Home Giochi

Il gioco dei bambini, in diretta con l'esperto

di Valentina Murelli - 13.09.2020 - Scrivici

il-gioco-dei-bambini
Fonte: Shutterstock
Attraverso il gioco i bambini conoscono se stessi, gli altri, l'ambiente, le emozioni, il mondo. Ne parliamo martedì 15 settembre alle 14 con Antonio Di Pietro, pedagogista ludico autore del recentissimo libro "Giocare con niente" e con Paola Nicolini, psicologa dello sviluppo e dell'educazione.

Cosa fanno i bambini, quando giocano? Ecco alcune risposte del pedagogista ludico Antonio Di Pietro nelle primissime pagine del suo ultimo libro, Giocare con niente (Edizioni Junior, 2020): sperimentano il possibile con profonda leggerezza; conoscono se stessi, le persone, le relazioni, le emozioni, i diversi modi di pensare; cercano la strada più difficile (cercano di salire uno scivolo al contrario, se c'è uno scalino ci salgono per farci un salto...); fanno cose "strane" (si coordinano per muoversi in cerchio in attesa di cadere "tutti giù per terra", scappano per essere presi...); cercano il limite; sono attratti dall'imprevedibilità; esprimono punti di vista sul mondo. E ancora: quando giocano con gli oggetti, li utilizzano in tantissimi modi, facendo cose "divertenti" e "divergenti", anche un po' "impertinenti"; quando giocano insieme, si osservano, si imitano, si accordano, litigano e ricominciano a giocare insieme. Quando i bambini giocano, fanno seriamente per finta.

Il gioco, insomma, è occasione di sviluppo, crescita, vita. E si può farla anche "con niente": cose piccole, ordinarie, umili (mollette, secchi, utensili da cucina, scatole di latta, foulard, vecchie valige, oggetti naturali o scarti industriali) che nelle mani dei bambini diventano chiavi d'accesso per tutti i mondi che abbiamo elencato.

In diretta con gli esperti

Ma come preparare il gioco dei bambini, e come prepararci noi adulti a giocare con loro? E perché, in fondo, prestare tanta attenzione a qualcosa di così "scontato" come il gioco dei bambini? Ne parliamo martedì 15 settembre alle 14 in diretta con Antonio Di Pietro e Paola Nicolini, professoressa di psicologia dello sviluppo e dell'educazione all'Università di Macerata, autrice di una delle tante riflessioni di colleghi accolte nel libro di Di Pietro ed esperta di educazione all'aperto, più che mai di attualità. Non mancate! E come sempre, potete cominciare a inviare le vostre domande all'indirizzo redazione@nostrofiglio.it. 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli