Home Gravidanza Feto

Come far muovere il bambino nella pancia

di valentina vanzini - 10.05.2022 - Scrivici

movimento-pancia
Fonte: Shutterstock
Sei in dolce attesa e vorresti far muovere il bambino nella pancia per sentirlo? Ecco qualche consiglio utile per sentire il tuo piccolino!

Tutte le donne incinta vivono con grande gioia quei momenti speciali e unici durante i quali possono sentire i loro bambini muoversi dentro di loro. Ma non sempre i piccoli si fanno sentire quando la mamma vorrebbe, però ci sono alcune cose che si possono fare per sollecitarlo (con dolcezza) e far muovere il bambino nella pancia. Intanto è bene sapere che la sua presenza si potrà percepire nel secondo e terzo trimestre, quando si può sentire il movimento fetale. Quindi, quando non vedi l'ora che il tuo piccolino si dimeni nella pancia, prova questi trucchi per farlo muovere. Potresti essere fortunata e riuscire a incoraggiare calcetti e capriole!

In questo articolo

Quando inizi a sentire i movimenti del tuo bambino

Come anticipato i primi movimenti del piccolo tra la 16esima e la 24esima settimana di gravidanza. Attenzione però, non bisogna agitarsi se questo non avviene in particolare se si tratta del primo figlio. Capire quali sono i calcetti e le capriole non è facile, soprattutto quando i feto è ancora piccolo, per cui c'è chi lo sente intorno alla 20esima settimana. Viene descritto come una sorta  di sfarfallio o di bollicine nella pancia Con la crescita del bambino non si avranno più dubbi o motivi di confusione e si vedranno anche delle bozze sulla pancia, che corrispondono al movimento di una parte del corpo più grossa.  

Se non hai sentito il tuo bambino muoversi entro la 24esima settimana, dillo alla tua ostetrica. Controlleranno il battito cardiaco e i movimenti del tuo bambino.

Quanto spesso dovrebbe muoversi il tuo bambino?

Anche per il numero di volte che lo si dovrebbe sentire nessuna ansia: ci sono bibi che sono più agitati e altri più tranquilli, contarli non serve a nulla. Molto più importante è monitorare come avvengono e come sono.  

Come far muovere il bambino: fai uno spuntino

Volete far muovere il vostro piccolo nella pancia? Un metodo infallibile è quello di mangiare del cibo. Consumare un piccolo pasto fa aumentare gli zuccheri nel sangue e quindi crea la reazione tanto desiderata. Cosa mangiare? Formaggio, pane, focaccia, frutta fresca o secca, ma anche un piccolo dolce. In gravidanza è importante monitorare ciò che si mangia, ma un piccolo strappo alla regola non può di certo fare male, salvo diversa indicazione del medico.

Dopo poco il bimbo nella pancia dovrebbe far sentire il proprio apprezzamento con calcetti e capriole.  

Colpisci delicatamente o fai oscillare il pancione.

Qualche piccolo colpetto delicato alla pancia potrebbe indurre il bimbo a muoversi. Del resto lo si nota anche durante le visite ginecologiche, ma anche durante il monitoraggio, quando i ginecologo fa tutti i controlli del caso al bimbo. Il medico che esegue l'ecografia spesso scuote leggermente la bacchetta del dispositivo sulla pancia per far risvegliare il bambino. E molte mamme hanno sentito i loro bambini muoversi nell'utero solo con un leggero colpetto sullo stomaco o un dondolio del pancione. Ricorda solo di non farlo troppo vigorosamente.  

Sdraiati

Quando camminiamo, corriamo e ci muoviamo durante il giorno creiamo una bella sensazione di dondolo che è più probabile che culli i bambini nell'utero per farli addormentare piuttosto che svegliarli e farli muovere. Quando inizia a muoversi? In genere quando ci si corica, il bambino inizia a farsi sentire di più. Soprattutto se la posizione non è di suo gradimento, infatti magari per lui risulta scomodo se voi vi coricate su un lato o su un altro. Da coricate si possono anche più facilmente percepire i movimenti. Se volete sentirlo, quindi, provate a coricarvi.

Parla con il tuo bambino

L'udito fetale inizia a svilupparsi a partire dalla 16esima settimana, quindi parlare con lui potrebbe indurlo a muoversi. Inoltre parlargli gli fa sentire la vostra voce e crea ancora di più quella connessione magica mamma  - figlio.

Parlategli spesso e vedrete che prima o poi  si farà sentire.  

Fonti articolo: Fetal movement - StatPearls; NHS; Feeling Your Baby Kick - webmd. com

Aggiornato il 20.07.2021

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli