Home Giochi

Scioglilingua per bambini, i più divertenti

di Sveva Galassi - 15.04.2024 - Scrivici

bambino-legge
Fonte: Shutterstock
Sono tanti gli scioglilingua per bambini allegri e musicali. Da quelli tradizionali ad altri più difficili, ecco i più belli da recitare insieme

In questo articolo

Scioglilingua italiani

Volete divertire i bambini con le parole? Sono molti gli scioglilingua per bambini divertenti e musicali. Da quelli tradizionali ad alcuni meno noti, gli scioglilingua sono frasi da pronunciare in maniera rapida e per gioco: alcuni sono più difficili da recitare. La sfida è... a chi li declama meglio! Buon divertimento. 

Scioglilingua divertenti per bambini

Di seguito alcuni tra gli scioglilingua classici, e, al tempo stesso, divertenti per i bambini, da recitare insieme. 

  1. «Sopra la panca la capra campa, sotto la panca la capra crepa».
  2. «A quest'ora il questore in questura non c'è».
  3. «Trentatré trentini entrarono a Trento, tutti e trentatré trotterellando».
  4. «Tre tigri contro tre tigri».
  5. «Sereno è seren sarà; se non sarà seren si rasserenerà».
  6. «Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle di pollo. Tutti i pesci vennero a galla per vedere la palla di pelle di pollo fatta da Apelle figlio di Apollo».
  7. «Ho in tasca l'esca ed esco per la pesca, ma il pesce non s'adesca, c'è l'acqua troppo fresca».
  8. «Stanno stretti sotto i letti sette spettri a denti stretti».
  9. «Andavo a Lione cogliendo cotone, tornavo correndo cotone cogliendo».
  10. «Porta aperta per chi porta, chi non porta parta pure per la porta aperta, poco importa».

Scioglilingua difficili per bambini

Alcuni scioglilingua più difficili, per i più bravi. 

  1. «Sul tagliere gli agli taglia, non tagliare la tovaglia, la tovaglia non è aglio, se la tagli fai uno sbaglio».
  2. «Sa chi sa se sa chi sa che se sa non sa se sa, sol chi sa che nulla sa ne sa più di chi ne sa».
  3. «In un pozzo poco cupo si specchiò una volta un lupo, che nel cupo pozzo andò a sbattere di cozzo con un cupo tonfo fioco da smaltire a poco a poco e credette di azzanare un feroce suo compare, ma rimase brutto e cupo il feroce lupo».
  4. «A che serve una serva che non serve? Manda la serva che non serve da chi si servirà di una serva che non serve e serviti di una serva che serve».
  5. «Nel castello di Mister Pazzin dei Pazzi, c'era una pazza che lavava una pezza di pizzo nel pozzo. Mister Pazzin dei Pazzi diede una pizza alla pazza che lavava la pezza di pizzo nel pozzo. La pazza rifiutò la pizza, così Mister Pazzin dei Pazzi buttò la pazza, la pizza e la pezza nel pozzo del castello di Mister Pazzin dei Pazzi».
  6. «Mi attacchi i tacchi tu che attacchi i tacchi? Io attaccarti i tacchi a te? Attaccati te i tuoi tacchi tu che attacchi i tacchi!».
  7. «Se l'arcivescovo di Costantinopoli si disarcivescoviscostantinopolizzasse, vi disarcivescoviscostantinopolizzereste voi come si è disarcivescoviscostantinopolizzato l'Arcivescovo di Costantinopoli?».
  8. «Sotto un cespo di rose scarlatte offre il rospo té caldo con latte. Sotto un cespo di rose paonazze tocca al rospo sciacquare le tazze».
  9. «Dentro quel palazzo c'è un povero cane pazzo, date un pezzo di pane a quel povero pazzo cane».
  10. «Regna il ragno dentro il buco, nella mela regna il bruco, nella mela il bruco regna, dentro il buco il ragno regna».

Scioglilingua regionali

Alleniamo la lingua con questi scioglilingua regionali.

Con "traduzione" :)

Scioglilingua napoletani

  • P' 'a via 'e Pavia, pav 'i'. Lungo la strada per Pavia, pago io.
  • Pascale spaccaje a capa a me, i' nun riesci e spacca' a capa a Pascale. Pasquale mi spaccò la testa, io non sono capace di spaccare la testa a Pasquale.
  • Nun t'acalà, che m'acale i'; si tu t'acale, io nun m'acalo. Non abbassarti, mi abbasso io; se ti abbassi tu, non mi abbasso io.

Scioglilingua lombardi

  • Nà lavàda, nà sùgàda, la par n'anca duperàda. Una lavata, un'asciugata, non sembra neanche usata.
  • Ti che te tachet i tac, tacum i tac a mi! Mi tacat i tac a ti? Tacheti ti i to tac ti che te tachet i tac! Tu che attacchi i tacchi attaccami i tacchi a me! Io attaccarti i tacchi a te? Attaccati te i tuoi tacchi tu che attacchi i tacchi

Scioglilingua in inglese

In inglese si chiamano tongue twister, due parole che ricordano la lingua che si avvita e sono gli scioglilingua. Vediamo quali proporre ai bambini.

  • Red lorry, yellow lorry.
  • She sees cheese.
  • Sheep should sleep in the shed.
  • Greek grapes, Greek grapes, Greek grapes.
  • Lucky rabbits like to cause a ruckus.
  • Katie caught the kitten in the kitchen.
  • Which wristwatches are Swiss wristwatches?
  • She sells seashells by the seashore.

Scioglilingua più lunghi

  • Peter Piper picked a peck of pickled peppers. How many pickled peppers did Peter Piper pick?
  • How much wood would a woodchuck chuck if a woodchuck could chuck wood?

Scioglilingua in spagnolo

Si chiamano trabalenguas e sono gli scioglilingua in lingua spagnola. Esploriamone alcuni, tra i più divertenti.

  • Pepe puso un peso en el piso del pozo. En el piso del pozo Pepe puso un peso. Pepe mise una moneta sul fondo del pozzo. Sul fondo del pozzo Pepe mise una moneta. 
  • ¡Qué triste estás, Tristán, con tan tétrica trama teatral! Che triste sei, Tristano, con una trama teatrale così cupa
  • Juan junta juncos junto a la zanja. Juan raccoglie rami vicino al fosso.
  • El perrito de Rita me irrita, dile a Rita que cambie el perrito por una perrita. Il cagnolino di Rita mi irrita; dite a Rita di cambiare il cagnolino maschio con una cagnolina femmina.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli