Home Gravidanza

Gravidanza, con l'età aumenta il rischio di aborti spontanei?

di Angela Bisceglia - 03.05.2013 - Scrivici

aborto_spontaneo.180x120
Il rischio di aborto spontaneo cresce con l' aumentare dell' età e può raggiungere anche il 40% di possibilità nelle donne oltre i 40 anni.

Consulenza di Enzo Esposito, responsabile della Sezione di Ostetricia dell’Ospedale di Lugo (RA) e past-president dell’Associazione Scientifica Andria.

Andando avanti con gli anni, aumenta il rischio di aborto spontaneo? “È vero che oggi età anagrafica ed età biologica sono sempre più non allineate e si potrebbe pensare che, in condizioni ottimali, anche le donne over-35 non rischino maggiormente in questo senso” risponde il ginecologo, “tuttavia in linea generale il rischio di aborto spontaneo cresce con l' aumentare dell' età e può raggiungere anche il 40% di possibilità nelle donne oltre i 40 anni.

Oltre una certa età aumenta il rischio che l’embrione sia colpito da patologie genetiche, cromosomiche o immunologiche, che in alcuni casi non sono compatibili con la vita e possono provocare un’interruzione della gravidanza. Andando avanti con gli anni, inoltre, cresce la probabilità di avere anomalie uterine, come fibromi, o aderenze che in qualche caso possono interferire con il buon andamento della gravidanza”.

Tutte le risposte su età e gravidanza

Vuoi discuterne con altre mamme? Entra nel forum

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli