Alimentazione gravidanza

Salmone in gravidanza. Sì o no? Dipende

salmone-affumicato-gravidanza404x300.jpg
11 Dicembre 2012
In gravidanza, è consigliabile evitare il salmone affumicato mentre via libera per il salmone fresco, anche marinato. Le risposte degli esperti ai dubbi delle future mamme
Facebook Twitter More

Salmone: sì cotto o marinato

Il salmone rappresenta una fonte ottima di omega 3 e le ultime linee guida consigliano l’assunzione di salmone anche più di una volta a settimana in gravidanza. Quando possibile, è da preferire quello pescato a quello allevato, poiché contiene una maggiore concentrazione di questi preziosi nutrienti.

Salmone affumicato? Meglio evitarlo

E’ consigliabile invece evitare quello affumicato, che è più a rischio di contaminazione da Listeria monocytogenes, un batterio che si adatta perfettamente ad ambienti in cui altri batteri alimentari (come la più nota salmonella) non sopravvivono, ed è pericoloso in gravidanza per i danni che può provocare al feto. Via libera quindi al salmone fresco, anche marinato, se piace, ma evitiamo i pesci affumicati.

Consulenza di Gabriele Piuri medico chirurgo, dottorando di ricerca in Nutrizione Sperimentale e Clinica e assistente clinico del dott. Attilio Speciani (noto immunologo e allergologo milanese, direttore scientifico del sito www.eurosalus.com) e Francesca Deriu, biologa nutrizionista e specializzanda in scienze dell'alimentazione, sempre dell’equipe del dott. Speciani.

Leggi lo speciale Alimentazione in gravidanza

Ti potrebbero anche interessare:

Gravidanza e tonno in scatola

Sushi in gravidanza

Pesce in gravidanza

Entra nel forum, sezioni Dieta e Alimentazione in gravidanza e Che pesce mangiare in gravidanza