Nostrofiglio

Dizionario gravidanza

Placenta

placenta

04 Novembre 2013
La placenta è l’organo che sostiene lo sviluppo del feto durante la gestazione e attraverso essa si svolgono gli scambi metabolici e nutrizionali tra il sangue materno e quello fetale. E' sede di un’intensa attività di produzione ormonale e di complessi fenomeni di natura immunologica.

Facebook Twitter Google Plus More

La placenta è l’organo che sostiene lo sviluppo del feto durante la gestazione. Attraverso la placenta si svolgono gli scambi metabolici e nutrizionali tra il sangue materno e quello fetale. Inoltre, essa è sede di un’intensa attività di produzione ormonale e di complessi fenomeni di natura immunologica.

LEGGI ANCHE LE ALTRE VOCI DEL DIZIONARIO DELLA GRAVIDANZA

La placenta è costituita da una componente materna, la decidua basale, che deriva dalla trasformazione dello strato interno dell’utero, e da una fetale, i villi coriali, che originano dal trofoblasto. Lo sviluppo placentare ha inizio nel momento dell’impianto dell’embrione, ma la piena funzionalità è raggiunta intorno alla 12ma-13ma settimana. Tra le patologie della placenta sono comuni le anomalie di inserzione. In particolare, si parla di placenta previa quando il margine inferiore di inserzione placentare si trova a meno di 2 centimetri dall’orifizio uterino interno, collocato verso la vagina, o addirittura si sovrappone ad esso.

A cura delle dott.sse Letizia Stefano, Marta Mauri, Evita Calvi, Letizia Laffranchi, Federica Quadrelli, Karina Makarenko, specialiste di ASM, l’Associazione per lo Studio delle Malformazioni Onlus, ginecologhe presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica, Ospedale San Paolo, Polo Universitario, Milano.

Ti potrebbe interessare: La placenta protegge il bambino, Lo sviluppo del feto, Gravidanza con placenta previa

Forum: qui le mamme parlano di Placenta