Home Giochi

Attività per bambini di 2 anni

di Penelope Greco - 09.04.2021 - Scrivici

attivita-per-bambini-di-2-anni
Fonte: Shutterstock
Cosa far fare ai bambini di 2 anni in casa e fuori? Ecco tante attività per bambini di 2 anni facili e divertenti da fare insieme 

Cosa fare con un bambino di 2 anni a casa e fuori? Quali sono le attività migliori per stimolare creatività e fantasia? Vediamo insieme tanti giochi divertenti da fare insieme.

In questo articolo

Attività per bambini di 2 anni: attività da fare in casa

Sono tante le attività per bambini di 2 anni che si possono fare insieme. Vediamone alcune.

Orologio di cartone

Occorrente

  • Un cartone o cartoncino
  • Colori
  • Nastro adesivo 
  • Forbici

Disegnate sul cartone la sagoma di un orologio da polso A seconda dell'età del bambino ritagliatela voi stesse oppure lasciate al bambino il piacere di ritagliarla. Scrivete voi stesse numeri e tacche dei minuti sul quadrante per rendere più verosimile l'orologio. Lasciate al vostro bambino la decorazione con i colori. Dopo aver preso la misura del polso del bambino, tagliate il cinturino della dimensione corretta e posizionate un pezzettino di nastro adesivo ad una delle estremità per consentire la chiusura dell'orologio.

Acquario colorato

Occorrente:

  • un vassoio di cartone (come da figura) tondo o rettangolare, la forma non è un problema. Non prendete quello dorato o rivestito con carta patinata: non si può colorare
  • foglio di carta o cartoncino per i pesci; potete prenderla bianca in questo caso il vostro bambino colorerà i pesci oppure colorata
  • colla
  • tempera blu

Realizzazione:
Colorate l'acquario di blu, ritagliare i pesciolini, decorarli e incollarli sull'acquario non appena sarà asciutta la tempera. Se volete evitare di ritagliare pesce per pesce potete piegare la carta a fisarmonica, disegnare un pesce e ritagliarlo.

Colorare i sassi

Una gita al fiume o una semplice uscita al parco sono degli ottimi spunti per un raccogliere materiale per un nuovo lavoretto.
Durante la gita sarà bello vedere i bambini alla ricerca "del sasso migliore" e tornati a casa potranno realizzare l'idea.
Il lavoretto è molto semplice, ci si procura il sasso e lo si colora.

Travaso dell'acqua

Si può fare il travaso dalla brocca al bicchiere e viceversa. Il controllo dell'errore in questo caso è la spugnetta, che aiuta il bimbo ad assorbire e a raccogliere l'acqua versata.

Travaso con le spugne

Si prendono due ciotoline, una che contiene l'acqua e l'altra vuota. Il bimbo inserisce una spugna nella ciotola piena, poi la strizza e la svuota dopo nel contenitore vuoto.

Travaso di farina, sabbia, riso

Il bimbo ha due brocche di vetro o di metallo e travasa il materiale sempre da sinistra verso destra.

La borsa dei misteri

Materiale:

  • quattro coppie di oggetti diversi al tatto tra loro
  • una borsa

Mettete tutti gli oggetti in una borsa. Prendetene uno e invitate il bambino a infilare la mano e a trovare l'elemento collegato. Appena il bambino avrà capito, si fa cambio. 

 
 
 

Attività per bambini di 2 anni: attività da fare all'aperto

Lo conosciamo tutti ed è davvero un grande classico, ma sempre amatissimo dai bimbi di questa fascia di età. E poi, il girotondo è un ottimo gioco di motricità che permette ai piccoli di esercitare equilibrio e coordinazione. 

Mini bucato

L'idea è semplicissima ma assolutamente efficace e divertente per una giornata calda. Prendete una bacinella un po' grande e invitate il vostro bimbo a scegliere vestitini e pupazzetti che desidera lavare. Usate un sapone neutro e schiumoso.

Procuratevi una classica piscina gonfiabile o una "tinozza" grande e larga con bordi bassi e selezionate tanti materiali diversi... Ritagli di tessuto, panno, spugnette, palline leggere, quadri di cartoncino. Potete aggiungere tutto quello che vi suggerisce la fantasia. Una volta completata la raccolta, riempite la vasca e lasciate che il vostro piccolo si "tuffi" tra i materiali sperimentando le sensazioni sulla sua pelle.

Palla

Quale bambino non ama giocare con la palla? Grande o piccola, trovate una parte di parco o giardino tranquillo, sedetevi per terra e cominciate a lanciarvi la palla. Per i più scatenati c'è sempre il calcio! 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli