Nostrofiglio

Dizionario gravidanza

Parto pretermine

sala_parto

04 Novembre 2013
Il parto pretermine avviene in un’epoca gestazionale compresa tra la ventiquattresima e la trentasettesima settimana di gravidanza.

Facebook Twitter Google Plus More

Il parto pretermine avviene in un’epoca gestazionale compresa tra la 24ma e la 37ma settimana di gravidanza. Tra le cause riconosciute ci sono le infezioni, un diminuito apporto di sangue all’utero o alla placenta, la sovradistensione uterina, le malattie materne autoimmuni o allergiche e l’incontinenza della cervice uterina.

LEGGI ANCHE LE ALTRE VOCI DEL DIZIONARIO DELLA GRAVIDANZA

Un bambino nato prematuramente ha difficoltà di adattamento alla vita extrauterina per l’immaturità dei propri organi: per questo, se insorge un travaglio prima delle 37 settimane, si tenta di arrestarlo farmacologicamente.

A cura delle dott.sse Letizia Stefano, Marta Mauri, Evita Calvi, Letizia Laffranchi, Federica Quadrelli, Karina Makarenko, specialiste di ASM, l’Associazione per lo Studio delle Malformazioni Onlus, ginecologhe presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica, Ospedale San Paolo, Polo Universitario, Milano.

Ti potrebbe interessare: la medicina moderna aiuta a mantenere lo stato di gravidanza, bambini prematuri, minaccia di parto pretermine o di aborto tardivo

Forum: qui le mamme parlano di Parto pretermine

LA STORIA DA MAMMENELLARETE: PARTO PRETERMINE A 33 SETTIMANE

La mia gravidanza è stata un po’ complicata. I primi tre mesi sono trascorsi sereni e tranquilli, poi però, a 16 settimane, mi iniziano le contrazioni…

Leggi la storia Parto pretermine a 33 settimane