Dizionario gravidanza

Test combinato (Ultrascreen)

ecografie-gravidanza
04 Novembre 2013
Il test combinato è un test di screening prenatale che personalizza il rischio individuale di avere un bambino con problemi cromosomici. Si esegue tra l’undicesima e la fine della tredicesima settimana di gravidanza.
Facebook Twitter More

Il test combinato (Ultrascreen) è un test di screening prenatale che personalizza il rischio individuale di avere un bambino con problemi cromosomici: si esegue tra l’11ma e la fine della 13ma settimana di gravidanza.

LEGGI ANCHE LE ALTRE VOCI DEL DIZIONARIO DELLA GRAVIDANZA

E' applicabile a tutte le gestanti e, trattandosi di una metodica non invasiva, è consigliata in particolare alle donne al di sotto dei 35 anni. Il test si compone di un’ecografia con misurazione della lunghezza cranio-caudale (CRL) e dello spessore della plica nucale del feto (NT), nonchè di un prelievo di sangue materno, in cui vengono dosate (Bi Test) due sostanze prodotte dalla placenta, l’ormone beta-hCG (gonadotropina corionica) e la proteina PAPP-A. In base a queste informazioni, combinate con l’età materna, viene calcolato il rischio individuale che il bambino sia interessato da un’anomalia cromosomica. Questo test, quindi, non è diagnostico.

A cura delle dott.sse Letizia Stefano, Marta Mauri, Evita Calvi, Letizia Laffranchi, Federica Quadrelli, Karina Makarenko, specialiste di ASM, l’Associazione per lo Studio delle Malformazioni Onlus, ginecologhe presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica, Ospedale San Paolo, Polo Universitario, Milano.

Ti potrebbe interessare: Duo test o test combinato; Diagnosi prenatale; Duo test meglio del tri test

Forum: qui le mamme parlano di Test combinato