Nostrofiglio

Gravidanza

Gli auguri di Natale? Falli col pancione

009

18 Dicembre 2013 | Aggiornato il 04 Dicembre 2017
Si chiama jingle belly, gioco di parole tra “Jingle bells”, nota canzone natalizia, e “belly” che in inglese significa pancia, e indica una nuova moda in voga fra le future mamme: dipingere il pancione come se fosse un quadro e utilizzare l’immagine come originale cartolina d’auguri per amici e parenti. Il tutto con tanto di foto postata sui social network

Facebook Twitter Google Plus More

 

L'idea era stata lanciata in occasione del Natale 2011, dall’allora incinta Hilary Duff: l’attrice americana, che pochi mesi prima aveva annunciato pubblicamente la gravidanza, si era fatta dipingere sul pancione dalla sorella, anche lei attrice ma con uno spiccato senso artistico, un pacco regalo con la scritta “Happy Holidays”, “Buone feste”. E, dopo la foto di rito con il telefonino, aveva postato l’immagine su Twitter con la didascalia “Buone feste da noi tre”.

Ora quell’idea è diventata una vera e propria moda, tanto che sui social network si sono moltiplicate le immagine di mamme in attesa che, dopo aver utilizzato la pancia come una tela, si mettono in posa e utilizzano l’immagine come originale cartolina d’auguri per amici e parenti. Anche senza farsi direttamente dipingere la pelle, magari: l’importante è che il “jingle belly” (gioco di parole tra “Jingle bells”, nota canzone natalizia, e “belly”, che in inglese significa pancia) sia sempre il protagonista dello scatto.

Leggi anche: pancioni d'autore, bodypainting in gravidanza, dal forum: vuoi pitturare il pancione?

 

 

 

 

 

 

Guarda la gallery con tutti i pancioni natalizi