Nostrofiglio

Gravidanza

8 cose una donna incinta vorrebbe sentirsi dire

gravidanza

12 Agosto 2014 | Aggiornato il 07 Marzo 2018
"Come stai?" "Il mio parto è stato velocissimo e indolore". Sono solo alcune delle otto frasi che una donna incinta vorrebbe sentirsi dire. La futura mamma e blogger Jenna Fletcher le rivela tutte all'Huffingon Post.

Facebook Twitter Google Plus More

"Presto dormirai ancora" o "Come ti senti?". Oppure "Sei bellissima".

Queste e altre sono le frasi che ogni donna incinta vorrebbe sentirsi dire.

 

La futura mamma e blogger Jenna Fletcher, incinta di 7 mesi, sa bene che cosa si prova in dolce attesa e ha scritto un articolo sull'Huffington Post rivelando le 8 frasi che lei vorrebbe sentirsi dire. Come anche qualsiasi futura mamma. (Leggi anche le 19 cose da non dire MAI a una donna incinta)

 

1. "Non ti preoccupare, presto dormirai ancora"

 

Una delle cose che mi hanno spaventata di più ascoltare durante la mia gravidanza sono stati i racconti dell'orrore di alcune mamme sulle loro notti insonni.

 

Una mamma navigata invece una volta mi disse proprio questa frase: "Non ti preoccupare, presto tornerai a dormire" invece di raccontarmi come al solito storie su privazioni continue di sonno. Dopo aver trascorso mesi e aver subito il lavaggio del cervello sul fatto che ormai potevo scordarmi una lunga e sana notte di sonno, voglio inchinarmi ai piedi di questa donna e ringraziarla per la sua perla di saggezza. (Leggi anche: gravidanza, le dritte per combattere l'insonnia)

 

2. "La gravidanza è difficile"

 

Bene. Crescere un essere umano è un lavoro difficile. Odio quando alcune donne si riferiscono alla gravidanza come a un periodo magico. No, non ci sono unicorni che cavalcano arcobaleni. C'è una discreta quantità di nausea e vomito, vampate di calore e disagio.

 

Sono sicura che ci sono donne che non hanno mai sofferto di nausee mattutine e non hanno mai fatto avanti e indietro di continuo dalla stanza da bagno, ma non sempre la gravidanza fila così tanto liscia.

 

Ora che sono al settimo mese di gravidanza, la magia di dare la vita a un'altra persona mi ha fatto provare un po' di tutto. Dall'avversione al cibo che ho sempre amato, alla nausea, alle vampate di calore. Se qualcuno mi dovesse dire quanto è facile la gravidanza, mi sentirei una fallita proprio per non averla vissuta come momento magico. Quindi, appena sento queste parole, fuggo via!

 

3. "Che cosa vorresti per cena" o "Che cosa non vorresti per cena?"

 

OK, questo dovrebbe davvero essere senso comunque. Ma se stiamo pianificando una cena insieme in questo periodo della mia vita, chiedimi PRIMA se ho delle preferenze. Non è mia intenzione fare la sostenuta, ma se pensi che andremo a cena e tu avrai intenzione di ordinare frittata di uova, considera il fatto che probabilmente il mio stomaco si rivolterà davanti a te. Con questo consiglio vorrei salvaguardare entrambi.

 

4. "Non ti preoccupare del travaglio. Il mio non è poi stato così male. Non ho neppure sentito le contrazioni fino a quando non ero già dilatata di 5 centimetri e, giusto il tempo di andare in ospedale e mi hanno mandata in sala parto diretta, per le ultime spinte."

 

Voglio ascoltare storie di parto solo quando sono corte, dolci e poco dolorose. Queste storie mi fanno sperare che anche il mio travaglio sarà breve e il mio parto poco doloroso. Quindi, se il tuo travaglio è durato un mese e hai pianto come una fontana dal dolore... no, non voglio restare ad ascoltare la tua storia. (Leggi anche: paura del parto, come affrontarla)

 

5. "Non è stato difficile perdere peso dopo il parto. E' andato via da solo."

 

Sono più pesante di quanto non sia mai stata in tutta la mia vita. E ho bisogno di una gru per alzarmi dal divano. La mia pancia è così grande che ha il proprio cap personale. Vedo raramente le dita dei miei piedi.

 

Mi piace pensare che non avrò questa stazza per sempre. Lo so che è più probabile che io vinca la lotteria o partorisca dei cuccioli di cane piuttosto che rivedere i miei addominali come una volta. Ma non rovinare i miei sogni.

Ansiose in gravidanza? Il bebè potrebbe risentirne
| Contrasto

 

 

6. "Non importa come allatterai il tuo bambino. Se il piccolo cresce bene, che cos'altro dovrebbe importare?"

 

Prima di rimanere incinta, il mio seno raramente era l'oggetto di una discussione. Nel momento in cui ho iniziato a mostrarlo, è diventato uno dei motivi principali di chiacchiera, anche con completi sconosciuti. Perché ti dovrebbe interessare così tanto se allatterò al seno oppure no? Ti riguarda in qualche modo? Se anche solamente menziono le due parole "latte artificiale" sembra che io sia una madre snaturata. Perché mi devi giudicare per questo? Ad ogni modo, al seno o artificiale, a te non deve riguardare in nessun modo.

 

7. "Sei bellissima"

 

So perfettamente che sembro un pallone che ondeggia. Vinci 1000 punti se sei in grado di non farmelo notare, e se in più aggiungi anche che sono bellissima. Se lo pensi sul serio, avrai il mio affetto eterno e gratitudine. E comunque non importa se stai mentendo e pensi che io sia una balena spiaggiata. Non dirmelo e non fare mai battute su quanto sono grossa. Pensi che io non lo sappia già?

 

8. "Come stai?"

 

No, non chiedermi come mi sento e non dire nulla che mi faccia credere che sia solo una incubatrice. Al contrario, mostra un interesse genuino su come sto io, su come sta andando il mio lavoro, su quali film ho visto ultimamente. Sono sempre la stessa persona che ero prima della gravidanza, solo un po' più grossa e ormonale. E adoro il fatto di poter parlare di me e non sempre e solo della gravidanza.