Peso in gravidanza

Gravidanza, quanto si può ingrassare nei 9 mesi?

Di Angela Spadafranca
pesoingravidanza
30 Novembre 2015 | Aggiornato il 08 Maggio 2017
L'aumento di peso consigliato dipende dal peso prima della gravidanza. la futura mamma dovrà pertanto calcolare il proprio IMC pre-gravidico e quindi consultare le raccomandazioni dell'Institute of Medicine americano
Facebook Twitter More

Prima di tutto calcola il tuo IMC (INDICE DI MASSA CORPOREA, bmi in inglese cioè Body Mass Index) pre-gravidico

 

La formula da applicare è:

IMC=peso (kg)/altezza (m2)

(Esempio: Se sei alto 1,70 metri e pesi 75 chilogrammi, il valore dell'indice di massa corporea è: 75 / 1,70 ² = 25,9). Puoi anche calcolarlo on line con il tool di nostrofiglio.it

 

Se il risultato del tuo Indice di massa corporea è:
  • inferiore a 18,5 sei SOTTOPESO
  • compreso tra 18,5 e 24,9 sei NORMOPESO
  • compreso tra 25 e 29,9 sei SOVRAPPESO
  • maggiore o uguale a 30 sei OBESO

Con il tuo personale IMC puoi stabilire quanto puoi ingrassare nei nove mesi di gravidanza:

 

Se il tuo IMC pregravidico è inferiore a 18,5:

  • L'aumento di peso totale consigliato è di 12,5-18 chilogrammi. Nel secondo e terzo trimestre si consiglia di ingrassare 440-580 grammi alla settimana.

Se il tuo IMC pregravidico è compreso tra 18,5 e 24,9: 

  • L'aumento di peso totale consigliato è di 11,5-16 chilogrammi. Nel secondo e terzo trimestre si consiglia di ingrassare 350-500 grammi alla settimana.

Se il tuo IMC pregravidico è compreso tra 25 e 29,9: 

  • L'aumento di peso totale consigliato è di 7-11,5 chilogrammi. Nel secondo e terzo trimestre si consiglia di ingrassare 230-330 grammi alla settimana.

Se il tuo IMC pregravidico è uguale o maggiore a 30: 

  • L'aumento di peso totale consigliato è di 5-9 chilogrammi. Nel secondo e terzo trimestre si consiglia di ingrassare 170-270 grammi alla settimana.

(Fonte: raccomandazioni Usa dell'Institute of medicine)

 

Vuoi sapere tutto su come mangiare in gravidanza? Leggi i 10 consigli su come mangiare nei 9 mesi e guarda la video intervista con i consigli della nutrizionista ICANS: