Home Giochi Filastrocche

Festa della Liberazione: la filastrocca del 25 aprile di Mimmo Mòllica

di Mimmo Mollica - 23.04.2024 - Scrivici

25-aprile
Fonte: shutterstock
La «Filastrocca del 25 aprile» di Mimmo Mòllica ricorda la liberazione dell'Italia dalla dittatura fascista e dall'occupazione nazista

In questo articolo

Festa della Liberazione: la filastrocca del 25 aprile di Mimmo Mòllica

La «Filastrocca del 25 aprile» di Mimmo Mòllica ricorda la liberazione dell'Italia dalla dittatura fascista e dall'occupazione nazista. Una data importante per adulti e bambini, da non dimenticare per dire 'no' ai totalitarismi e a tutte le guerre. Sempre e in  ogni luogo, «meglio fiori che armi».

«Filastrocca del 25 aprile» di Mimmo Mòllica

Il venticinque aprile

riponiamo il fucile,

Italia ch'è rinata,

Italia liberata,

come un lieto risveglio,

perché liberi è meglio.

Il cannone ora tace,

è scoppiata la pace,

allora usciamo fuori

con dei mazzi di fiori,

  

con una margherita,

una rosa fiorita

e tanti ciclamini

per grandi e per piccini.

E allegri palloncini

da donare ai bambini,

per poi farli volare

come uccelli sul mare.

Dopo, al posto dei droni,

far volare aquiloni

con su scritto: «La Terra

ripudia la guerra».

Né bombe e né gendarmi,

meglio fiori che armi.

Mimmo Mòllica

25 aprile, perché liberi è meglio

Il 25 aprile di ogni anno si ricorda la «liberazione dell'Italia» dalla dittatura fascista e dall'occupazione nazista. Il 25 aprile 1945 è la 'data simbolo' della Liberazione, alla fine della seconda guerra mondiale, poiché il processo di liberazione – in effetti –  ebbe inizio nel settembre 1943.  Fu il governo De Gasperi a decretare il 25 aprile di ogni anno «Festa nazionale della Liberazione», anniversario della Resistenza.

Giovani e contadini

La Festa – infatti – è pure  dedicata ai partigiani che, nella Seconda Guerra Mondiale,  contribuirono alla liberazione dell'Italia. Cittadini, lavoratori, giovani e contadini: un 'esercito' di 300.000 persone si oppose all'occupazione nazista e alla dittatura fascista.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso
TAG:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli