Gravidanza multipla

Consigli benessere per le future mamme di gemelli

gravidanza_gemellare
13 Maggio 2013
Le future mamme di gemelli devono bere di più, osservare una dieta equilibrata e stare attente a non affaticarsi troppo preparandosi al parto prima delle altre.
Facebook Twitter More

  • Le future mamme di gemelli devono bere di più. La cosa migliore sarebbe bere un bicchiere di acqua ogni ora. È il metodo migliore per ridurre la pressione del sangue e il pericolo di una gestosi.

  • Inoltre devono prestare attenzione all’alimentazione. È importante osservare una dieta equilibrata con molta frutta, verdure, prodotti integrali e latticini.

  • E' sconsigliato mettersi a dieta per paura di aumentare troppo di peso, ma neanche mangiare per tre. Nonostante l’alimentazione equilibrata, nelle gravidanze gemellari si possono manifestare stati di carenza. Molti medici raccomandano di assumere ferro e iodio.

  • Attenzione allo stress e a non affaticarsi troppo, chi aspetta gemelli è più esposta al rischio di un parto prematuro. Soprattutto nei mesi critici (settimo e ottavo mese) bisogna concedersi molto riposo.

  • Anche per i parti gemellari vale la regola che ogni donna è un caso a sé. Bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo per capire cosa sta succedendo.

Il parto gemellare

Le future madri di gemelli devono iniziare a prepararsi per il parto un po’ prima delle altre. Infatti di solito i gemelli nascono prematuramente: in media alla 37esima settimana. La 38esima è il termine entro il quale nascono. Di solito i gemelli sono più piccoli degli altri neonati.

Il rischio di un parto prematuro aumenta già dalla 24esima settimana perché la pancia diventa gradualmente sempre più stretta per i due bambini. Tra la 26esima e la 28esima settimana, i gemelli insieme pesano circa tre chili, il peso medio di un bambino al momento della nascita. Nell’ultimo trimestre potrebbe essere necessario fare una visita di controllo ogni settimana.

Nei parti gemellari bisogna stare più attenti alle possibili complicazioni. Meglio quindi evitare i parti in casa. Le doglie possono essere più deboli e più rare rispetto a quelle di un parto con un solo bambino, pertanto il parto può protrarsi più a lungo. È necessaria molta pazienza, in alcuni casi devono essere utilizzati mezzi per indurre il parto.

In circa la metà dei parti gemellari i bambini sono entrambi disposti con la testa in giù. In questo caso, la possibilità che il parto inizi spontaneamente è elevata. Il primo bambino trova la strada tra le doglie, il secondo scivola dietro.

Questo comporta un rischio per il secondo bambino: senza lo stress del travaglio gli è più difficile adattarsi alla vita al di fuori del grembo materno. Se uno dei bambini è in posizione podalica, viene effettuato un parto cesareo.

Leggi anche: Avremo dei gemelli!

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Avremo dei gemelli!