Alimentazione gravidanza

Gravidanza: piatti pronti della tavola calda o della gastronomia

piattipronti1_404.jpg
12 Dicembre 2012
Lumache, conchiglie, polipi, calamari, insomma, i molluschi. Si possono mangiare in gravidanza? Sì, a patto che siano ben cotti. Le risposte degli esperti ai dubbi delle future mamme
Facebook Twitter Google Plus More

Piatti pronti del negozio di gastronomia: via libera se si osservano tutte le misure igieniche.

Consumare i piatti pronti della gastronomia o della tavola calda non è vietato, ma è fondamentale essere sicuri della freschezza delle materie prime, dei metodi con cui i cibi sono stati trattati e manipolati e della loro conservazione. (Valgono più o meno le regole del sushi)

Leggi anche: Sushi in gravidanza

L’insalata di polpo ad esempio può risultare rischiosa se contaminata con carni crude (come succede se vengono tagliate nello stesso tagliere) o lasciata a temperatura ambiente e soggetta a contaminazione batterica per un tempo prolungato.

Assicuriamoci quindi in primis che la gastronomia o la tavola calda dove acquistiamo sia un posto pulito e di fiducia.

 

 

 

 

 

 

 

Consulenza di Gabriele Piuri medico chirurgo, dottorando di ricerca in Nutrizione Sperimentale e Clinica e assistente clinico del dott. Attilio Speciani (noto immunologo e allergologo milanese, direttore scientifico del sito www.eurosalus.com) e Francesca Deriu, biologa nutrizionista e specializzanda in scienze dell'alimentazione, sempre dell’equipe del dott. Speciani.

 

Leggi lo speciale Alimentazione in gravidanza

Ti potrebbero anche interessare:

Quale acqua bere in gravidanza

Gravidanza e tonno in scatola

Pesce in gravidanza

Entra nel forum, sezioni Dieta e Alimentazione in gravidanza e Che pesce mangiare in gravidanza