villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi

A Rovaniemi, capitale della Lapponia nel Nord della Finlandia, ogni giorno è buono per andare a trovare il mitico Santa Claus. Proprio qui, infatti, si trova il magico Villaggio di Babbo Natale, senza ombra di dubbio l'abitante più celebre della città. Inutile dire che è un'attrazione imperdibile per chiunque desideri vivere insieme ai propri figli un'avventura da favola nel circolo polare artico. Qui, poi, le occasioni di divertimento per grandi e piccini non mancano, tra gite con husky e renne, escursioni in motoslitta e tante altre splendide attività nel regno dei ghiacci e delle aurore boreali.

Come è nato il Villaggio di Babbo Natale

Quasi completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale, Rovaniemi è stata, insieme alla Lapponia, tra i primi beneficiari degli aiuti forniti dalla UNRRA (organizzazione che ha preceduto l'UNICEF) in Finlandia. Nell'estate del 1950, Eleanor Roosevelt, conosciuta come l'anima della UNRRA, decise di visitare la città per assistere di persona alla sua ricostruzione e per attraversare il circolo polare artico. La notizia fu data con pochissimo preavviso, tanto che la baita che l'avrebbe ospitata fu progettata e costruita in meno di due settimane, giusto in tempo per la cerimonia di ricevimento dell'attivista e first lady degli Stati Uniti. Il cottage ha segnato la nascita del Villaggio di Babbo Natale, e ancora oggi lo si può ammirare vicino all'Ufficio Postale di Santa Claus.

L'Ufficio di Babbo Natale

Naturalmente, Babbo Natale non è uno che se ne sta con le mani in mano nel resto dei mesi dell'anno. Lo si può, infatti, trovare sempre all'opera nel suo Ufficio, situato nel cuore del Villaggio di Babbo Natale, aperto tutti i giorni dal 1992. I bambini possono far visita al personaggio che popola la loro fantasia, diventando loro stessi protagonisti di una fiaba senza tempo né confini. E poi, una volta qui, i piccoli ospiti possono persino scoprire qualche segreto di Santa Claus, come il Regolatore della Velocità di Rotazione della Terra, il fantastico pendolo con cui riesce a fermare la rotazione terrestre e raggiungere i bimbi di tutto il mondo in una sola notte.

L'Ufficio Postale del Villaggio di Babbo Natale

Un'altra tappa fondamentale del Villaggio di Babbo Natale è il suo Ufficio Postale.

Un coloratissimo mondo fatto di milioni di cartoline, francobolli e regali speciali. I bambini in visita sono invitati a scrivere ad amici e parenti biglietti o lettere che poi saranno spedite dagli Elfi con il timbro postale del circolo polare artico. Nell'Ufficio Postale di Santa Claus non può mancare l'iconica cassetta postale rossa, dove si conservano le letterine da inviare il Natale successivo.

La Casa di Mamma Natale

Non si sente mai parlare di lei, ma se c'è un Babbo non può mancare una Mamma Natale. La Casa della Signora Claus (Mrs Santa Claus' Christmas Cottage) è la nuova attrazione del Villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi. La si può trovare al Santa Claus Reindeer Resort, che in inverno offre la possibilità di fare escursioni con le renne, mentre in estate si possono visitare o dedicarsi ad altre attività nella campagna del Mount Porovaara. Nella sua dimora, Mamma Claus è sempre pronta a sfornare biscotti di pan di zenzero, con l'aiuto degli Elfi, che regalano ai propri ospiti momenti emozionanti e divertenti.

La casa originale di Babbo Natale

Se a Rovanemi c'è la residenza ufficiale di Babbo Natale, in pochi conoscono l'indirizzo della casa originale di Santa Claus. Con la sua celebrità non stupisce che voglia tenerlo segreto, tuttavia c'è un indizio. Si sa, infatti, che si trova sulla misteriosa montagna di Korvatunturi ("la montagna ad orecchio"). La leggenda narra che proprio grazie alla forma "di grande orecchio" del monte, Babbo Natale riesca a sentire le voci dei bambini di tutto il mondo, scoprendo così se si comportano bene o fanno i capricci.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli