Home Giochi

Giochi autunnali per bambini da fare all'aperto

di Nostrofiglio Redazione - 18.09.2020 - Scrivici

giochi-autunnali
Fonte: shutterstock
Le foglie cominciano a cadere... ma il divertimento aumenta! Con questi giochi, l'autunno sarà ancora più colorato e divertente. Abbiamo raccolto un po' di idee per giocare all'aperto insieme ai bambini piccoli e grandi.

In questo articolo

Giochi autunnali da 5 mesi in su

La danza dell'autunno

Prendete il bambino sotto le ascelle e fatelo girare da una parte all'altra del giardino. Intanto parlate o cantate una canzone sull'autunno. Alla fine della danza, sedetevi per terra e guardatevi intorno. Da fare anche in casa quando fuori sta piovendo. Alla fine della danza, mettetevi alla finestra e guardate insieme fuori. (Da 5 mesi)

Alla scoperta delle foglie

Passeggiate insieme in giardino o in un bosco, sedetevi per terra e studiate insieme la natura intorno a voi: la foglia colorata, il ramo dell'albero, lo scoiattolino che scappa via appena vi vede. Raccontate al bambino che cosa state vedendo.

Giochi autunnali da 12 mesi in su

Il tour del giardino

Un'attività da fare in giardino o al parco, con il bimbo in braccio oppure passeggiando insieme. Iniziate spiegando al bambino che cosa vedete intorno: le ultime rose, le foglie rosse dell'acero, una castagna per terra, una mela appesa a un ramo. Poi, mentre state tornando indietro dalla passeggiata, ripetete il gioco, ma cambiando il turno!

Voi domanderete: "Dove sono le ultime rose?", "Dov'è la castagna per terra?", oppure "Dov'è l'albero di mele?". Che cosa ha riconosciuto il bambino? E' felice quando riconosce un oggetto nuovo? Cosa dovete spiegargli di nuovo?

Passeggiando tra le foglie

La magia dell'autunno è unica. Accompagnate il bambino nelle sue prime scoperte e nei suoi primi passi in un terreno impreciso e disconnesso (ma che bella sfida però!) come quello di un parco ricoperto di foglie. Prendetelo per mano e aiutatelo pian piano ad acquisire l'equilibrio. Se ancora non cammina, giocate a stare in piedi da soli. Le foglie morbide attutiranno le cadute in un turbinio di colori.

Giochi autunnali da 2 anni in su

Nascondi il frutto

Prendete quattro o cinque grandi foglie, afferratele per il gambo e avvolgetele attorno a un bastoncino (oppure a uno stuzzicadenti).

Prendete anche della frutta di stagione (per esempio un acino d'uva, una castagna, un caco, un kiwi). Posiziona questi "cappelli di foglie" su un sentiero, un po' distanti l'uno dall'altro. Nascondete un frutto sotto a ogni "cappello". Ora cammina insieme al bimbo, mano nella mano, per il sentiero e cercate insieme la frutta nascosta. (Da 2 anni)

Impariamo i colori

Fate una passeggiata nel bosco e raccogliete foglie di colori differenti: verde, rossa, gialla... Tornati a casa, prendete le foglie che avete raccolto e ripetete insieme al bimbo i vari colori. Se li ricorda tutti? Quali sono i più difficili da ricordare?

Hansel e Gretel

Un gioco da fare durante una passeggiata nel bosco o per un sentiero. Prima di partire per la passeggiata, riempite le tasche del vostro bambino di castagne. A turno, durante la passeggiata, tu e lui dovrete lasciare sul sentiero le castagne, proprio come nella favola di Hansel e Gretel. Al ritorno, date al bimbo un sacchetto e fategli raccogliere tutte le castagne: sono ancora tutte nello stesso posto? Quante ne ha trovate?

Il gioco sensoriale con i colori dell'autunno

Prendete un contenitore rettangolare e riempitelo, per fasce alternate, con oggetti che richiamano i colori autunnali: fagioli secchi rossi, lenticchie, pasta, avena... aggiungete tappi di plastica, cucchiai (di legno o di metallo) per iniziare l'esplorazione.

Giochi autunnali da 3 anni in su

Un letto di foglie

Sdraiatevi insieme ai bambini su un morbido letto di fogliame. Copriteli un po' di foglie e dite loro di stare in silenzio come "topini". Nessuno può muoversi, non si devono sentire fruscii. Ora ognuno potrà muoversi solo a uno di questi comandi: alzate la mano destra, alzate la mano sinistra, fate un cerchio in aria con il piede destro, alzate la gamba sinistra. Chi fa meno errori?
(Per bambini che stanno imparando a distinguere la destra dalla sinistra)

L'album dei ricordi autunnale

Durante una passeggiata raccogliete oggetti che vi ricordano l'autunno: un sassolino, una castagna, una foglia particolarmente bella. Mettete il "bottino" in un sacchetto e, una volta a casa, incollatelo su un cartoncino. Sarà l'album dei ricordi di questo autunno...

La corona dell'autunno

Raccogliete quante più foglie colorate possibili. Le più belle, potranno essere incollate su una corona realizzata con del cartoncino e fissata con lo scotch, da mettere in testa ai bimbi. Per tanti piccoli re dell'autunno.

Giochi autunnali da 4 anni in su

Per grandi ricercatori

In questo gioco, più si è, meglio è. Al "via" tutti i giocatori, armati di secchiello (o zainetto), perlustrano in un'area limitata della foresta (o del giardino) per cercare frutti del bosco. Dopo dieci minuti si ritorna tutti al punto di partenza. Vince chi ha trovato più frutta.
(Da 4 anni)

Giochiamo con un aquilone!

L'autunno è anche sinonimo di belle giornate, soleggiate e... ventilate! Scegliete un posto particolarmente ventoso e bello ampio, costruite insieme un aquilone e imparate a farlo volare!

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli