Home Gravidanza

Cosa indossare in gravidanza se non si vogliono comprare abiti premaman

di Elena Berti - 13.04.2022 - Scrivici

abiti-normali-in-gravidanza
Fonte: Shutterstock
Abiti normali in gravidanza: quando evitare di comprare abbigliamento premaman e come utilizzare i vestiti del proprio guardaroba durante i 9 mesi

Abiti normali in gravidanza

Se siete patite dello shopping, l'idea di aspettare un bambino vi starà già esaltando: non solo dovrete pensare a tutto il corredino, ma anche occuparvi del vostro corpo che cambia e adeguare il guardaroba. Ma se invece odiate fare shopping o ancora non volete/potete spendere soldi per abiti premaman, ecco qualche consiglio per usare abiti normali in gravidanza

In questo articolo

Perché indossare abiti normali in gravidanza

Gli abiti premaman sono molto comodo e spesso anche carini, ma anche molto costosi. Molte persone hanno sposato uno stile di vita più green e zero waste e potrebbero non essere d'accordo sull'acquistare dei vestiti che verrebbero usati per un tempo limitato e poi magari mai più. Inoltre, acquistare abiti in più significa spendere, dover fare spazio nell'armadio e ancora doversi accontentare perché magari non si trovano pezzi premaman che incontrano i propri gusti. Per questi motivi, indossare gli abiti di tutti i giorni potrebbe essere una scelta vincente.

Quali abiti normali usare anche in gravidanza

Bisogna però ammettere che non tutti i capi di abbigliamento vanno bene durante i nove mesi, sia per una questione di misura (la pancia - e non solo! - cresce) che di praticità. Sarete però stupite di sapere che in realtà va bene la maggior parte!

Abiti elasticizzati

I vestiti elasticizzati, senza bottoni o lampo, possono essere utilizzati durante tutta la gravidanza, in ogni stagione. Se sono di lana si possono combinare a un cardigan aperto e collant coprenti, magari di quelli che danno sollievo alle gambe gonfie. Attenzione alla lunghezza: se sono molto corti, al crescere della pancia si ritireranno ulteriormente!

Leggings e pantaloni della tuta

A meno che non siano a vita troppo alta, i pantaloni morbidi possono essere usati per tutta la gravidanza, mettendo l'elastico in basso, sotto la pancia. Sono comodi sia per stare in casa che per uscire a fare commissioni. 

Maglie e maglioni

Tutto quel che è elasticizzato (o a maglia) di solito si adatta bene alle forme del corpo ma attenzione: come per i vestiti, tenete conto della lunghezza, perché via via che la pancia cresce le maglie si accorciano! I cardigan, invece, sono ideali per la gravidanza: potete lasciarli aperti oppure chiuderli con un foulard o una cintura sui fianchi o sotto il seno.

Anche le camicie sono perfette, da mettere sopra i vestiti o le t-shirt.

Abiti impero

Particolarmente usati in estate, gli abitini impero sono identici a quelli delle collezioni premaman, perché non hanno cuciture sulla pancia ma sotto il seno. Non vanno bene quelli in tessuto troppo rigido, perché potrebbe non esserci spazio per il seno o potrebbero stringere al torace.

Cosa non si può più indossare in gravidanza

Ci sono però dei vestiti che è davvero possibile indossare, soprattutto nei mesi più inoltrati. Ecco alcuni esempi: 

  • jeans: se siete amanti dei jeans, forse converrebbe investire in un modello premaman, perché già dal secondo mese potreste fare fatica a entrare in quelli vecchi o comunque provare fastidio alla pancia
  • cappotti: se avete cappotti larghi non c'è problema, come pure se vi piace lasciarli aperti, ma se soffrite il freddo potreste aver bisogno di un cappotto nuovo
  • giacche a vento: come sopra, quando la pancia cresce potreste aver bisogno di qualche taglia in più, magari potete usare quella del vostro compagno
  • scarpe: non esistono scarpe premaman, ma esistono piedi di future mamme che si gonfiano, per questo potreste aver bisogno di un nuovo paio di sneaker!

La gravidanza può essere l'occasione per fare shopping, ma gli abiti premaman non sono un obbligo: è possibile indossare abiti normali per tutti i nove mesi, eliminando solo i capi stretti, rigidi o che stringono alla pancia. 

Aggiornato il 05.04.2022

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli